Covreto (1594m)- Alto Verbano Est


Publiziert von morgan , 10. Juni 2014 um 13:07.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 7 Juni 2014
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Monte Gambarogno   CH-TI   I 
Zeitbedarf: 4:45
Aufstieg: 1580 m
Abstieg: 1580 m
Strecke:Zenna (205)- Bersona- Monti di Pino (871)- Piano Volpera- Alpe Nove Fontane (1216)- Piano della Rogna- Sasso Torricello (1424)- Covreto (1594)- Sasso Corbaro (1555)- Passo di Fontana Rossa (1390)- Costa del Faietto- Monte Sirti (1344)- Forcora (1179)- Bivio Val Molinera (907)- Monti di Bassano (955)- Bassano (532)- Pino Sulla Sponda del Lago Maggiore (293)- Zenna (205)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Sulla strada SS394 del lago tra Luino e Locarno, fermarsi a Zenna, poco prima della dogana

Escursione ad anello dalla sponda orientale dell'alto Verbano attorno alla Val Molinera con salita sul versante orografico destro, raggiungimento della cima del Monte Covreto e discesa sul versante sinistro. 
Frequentando la zona, mi mancavano alcuni tratti, in particolare la salita da Zenna ai Monti di Pino, che sulla cartina è segnata come strada, e la discesa dal lago Delio a Bassano. Ho individuato un percorso che colmasse queste mie lacune. Inoltre ero interessato a conoscere parte del percorso del "Lago Maggiore Trail" gara podistica che si svolgerà il prossimo 21 settembre con partenza e arrivo a Maccagno (49,5km di lunghezza e 2750m di dislivello). Gran parte della mia escursione coincide col percorso gara, già segnato con bolli gialli.
Lascio la macchina a Zenna (205) e, seguendo i cartelli per i Monti di Pino imbocco una strada lastricata che sale tra le case. La strada è abbastanza ampia ed il fondo è regolare. Ciò consente un transito comodo di auto ma solo a trazione integrale poiché le pendenze sono davvero impressionanti. Come ho poi calcolato dai dati GPS i 3km che portano ai Monti di Pino hanno una pendenza media del 25%. Passo dalla località di Bersona (368) e proseguo nel bosco, senza visuali sul lago, fino a raggiungere i Monti di Pino (871). Ignoro la svolta per il Lago Delio ma proseguo verso la Forcora. Dopo un primo tratto sempre ripido incontro l'avvallamento della piana di Volpera. La strada riprende a salire, ora dolcemente, su fondo sconnesso. Arrivato all'Alpe Nove Fontane svolto a sinistra sul sentiero per il Rifugio Alpetto di Caviano. Arrivato al Piano della Rogna svolto a destra per il Covreto. Sono lungo la linea di confine. Raggiunte le rocce del Sasso Torricello (1424) piego a sinistra salendo, in territorio elvetico, alla croce di vetta del Covreto (1594), punto più alto del giro. Scendo decisamente sul versante sud arrivando ad una sella dove risalgo brevemente alla cima del Sasso Corbaro (1555). Rientrato in territorio italiano scendo al passo di Fontana Rossa (1390) dove prendo il sentiero che scende dolcemente lungo la Costa del Faietto. Arrivato alla Forcoletta (1297), risalgo al Monte Sirti (1344) per poi scendere sulla strada al passo della Forcora (1179). Prendo il sentiero che scende nel bosco per il Lago Delio. Arrivo su strada asfaltata al bivio (907) per i Monti di Pino. Proseguo diritto sotto la diga nord del Lago Delio e risalgo alla terrazza panoramica dei Monti di Bassano (955). Una ripida e tortuosa mulattiera mi porta al borgo di Bassano (532). Sbaglio momentaneamente direzione e, tornato indietro prendo un percorso che taglia vari tornanti e scende al paese di Pino (293). Su strada asfaltata torno a Zenna chiudendo l'anello.
Partecipanti: Dario.
Tempi di percorrenza salita: 1h00' ai Monti di Pino, 2h15' al Covreto. Discesa: 47' alla Forcora, 1h23' ai Monti di Bassano, 2h28' a Zenna. Tempo impiegato: 4h43' (non ho fatto soste significative).
Lunghezza del percorso: 20,1km (7,9km salita, 12,3km discesa).
Meteo: bello.
Note: anche se la cima è in territorio elvetico, quasi tutto il percorso si svolge in Italia.
Dopo l'escursione mi sono accorto di aver fatto un giro simile a quello che ha fatto Cristina poche settimane prima (http://www.hikr.org/tour/post80492.html). Il mio è un po' più corto evitando le risalite al Cadrigna e al Borgna.

Tourengänger: morgan


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»