Cimetta di Orino 1823 m - Buona la terza!!!


Publiziert von cristina , 17. Dezember 2014 um 10:51. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:13 Dezember 2014
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Cima dell'Uomo   CH-TI 
Zeitbedarf: 1 Tage
Strecke:Gudo-San Defendente-Monti di Boscaloro-Capanna Mognone-Alpe Morisciolo-Cimetta di Orino-Alpe Morisciolo-Capanno Mognone-Alpe Mognone-Monti Bassi-San Defendente-Redonda-Gudo
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Milano-Chiasso. Autostrada svizzera uscita Bellinzona Nord. Seguiamo le indicazioni per Locarno e raggiungiamo Gudo, numerosi posteggi liberi all'entrata del paese.

Se non ci salgo questa volta mi sa che qui non mi ci porta più e devo trovare qualcun altro che abbia voglia di farlo!

La prima volta ci ha fermato un temporale, la seconda l’influenza di Marco la terza, questa, ci ha provato il tempo con il suo continuo cambiamento ma questa volta mannaggia, ci vuole un cataclisma per non arrivarci.

Non è una cima di quelle con C maiuscola, il suo pregio penso sia soprattutto il panorama cosa che oggi c’è stato in buona parte negato ma quando uno s’incaponisce.

Partenza da Gudo, ha piovuto fino al paese precedente ma qui riusciamo a partire con l’ombrello chiuso. Anche oggi le temperature non sono certo quelle che ci si aspetterebbe a metà Dicembre.

In prossimità di Monti di Boscaloro comincia a piovigginare, primo tentativo di ricacciarci indietro, ma non funziona! Fuori l’ombrello, Marco dice che la pioggia su di lui evapora prima di raggiungerlo, sta sudando come un tricheco afferma, non so se i trichechi sudino, ma così rende l’idea penso!!!!

Comunque la pioggerella non dura molto e giungiamo asciutti alla Capanna Mognone. Breve sosta, qui la temperatura è notevolmente più fresca! Proseguiamo e poco dopo comincia a nevicare, secondo tentativo, neve? Meglio della pioggia per cui non ci siamo, si va avanti…

Giunti all’Alpe Morisciolo terzo e ultimo tentativo, scendono le nuvole e non vediamo più nulla…tanto abbiamo visto prima dov’era la cimetta e poi il sentiero è evidente anche se coperto da un leggero strato di neve.

Finalmente raggiungiamo la cima, in barba a tutti i tentativi di rimandarci per la terza volta a casa…sosta giusto per fare un paio di foto, freddo e visibilità nulli!

Evitiamo la discesa alla Capanna Orino, vogliamo cambiare percorso rispetto ai due tentativi precedenti.

Nello stesso punto della salita riprende a nevicare anche in discesa, mo può fare quello che vuole…poco prima di far ritorno alla Capanna Mognone l’ostruzionismo meteo termina, l’arietta cala e comincia a vedersi qualche piccolo squarcio di cielo. Una panchetta asciutta davanti alla capanna è un ottimo posto per la sosta panino dopo di che riprendiamo la discesa con un timido sole che fa capolino tra le nebbie.

Scendiamo verso Arbarello senza raggiungerlo, quindi Monti Bassi, San Defendende, Redonda e quindi ci riallacciamo al sentiero fatto in salita.

Questa discesa anche se meno panoramica di quella Capanna di Orino-Monti del Laghetto-Caslit-Gudo è molto più comoda.

Alla fine chi la dura la vince!!!

 


Tourengänger: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (11)


Kommentar hinzufügen

Angelo & Ele hat gesagt:
Gesendet am 17. Dezember 2014 um 13:25
...e si, alla fin fine veramente chi la dura la vince...!!!
Bravi e dai che l' arrivo del sole è quasi imminente...
Ciaooo.....


cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Dezember 2014 um 08:48
Speriamo che duri un po' di più delle ultime volte!

micaela hat gesagt:
Gesendet am 17. Dezember 2014 um 18:28
Complimenti per la caparbietà "gentile" del vostro terzo tentativo, questa volta riuscito, nonostante grigie varie intemperie! Non c' è il 2 senza il 3, frase trita e ritrita, ma ve la porgo con un grande sorriso!
Ciao, Micaela

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Dezember 2014 um 08:49
Teste dure...quelle nebbie avevano il loro fascino!

Menek hat gesagt:
Gesendet am 17. Dezember 2014 um 21:06
Tempo di merda o no, stavolta ci siete saliti! Bravi e tenaci, come sempre!
Ciao
Menek

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Dezember 2014 um 08:51
Anni fa con queste giornate non ci muovevamo ora se dovessimo aspettare il sole o anche solo una giornata discreta faremmo 4-5 uscite l'anno!!!! :-)))

Menek hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Dezember 2014 um 10:01
E' si... non si capisce più niente col tempo!

Poncione hat gesagt:
Gesendet am 17. Dezember 2014 um 22:57
Voluta e cercata, anche la Cimetta di Orino alla fine è in saccoccia. Sarà pur una "cimetta", ma con questo dislivello e il tempo ostile merita senz'altro.

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. Dezember 2014 um 08:54
Era ora, avrei dovuto aspettare parecchio per far rifare tutta quella faggetta a Marco...però una volta usciti è davvero molto bella la zona!

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 18. Dezember 2014 um 20:47
Meno male che non siamo gli unici"Anormali"!!!!Complimenti!!!!Girone di tutto rispetto,anche con quel tempo.......Ciao ALE

cristina hat gesagt:
Gesendet am 19. Dezember 2014 um 08:50
Direi anzi che siamo in buona compagnia!!!!


Kommentar hinzufügen»