Madone e Cima della Trosa


Publiziert von Amedeo , 28. Mai 2014 um 21:59. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:24 Mai 2014
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Poncione Piancascia 
Aufstieg: 1570 m
Abstieg: 1570 m
Strecke:Resa-Monti di Lego-Alpe Bietri-Madone-Cima della Trosa-Cimetta-Alpe Cardada-Resa
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Tenero - Fanghi - Contra - Resa

Amedeo
Di nuovo la "Compagnia dell'Anello", montano, ovviamente, solo montano!!
Partiamo dal parcheggio di Resa (830 m)  da qui si raggiunge Monti di Lego, bellissimo alpeggio molto curato dove si può anche pranzare. Proseguiamo in direzione dell'Alpe di Bietri e poi dalla sella (1657 M) della Costa Bella saliamo al Madone. C'è ancora qualche traccia di neve che qualcuno sceglie di attraversare nel punto più agevole (la neve è compatta). Sul Madone si "pranza" apprezzando anche la buona torta "ideata" da Francesca e "realizzata" da Gabri (mente e braccio..mi raccomando l'aggiunta della scorza di limone!!). Poi scendiamo di nuovo alla sella di quota 1657 e per il crinale saliamo alla Cima della Trosa. Scendiamo, sempre per il crinale (non ci piacciono i sentieri agevoli.....!?) alla Bassa di Cardada e poi alla Cimetta, da dove partono i parapendii. Passiamo all'Alpe Cardada e poi per un bellissimo e curato sentiero torniamo al parcheggio di Resa.
Siamo partiti con un cielo nuvoloso poi abbiamo trovato una bellissima giornata di sole, la compagnia è sempre simpatica, scherzosa e generosa, che chiedere di più? Un "Brava" particolare a Francesca che si è superata visto che oggi non era in forma (capita a tutti, ma proprio a tutti!!).  Per Lella i complimenti sono impliciti......poi adesso è interessata alle notevoli possibilità "fotografiche" dei....droni, approfondiremo Lella, approfondiremo!!
Grazie a tutti e alla prossima.

ivanbutti La meta odierna è uno dei tanti Madoni che si trovano in Ticino, denominato anche Madone di Mergoscia proprio per cercare di contraddistinguerlo dagli altri. Partiamo dal parcheggio di Val Resa e la prendiamo bella larga, puntando dapprima ai Monti di Lego; con un lungo traverso quasi in piano, a parte il tratto finale, entriamo in Val di Mergoscia ed arriviamo all’Alpe di Bietri, da dove saliamo alla bocchetta tra Madone e Trosa. Il tratto più ripido inizia ora, per fortuna sono meno di 400 m. Arrivati all’anticima attraversiamo una lingua di neve piuttosto molle ma che, se fosse stata ghiacciata, sarebbe stata davvero insidiosa. Comunque senza problemi arriviamo in vetta. La meteo, piuttosto disastrosa la mattina con tutte le cime avvolte dalla nebbia, è andata pian piano migliorando, ed ora riusciamo a vedere il lago ed almeno un po’ delle cime circostanti. Dopo il pranzo ed un veloce riposino torniamo alla bocchetta da dove decidiamo di salire per direttissima alla Trosa. Da qui il panorama è ancora migliore, anche perché ora si sta rasserenando quasi completamente; poi, sempre per cresta, giù alla Bassa di Cardada e da qui, con gli ultimi 60 metri in salita della giornata, saliamo alla Cimetta. Ora è sereno ovunque, panorama ottimo; dopo un po’ di incertezza, guidati dal GPS di Max prendiamo la via giusta che, superato lo Stallone, ci porta ad imboccare un bellissimo e lungo tratto in discesa nella faggeta. Il sentiero è stato chiaramente ripulito dal fogliame, per cui si cammina davvero benissimo sul terreno soffice. Arriviamo così a chiudere il nostro anello proprio al parcheggio dei monti di Resa dove avevamo lasciato l’auto.
Riassumendo, giro semplice ma appagante, ideale per questa stagione o eventualmente per l’autunno; circa il gruppo, sarò ripetitivo, ma il clima tra di noi è come quello che abbiamo trovato nell’ultima parte dell’escursione, sereno su tutto il fronte senza nuvole.

beppe Sempre bello tornare al Madone, oggi con un giro diverso dalle altre volte che ero salito ,giornata in ottima compagnia con tanta allegria e serenità.  


gabri Torniamo al Madone dove nel 2012 avevamo trovato parecchie nuvole con un giro ad anello che questa volta parte dalla Val Resa. La meteo anche oggi non sembra ottima ma le previsioni danno sole e allora fiduciosi saliamo verso l'Alpe di Bietri passando per gli incantevoli Monti di Lego da cui il panorama sul lago è ottimo. Il meteo per ora resta un po incerto e variabile; dalla bocchetta la salita comincia a farsi più dura e allora con Francesca innesco la ridotta e pian piano arriviamo in vetta dove la visuale è decisamente meglio della volta precedente! Bella, piacevole e prolungata sosta in vetta per il pranzo in allegra atmosfera e poi giù in discesa! Ma è solo un'illusione! Ci aspetta la ripida salita alla Cima della Trosa che ci regala però un bel panorama. Poi giù per il crinale tra erba un pò infida fino a ritrovare il comodo sentiero che ci porta a Cimetta. L'azzurro ormai è il colore predominante che rende la vista sul lago da questo balcone veramente super!! Poi infiliamo un bel sentiero nel bosco, dove domina il silenzio e il fresco, che ci riporta comodi proprio a chiudere lo splendido anello a pochi metri dalle auto! Suni, come sempre reginetta assoluta e riconosciuta in vetta da un escursionista, anche oggi è stata in perfetta forma! Ringrazio gli amici/amiche per la splendida giornata passata insieme; un grazie a Suni come sempre perfetta compagna di escursione!

Max64
Bell' escursione in una zona che conosco poco ma che vale la pena approfondire.Mi fido della scelta, a ben ragione, dei miei compagni più esperti del luogo e ne esce un bellissimo giro, premiato da una meteo che è andata via via migliorando e da una ottima e piacevole compagnia.
Grazie a tutti

Aaeabe
Il giro è lungo e il piede nella scarpa cuoce,
la nebbia penetra nel vestito e un poco al nostro umore nuoce.
Poi il tempo si fa bello e proseguiamo il nostro giro ad anello.
La vetta è coperta di neve e tutto in giro tace,
la torta da una scossa e rende la compagnia più vivace.
Ci diamo una mossa e facciamo anche il Trosa,
chiudiamo così la giornata con una compagnia meravigliosa.
Tanti saluti a tutti!



Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (8)


Kommentar hinzufügen

Massimo hat gesagt: Bel giro
Gesendet am 28. Mai 2014 um 23:13
Bravi, gran bel giro sempre in ottima compagnia, ....... mancava solo lo "scassa balle" dell'elefante che voci di corridoio danno disperso in centro lario ah ah ah!!!!
Ciao a tutti e alla prox
The big elephant

Amedeo hat gesagt: RE:Bel giro
Gesendet am 28. Mai 2014 um 23:25
In vino veritas??!
Ciao
Amedeo

proralba hat gesagt:
Gesendet am 29. Mai 2014 um 13:09
ciaooo
che belloooo,ma che bel giro! Compagnia sempre stupenda.....!
alla proooxx

Paola

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 29. Mai 2014 um 14:08
Sempre in cresta ! Bravi !
ciao a tutti

roberto59 hat gesagt:
Gesendet am 29. Mai 2014 um 14:18
.....bello bravi ragazzi ciao

Menek hat gesagt:
Gesendet am 30. Mai 2014 um 18:14
Porca boia che giro, bravi tutti, ma in particolare a Suni!
Ciao
Dome

bigblue hat gesagt:
Gesendet am 30. Mai 2014 um 20:49
...con la rima del Poeta...un bel girone con doppia meta.....
Complimenti a tutti voi
Pia

grandemago hat gesagt:
Gesendet am 30. Mai 2014 um 21:14
.....e io a casa a passare il folletto!

gm


Kommentar hinzufügen»