Punta di Gana Negra (Tana) mt 2463 Anello da Acquacalda


Publiziert von turistalpi Pro , 23. Juni 2014 um 19:49.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:22 Juni 2014
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Scopi   CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo Molare   Gruppo Pizzo del Sole 
Zeitbedarf: 7:00
Aufstieg: 750 m
Abstieg: 750 m
Strecke:Acquacalda-Pozzetta-Samprou-passo di Gana Negra-Punta di Gana Negra-Tana-passo di Gana Negra-sentiero dei Traversoni-lago e passo del Lucomagno-Alpe Casaccia-posteggio Casaccia-Acquacalda

Pinuccia è ancora impegnata e quindi con Billie e gli amici Piera,Alberto e Jack si va ad Acquacalda per salire al passo di Gana Negra. La giornata si presenta bella anche se la meteo prevede temporali a partire dalle 15(non sarà per fortuna così ma solamente pioggia dopo le 17 e più in basso lungo il viaggio di ritorno in auto). Bellissimo e funzionale l'albergo di Acquacalda completamente ristrutturato (  io  con l'amico Alessandro ci avevo dormito una notte ma era l'ultimo anno prima della ristrutturazione....).Decido di salire dal sentiero del vallone di Samprou mai fatto in precedenza. Dapprima seguiamo il sentiero naturalistico  che sale a destra della strada del Lucomagno, passa da Pozzetta ed arriva alla baita di Samprou...La zona è bellissima aperta ed idilliaca. Pascoli,abeti,rocce e....cielo blù. Svoltiamo a destra seguendo i frequenti pali con segni bianco-rossi con ascesa se pur ripida, piacevole e poco faticosa (sentiero quasi sempre nell'erba bassa e quindi si cammina quasi come con le pantofole....). Ad ogni passo è un diverso scorcio o sopra o sotto di noi. Gli amici sono contentissimi ed i cani pure....Nel vallone è vero che affrontiamo un tratto a serpentina bel ripido ma con tutto questo ben di dio naturale nessuno  si accorge della fatica... Passato il tratto ripido subentrano dei bellissimi prati a collina con tante genziane di Koch,pulsatille, anemoni (molti ancora chiusi), ranuncoli, pochi botton d'oro ecc....Questo tratto è veramente  da godere rallentando il passo  perché fa di contrasto a questo paradiso il soprastante scosceso e scuro versante dell'anticima del Piz Scopì. Arriviamo al passo ed andiamo alla vicina punta di Gana Negra da dove abbiamo una bella panoramica della sottostante Val di Campo anch'essa dai magnifici contrasti tra verdeggianti pascoli e le caratteristiche rocce di ardesia grigie o nere scese dai versanti del piz Scopì e del Corvo. Scendiamo verso il piz Cadreigh ed alla bocchetta di Tana giriamo a destra e rasentando i roccioni neri sotto cui c'è un rifugio o deposito militare torniamo al passo per la nostra idilliaca sosta pranzo (bel giro panoramico anche se Alberto l'ha bollato come giro dell'oca) E la sosta  è veramente idilliaca!! Unica preoccupazione è la meteo e i nuvoloni che diventano più frequenti. Peccato! Si scende e verso il passo di Lucomagno lungo il noto sentiero dei "traversoni". Qui l'ambiente è più brullo e forse impervio ma il sentiero è largo e poco ripido...Velocemente (troppo velocemente) arriviamo alla bolgia del passo...Qualcuno propone di scendere con il bus ma il sentiero naturalistico  "Lucomagno" è talmente piacevole,di nessuna fatica  ed in un meraviglioso ambiente naturale che non si può evitare. E' un classico lungo sentiero adatto a tutti e che attraversa un meraviglioso parco naturale alle sorgenti del Brenno: ampi e fioriti prati, radi e bellissimi esemplari di abeti ed altre piante ed il tutto lungo il fiume ed accompagnati dalle visioni delle rocce e gessi della valle in un tripudio di colori: sembra di essere sempre in festa, sì nella festa della natura da vivere nel silenzio ed ammirazione! (le auto nei posteggi più a sinistra non danno al momento fastidio anche se la zona può essere molto frequentata ma è anche molto vasta...).Piano, piano arriviamo ad Acquacalda ed anche qui troppo velocemente! Vedo che gli amici sono soddisfatti ed i cani neppure troppo stanche ed allora....alla prossima.

Tourengänger: turistalpi

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»