Monte Boglia -1516 mt.- (da Bre' anello Alpe Bolla)


Publiziert von GAQA , 16. Januar 2015 um 20:59.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Sottoceneri
Tour Datum:11 Januar 2015
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo San Lucio-Monte Boglia 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 716 m
Abstieg: 716 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Varese proseguire per Ponte Tresa oltrepassare il valico di confine Italo - Svizzero e raggiungere Lugano.Continuare in direzione Gandria fino alle indicazioni per Bre',piccolo paese situato a quota 800 metri d'altezza sopra la citta' di Lugano.Arrivati in centro di questo caratteristico nucleo abitato e' adibito un parcheggio auto gratuito con buona capienza.
Unterkunftmöglichkeiten:Albergo Bre' Paese


Arrivati a Bre' parcheggiamo l'auto nei pressi della chiesa dove e' adibito un parcheggio gratuito e sufficentemente capiente.Ci incamminiamo seguendo fedelmente la segnaletica che con una prospettiva un po'pessimistica indica il Monte Boglia raggiungibile in 3 ore di tempo.Entriamo nel cuore di questo minuscolo"Paesino Artistico" con strette vie suggestive.Troviamo subito un bivio e giriamo a destra,continuiamo su sentiero per prati,fino ad imboccare un secondo sentiero,che dopo aver attraversato la strada entrera' nel bosco.A questo punto la salita con ripidi tratti e tornanti ci condurra'  fino alla Localita' Carbonera situata a quota 1033 metri d'altezza.


A Carbonera troviamo un altro bivio,proseguiamo sempre a destra in direzione Sasso Rosso che raggiungiamo dopo circa 1 ora e 15 minuti di totale quiete e pace immersi nella faggeta su sentieri sempre ben in evidenza e segnalati alla perfezione.Il Sasso Rosso,meta a quota 1295 metri d'altezza e' caratterizzato da una meravigliosa balconata panoramica e da un impressionante salto roccioso.
Ora l'escursione gia' di per se' appagante,lo'diverra'ancor di piu' nel momento in cui il sentiero risale la spalla Sud Est del Monte Boglia fino ad un totale restringimento del tracciato,che ci condurra' su una cresta super-panoramica fino alla croce di vetta,che raggiungiamo dopo 2 ore e 30 minuti di cammino dalla nostra partenza da Bre'. Dopo le doverose foto di rito su un paesaggio e vista spaziale stupenda a 360°gradi ,ecco comparire un arcobaleno un po' timido e notiamo che per le varie vallate confinanti si registra un meteo incerto e velocemente mutevole


Decidiamo di scendere in direzione Pian di Scagn e Alpe Bolla per la cresta Nord accompagnati da un vento tagliente e improvvise raffiche decise che ci invitano ad una maggiore prudenza in discesa per l'ulteriore rimpicciolimento della linea di cresta ,anche se mai esposta e oggettivamente rischiosa a pericoli .La cosa che piu' ci colpira' da questo momento in poi  e che riempira' di tanta ammirazione e gioia i nostri occhi e' la superba  visuale sui Denti della Vecchia. Questi torrioni rocciosi di colore chiaro si alzano verso il cielo e danno un tocco alpino e piu' severo a queste vallate morfologicamente ondulate e piu' dolci.E'sicuramente un ambiente naturale unico nel Canton Ticino che a noi personalmente ha regalato belle  e intense emozioni.


La discesa continua dapprima seguendo il crinale settentrionale del monte poi rientriamo nel bosco dove la presenza di vari cippi di confine "delimitano" lo spazio,con una serie di svolte incredibilmente strette arriviamo a Pian di Scagn a quota 1174 metri d'altezza caratterizzato da un vasto e solitario pianoro crocevia di sentieri,forte è la sensazione pacificante che proviamo e immensa e' la percezione di benessere,dentro di noi.In breve raggiungiamo anche l'attrezzata aerea dell'Alpe Bolla a quota 1129 metri d'altitudine.Lasciato alle spalle l'Alpe Bolla,il tracciato scorre in falsopiano,per lunghi tratti e poco faticosi,per deviare poi in direzione Carbonera scendendo decisamente in questa località già citata in precedenza,concludendo così un bellissimo giro ad anello.Con assoluta calma olimpica torniamo a Bre',soddisfatti di questa escursione!

Rientrati ognuno nelle proprie dimore,mi accingo a salire le scale di case,il ticchettio delle chiavi e il rumore dei miei passi,scatenano la gioia di mia figlia,che si precipita alla porta urlando: " Papa' !! Papà !! ".Termina così e dimentico in fretta il "Silenzio Primordiale" della montagna e mi preparo felicemente a folli e imprevedibili vulcanici giochi che la mia erede avrà preparato !! Bellissima Domenica!!

NOTE : Escursione priva di difficoltà tecniche,la segnaletica efficiente aiuta a completare un giro ad anello ricco di fascino,regalando panoramiche stupende.

Tourengänger: GAQA


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
4 Mai 14
Monte Boglia da Brè · rambaldi
T2
26 Mai 13
Monte Boglia (1516 m) · siso
T2
24 Apr 13
Monte Boglia m.1516 · capogi
T2
T2
25 Mai 16
Monte Boglia ab Lugano · Frankman

Kommentare (16)


Kommentar hinzufügen

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 21:11
è lo stesso giro che feci la prima volta al Boglia! Bravi è proprio una montagna super panoramica!!!!!!Ciao ALE

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 21:48
Ciao Ale ! Grazie per aver approvato la mia scelta del Monte Boglia.Essendo comunque una meta tecnicamente facile e veramente panoramica,pensavamo di trovare molti più escursionisti,invece in 4 ore circa di cammino solo una coppia.Tra tutte le visuali,quella che mi ha più impressionato a me personalmente è stata la discesa verso l'Alpe Bolla con i Denti della Vecchia in continua evidenza ! Bellissimo spettacolo della Natura!
Ciao e buona montagna.

micaela hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 21:20
Ciao Alessandro, complimenti per il tuo racconto scritto con bella partecipazione emotiva, che possiamo condividere! Molto suggestive anche le foto panoramiche sul lago, una più bella dell' altra!
Bravi!
Ciao, Micaela

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 22:01
Ciao Micaela. Con molto piacere ricevo il tuo commento nel quale esprimi il piacere nella lettura della mia relazione e divertita sfogliando le foto.Il Monte Boglia pur non essendo una meta impossibile ha regalato forti emozioni,sia a me che il mio socio,tenendo conto che siamo "umili camminatori" con primi approcci alla montagna.
Aspettando di leggere i tuoi poetici racconti ti saluto.
Ciao e buona montagna.

igor hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 22:04
Bravi bel giro al Boglia fra un po lo puoi fare anche con le ciaspole te lo consiglio ciao Igor

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 23:13
Ciao Igor.Prima di organizzare l'escursione al Boglia,mi ero documentato molto come al solito,ma tra tutte le relazioni lette mi aveva colpito parecchio la tua " Sir Boglia" ,"io conosco solo tre cose: 1.Alpe Bolla,2.Denti della Vecchia,3.Monte Boglia."... Grandissimo Igor ! In quel racconto breve,ma efficace si capisce quanto il Monte Boglia è importante e significativo per te e gli abitanti di Lugano che amano la montagna.
Quanto alle ciaspole,terrò in considerazione il consiglio,anche se attualmente non ho mai provato! Ma nella vita "mai dire mai".
Ciao e buona montagna.

Menek hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 22:04
Belle panoramiche... si... e dopo il giro, il ri-incontro più bello della giornata, tua figlia! Ciao
Menek

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 23:23
Ciao Domenico.Grazie per avere letto fino alla fine il mio racconto e approvato l'ultimo capitolo dedicandomi belle parole per me.
Nel frattempo di aspettare nuove tue relazioni pazzesche,esplosive,ironiche che sono piacevolissime e divertenti,ti saluto augurandoti un buon weekend.
Ciao e buona montagna.

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. Januar 2015 um 09:46
Caro Alessandro, le relazioni cerco di leggerle tutte per intero, si riesce quasi sempre a carpire lo stato d'animo delle persone che vanno in montagna, si percepiscono le emozioni... d'altronde le relazioni sono dei piccoli racconti, spesso piacevoli, quindi vanno letti senza saltare capitoli!
Buon weekend anche a te, io damani vado a ciaspolare... temo che l'ironia darà al top visto che non amo molto camminare sulla neve!
Ciao
Menek

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 17. Januar 2015 um 10:17
Allora non mi resta che augurarti un'altro buon weekend all'insegna del puro divertimento e buona ciaspolata.
A presto.
Ciao Alessandro.

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 23:09
Bella meta e panorami sempre magnifici dal Boglia.
Bravi.

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 16. Januar 2015 um 23:31
Ciao Emiliano.Grazie per i complimenti!! Visto e considerato che conosci molti sentieri della Valganna e Prealpi Varesine,probabilmente ti chiederò informazioni per qualche bel giretto,magari con quote più modeste e basse ma pur sempre di gran valore naturalistico.
Essendo anch'io abitante della provincia (Va).
Buon weekend a presto.
Ciao e buona montagna.

Poncione hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. Januar 2015 um 00:08
Ciao,
molto volentieri. E chissà che non si riesca ad organizzare qualcosina.... alla fine siamo abbastanza vicini di casa.

gbal hat gesagt:
Gesendet am 17. Januar 2015 um 22:14
Vedo che alla fine hai trovato quanto ti serviva x il Monte Boglia e avete vissuto una bella escursione (certo x Igor sono i monti di casa, per noi.....quasi :):) ). E come notato da altri la vocina festosa della tua "Birba" ha completato questa tua bella giornata. Mi sembra di vedervi quando lei ti chiede e tu le racconti dove sei stato e cosa hai visto. "Vengo anch'io papà"? Beh, se non lo fa già....verrà il momento.
Ciao

GAQA hat gesagt:
Gesendet am 18. Januar 2015 um 08:50
Ciao Giulio.È sempre un piacere sentirti e poter commentare l'escursione insieme a te.Il Boglia e tutto il suo ambiente ci ha riservato una giornata in perfetta sintonia con la Natura. E da come hai letto e capito la Domenica ha avuto due risvolti quindi gran giornata da quando ho messo il piede fuori casa a quando son rientrato.Meglio di così non potevo chiedere!!! Sicuramente quando crescerà le farò capire che il rispetto per la Natura è fondamentale per stare bene e che a volte non serve conquistare la Luna per essere felici,ma una semplice camminata può dare immense gioie..Io ci proverò !!!
A presto e ti saluto augurandoti una buona domenica.
Ciao e buona montagna.

gbal hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Januar 2015 um 19:44
Grazie e aggiungo.....l'hai visto oggi? Che bella la pala del Boglia colma di neve vista dal Mendrisiotto. La pala è in realtà il vallone racchiuso dai due percorsi a dx (Sasso Rosso) e a sx dopo aver fatta la cresta sommitale.
Bello davvero


Kommentar hinzufügen»