Punta di V. Scaradra (2823 m)–P. Sorda (2885 m)–P. di Cassimoi (3129 m, 3128 m)-P.Cassinello(3103 m)


Published by barbara2 , 7 August 2014, 08h00.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike: 5 August 2014
Hiking grading: T5 - Challenging High-level Alpine hike
Mountaineering grading: AD
Climbing grading: III (UIAA Grading System)
Waypoints:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi 
Time: 10:00
Height gain: 1700 m 5576 ft.
Access to start point:Diga di Compietto in Val di Carassino, dopo la Diga del Luzzone
Maps:Carta Nazionale Svizzera 1:25000 foglio Olivone.

Punta di Val Scaradra (2823 m) – Pizzo Sorda (2884.7 m) – Pizzo di Cassimoi (Cima SE 3129 m – Cima NW 3128 m) – Pizzo Cassinello (3103 m) 


Bibliografia
Giuseppe Brenna, Alpi ticinesi, Volume 3, Dal Passo del San Gottardo al Pizzo di Claro, Edizioni del CAS, Berna 1994.
 
Il 18.6.2013 ho già descritto in hikr la salita del 17.6.2013 alla Punta di Val Scaradra e al Torrone di Nav passando dalle cime Forcadona e Stanga: vedi http://www.hikr.org/tour/post66059.html .
 
Oggi continuiamo il giro delle cime della conca di Val Scaradra fino al Passo Soreda.
 
Difficoltà: ho messo AD perché in questa relazione c’è la salita alla Punta di Val Scaradra con l’itinerario 632 della guida del CAS e al Pizzo Cassinello con l’itinerario 611.
Chi si limita alla salita del Pizzo Sorda e del Pizzo di Cassimoi  incontra solo difficoltà del tipo F. Per i nevai sommitali possono essere necessari i ramponi.
 
Punta di Val Scaradra, 2823 m
In merito a questo gioiello rinvio a quanto ho già scritto nella citata relazione su hikr.
Merita una segnalazione la bella fotografia di Gianni Marcolli dell’ardita Punta di Val Scaradra e del vicino, più massiccio, Torrone di Nav, scattata dalla Capanna Motterascio: vedi http://www.gimar.ch/sottomenu/Natura_e_paesaggi.php?punt=5c .                 
 
Pizzo Sorda, 2884.7 m
(non ancora descritto in hikr)
- Per la cresta NNW. Itinerario 628 della guida del CAS. Dalla sella alla base della cresta SSE della Punta di Val Scaradra si percorre tutto il filo di cresta, con l’aggiramento di qualche risalto. Si passa dalle Cime 2833 m e 2880 m.
- Più facile è raggiungere la sella 2789 a sud della Cima 2833 m percorrendo l’itinerario 627c) della guida: dall’Alpe Saltarescio si deve raggiungere la quota 2421 m sul costone WNW della citata Cima 2833 m, dove c’è un sentierino delle pecore che permette di superare tale costone. Al di là di questo costone si sale alla citata sella 2789 m per un ripido, evidentissimo cono detritico.
- Discesa dal Pizzo Sorda per la sua cresta SE alla sella 2782: vedi l’itinerario 624 della guida del CAS.
 
Pizzo di Cassimoi, Cima SW (3129 m) e Cima NW 3128 m
Dalla sella 2782 m si percorre la cresta di collegamento con la cima principale 3129 m. Si passa accanto al Laghetto di Cassimoi (2982 m). Chi sale al Pizzo di Cassimoi dalla Val Scaradra arriva al Laghetto di Cassimoi con l’itinerario 615 della guida del CAS.
La Cima NW si raggiunge percorrendo fino alla sella 3083 m la cresta di collegamento che va al Pizzo Cassinello e poi risalendo la sua breve cresta SE.
Lo spettacolo verso l’Adula che si gode dalla cima principale del Pizzo di Cassimoi è straordinario. Sotto i propri piedi c’è l’impressionante parete percorribile come da fotografia a pagina 391 della guida del CAS e dalla cima si vede esattamente quanto figura nella fotografia di pagina 427. Di diverso c’è che il ghiacciaio a est della Cima di Fornee è completamente scomparso e al suo posto ci sono distese detritiche e scogliere. Al momento, grazie alla molta neve dello scorso inverno, ci sono ancora dei nevai che facilitano la salita al Piz Jut dalla Bocchetta Sud di Fornee.

Salita invernale al Pizzo di Cassimoi: vedi la recente, bella relazione di Fabio (tapio) e Paolo:
http://www.hikr.org/tour/post80129.html .
 
Nota in merito alla salita al Piz Jut dalla Bocchetta di Fornee
Ho letto in hikr che i bravi Igor & Co., anche a causa del maltempo, hanno recentemente avuto problemi per salire al Piz Jut dalla Bocchetta di Fornee. Io sono passata da lì tempo fa e non ho incontrato difficoltà particolari. Una conoscente mi ha detto che anni fa ha partecipato con altre venti persone a un corso alpino per adulti: guidati da Giuseppe Brenna tutti sono proprio saliti dalla Bocchetta Sud di Fornee al Piz Jut e alla Cima di Fornee.
Dalla fotografia che allego si vede bene che dalla Bocchetta Nord alla Bocchetta Sud di Fornee si può andare – come lo dice anche Giuseppe Brenna a pagina 422 della sua guida – percorrendo delle cengette esposte: non è quindi necessario scendere verso est dalla Bocchetta Nord di Fornee.
In hikr ci sono due belle relazioni con pure belle fotografie sul Piz Jut e la Cima di Fornee. Sono di: Significative le fotografie della Bocchetta di Fornee dai due versanti:  
Pizzo di Cassinello, 3129 m
E’ molto bello completare il giro con la salita al Pizzo Cassinello con l’itinerario 611 della guida. L’ascesa della paretina SSW (III grado) è veramente una gradevole sorpresa.
Discesa dal Pizzo Cassinello al Passo Soreda ( 2759 m) con l’itinerario 608 (ora ci sono segnavia in bianco-blu).
Dal Passo Soreda discesa in Val Scaradra mediante il sentiero segnalato.
  

Hike partners: barbara2


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (10)


Post a comment

danicomo says:
Sent 7 August 2014, 08h42
Bellissimo...
Forse la prima foto che vedo della paretina sud del Cassinello.
Da che parte sei passata? in diagonale da dx a sin, sulla sin?
Daniele

barbara2 says: RE:
Sent 7 August 2014, 19h25
Grazie Daniele. Sei sempre molto gentile.
Si passa proprio nel mezzo della parete. Ingrandisci la foto: vedi un contrafforte. Salito sullo stesso, prosegui lungo la fessura verticale. Nessun problema per una persona con esperienza come te. E' un III d'equilibrio, non duro.
Barbara

igor says: climb mountain
Sent 7 August 2014, 08h49
Grazie dei bravi ma tu sei una bestia in senso buono chiaramente,riguardo allo jut e la fornee sono veramente potenti parlo per me chiaramente
buone salite grande ciao.

barbara2 says: RE:climb mountain
Sent 7 August 2014, 19h27
Grazie Igor e bravo per il tuo entusiasmo e per il tuo impegno.
Barbara

tapio says:
Sent 7 August 2014, 13h33
Complimenti Barbara, elegantissima concatenazione per veri alpinisti provetti!
Ci siamo mancati per poco: cos'è un giorno nel mare magnum della vita delle montagne?

Ciao, Fabio

barbara2 says: RE:
Sent 7 August 2014, 19h38
Grazie Fabio per l'apprezzamento. Mi rincresce per il mancato incontro.
Ho visto la tua relazione sul Cassinello e ti scrivo in merito in tale relazione.
Barbara

stellino says: notevole
Sent 8 August 2014, 08h19
Bellissimo giro, complimenti !!!
In una zona stupenda, che mi ha stregato!
Il tuo itinerario l'ho addocchiato da un pò... adesso ho qualche stimolo in più ;-)
Prima o poi un we in scaradra s'ha da fare!
e una sortta invernale...

complimenti per la scelta della cime, mai scontate

barbara2 says: RE:notevole
Sent 8 August 2014, 13h08
Grazie, Stellino (che bel nome!).
Barbara

Poncione says:
Sent 10 August 2014, 15h16
Fantastica salita, sei davvero eccezionale.

Già adoro la val Scaradra per i fatti miei, se poi mi invogli così è finita!

Ciao

barbara2 says: RE:
Sent 10 August 2014, 22h04
Grazie. Auguri di buone gite in questi spazi alpini che amiamo.
Barbara


Post a comment»