Pizzo Diavolo di Tenda da Ambria


Publiziert von nano , 12. September 2008 um 14:05.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:11 September 2008
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS+
Zeitbedarf: 1 Tage 5:00
Aufstieg: 1580 m
Abstieg: 1580 m
Strecke:ambria- Pizzo Diavolo di Tenda
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Lecco- Sondrio- Piateda-Vedello-Ambria(permesso)

Si parte dal posteggio di Ambria (serve il permesso per l'auto che si può fare nei bar di Piateda , altrimenti si deve partire da Vedello 2,5 Km prima) inoltrandosi nella lunghissima val d'Ambria. Dopo aver passato la costruzione in cemento che serve la centrale si arriva ad un lunghissimo piano dove non tantissimi anni fa c'era un vasto lago ora sparito a causa dei lavori di captazione acqua.Si prosegue alla testata della valle dove ci si rende conto di aver camminato tanto ma il dislivello fatto è minimo. Quì comincia il lunghissimo canalone di sfasciumi che porta alla cresta.Si percorre questo canalone più o meno in centro fino a che si trova il nevaio posto dove le pareti chiudono la valle. A destra del nevaio si vede una cengia ricoperta di sfasciumi che si sviluppa da sinintra a destra, una recentissima catena di 5 mt permette di superare una placca e di accedere a questa cengia che in breve porta alla bocchetta di Podavit. quì si incontra il sentiero della normale del Diavolo che per facile e ben segnalata cresta porta in vetta.
Gita di grande soddisfazione e di notevole sviluppo in un angolo delle Orobie poco frequentato , avvistati numerosi camosci. Molto faticoso e lungo il canalone, tempo di salita/discesa 8 ore

Tourengänger: nano

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»