Finsteraarhorn (4274 m)


Publiziert von Laura. , 21. Mai 2014 um 18:41.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:18 Mai 2014
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Ski Schwierigkeit: ZS+
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-BE   CH-VS 
Zeitbedarf: 2 Tage 18:00
Aufstieg: 2820 m
Abstieg: 3350 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A26 Gravellona Toce - Sempione - Briga - seguire per Furka - Fiesch
Unterkunftmöglichkeiten:Finsteraarhornhutte, Concordiahutte

Se sei convinto e ci credi, se non ti arrendi e perseveri, se quando ti fanno cadere ti rialzi, allora anche i sogni si avverano.


Il Finster, da ogni cima lo vedo, lo guardo, lo ammiro, lo sogno...
La prenotazione alla Finsteraarhornhutte è fatta da mesi e le previsioni meteo sono favorevoli, quindi stamattina parto da casa destinazione Fiesh, dove ho appuntamento con l'amico Nils che arriva da Ginevra.
-on y va?-
-oui, on y va!...ed eccoci sulla funivia che ci porta fino a Fiescheralp, da dove partiamo in direzione Finsteraarhornhutte, sono emozionata.
Velocemente e senza nulla di rilevante arriviamo al tunnel...sci nello zaino e frontale accesa...ci aspettano venti minuti di buio assoluto, ma alla fine usciamo dalle tenebre e ci ritroviamo nell'immenso e bellissimo deserto bianco del ghiacciaio, dove cime dai nomi altisonanti si mostrano in tutta la loro bellezza.
Mentre le ore passano la strada sembra allungarsi e, nonostante quanto abbiamo fatto, l'impressione è di essere ancora al punto di partenza...ci fermiamo per qualche minuto (ma proprio pochi...) eppoi riprendiamo a risalire l'immensa pianura!
Arrivati alla base del salto roccioso che porta alla Concordiahutte,  vediamo comparire la prima salita della giornata...sono entusiasta...finalmente un cambio di ritmo e di movimento (ho i piedi a pezzi), ma la vicinanza del pendio è solo un'illusione ottica!
Sotto un caldo tropicale, riprendiamo il cammino e, infine, arriviamo all' agognata salita eppoi al colle: il Finster è davanti a noi.
Per raggiungere la capanna dobbiamo scendere e risalire (spellare e ripellare...), la neve è pessima, ma poco importa, a sciare penseremo domani, ora vogliamo solo arrivare in capanna...bere una bella birra e mangiare. 

Dopo cena ci confrontiamo con il gestore per capire se è ancora possibile rientrare a Fiesch percorrendo il Fieschgletscher, ci dice che la cosa è fattibile, ma non semplice, quindi mentre sorseggiamo una tisana (meglio non esagerare con la birra) decidiamo che su quale via percorrere per il ritorno, penseremo una volta scesi dal Finster.

Alle 5.30, mentre le luci dell'alba illuminano le vette davanti a noi partiamo: la pendenza non è molto accentuata, quindi saliamo veloci ed in modo costante poi, al deposito sci riprendiamo fiato, ci leghiamo ed iniziamo a percorrere la cresta che porta alla vetta e, in un tempo senza tempo,  arriviamo...sembra di volare, vedo le montagne di casa...è  come essere dentro ad uno specchio e guardare chi per tanto ti ha guardato.
Il cielo è blu, le cime sono ancora imbiancate, qua e là mari di nuvole, l'esile cima, la croce che spunta appena : il Finster mi ha accolta nel migliore dei modi!
Ci fermiamo qualche minuto, ma lo spazio è poco e bisogna lasciare il posto alle due cordate che stanno arrivando, quindi iniziamo a scendere e arrivati al deposito sci pranziamo (sono le 11.00 ma abbiamo una gran fame!), sappiamo già che la discesa sarà ostica: la neve è crostosa e ci darà dal filo da torcere.
Al rifugio  decidiamo di scendere per il tormentato Fieshergletscher...Come ci avevano detto la discesa non è per niente banale, ma l'ambiente è a dir poco grandioso e ci ripaga della fatica che stiamo facendo: gli sci passano dai piedi allo zaino e viceversa, superiamo alcune placche con l'ausilio di un cavo fisso e di un paio di scalette (alquanto precarie), poi con qualche brivido superiamo un paio di piccoli crepacci, ed infine arriviamo alla morena, dove togliamo definitivamente gli sci...sono le 15.
Alle 17  arriviamo al fronte del ghiacciaio: davanti a noi un laghetto ed un fiume che scende in una stretta gola...per continuare  dobbiamo risalire un stretto canale ( un centinaio di metri),  dove segnali bianchi e blu ci conducono ad una panchina ed un cartello che invita a gustarsi la vista sul ghiacciaio...non fermarsi sarebbe scortesia, quindi...
Quando riprendiamo a camminare ci demoralizziamo un po' nello scoprire che per percorrere i 600 metri di dislivello che mancano per arrivare a Fiesh è prevista 1.45 minuti, ma cammin facendo realizziamo che il sentiero ci sta portando su una strada asfaltata e Nils mi da',  per l'ennesima volta, prova della sua svizzeritudine perfetta e, come se niente fosse, telefona per prenotare un taxi!!!
Dieci minuti e siamo seduti su una bell'auto profumata e comoda che in pochissimo ci riporta alle nostre macchine, dove un abbraccio e un arrivederci concludono la stupenda avventura del Finsteraarhorn.

Che altro aggiungere? Niente...o forse qualche dato tecnico:

Samedi: 21 km 1400m denivellé
Sans telepherique

Dimanche
26 km
denivellé
+ 1420 m
-  3350 m
Sans Taxi



Tourengänger: Laura.


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3 ZS II
ZS+ IV
WS+ II
15 Sep 12
Finsteraarhorn (4271 m), NW-Grat · Sarmiento
ZS
12 Apr 14
3 Tage im Jungfraugebiet · notausgang
ZS-
21 Aug 13
Finsteraarhorn · elchrigel

Kommentare (40)


Kommentar hinzufügen

Max64 hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 18:48
Che dire........SUPER!!!!
ciao
Max

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:30
grazie!

Francesco hat gesagt: "Orgoglio della comunità Italiana"
Gesendet am 21. Mai 2014 um 18:49
.....Non trovo le parole per definire il mio apprezzamento nei tuoi confronti.

Non finisci mai di stupirmi, GRANDE !!!!

Laura. hat gesagt: RE:"Orgoglio della comunità Italiana"
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:31
Esagerato.

Francesco hat gesagt: RE:"Orgoglio della comunità Italiana"
Gesendet am 22. Mai 2014 um 16:08
...Naturalmente il mio è un pensiero soggettivo.

Daniele66 hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 18:57
Huauuuuuuuuuu complimenti Daniele66

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:32
Grazie, Daniele...il Finster per me è stato davvero un grande Huaoooo

danicomo hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 19:13
Cribbio...... che botto!!!!!!!!
Fantastica.
Daniele

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:34
...era un po' che " l'avevo in canna! "

froloccone hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 19:58
Penso che realizzare un sogno non abbia prezzo!!!!E ke sogno!!!!!!Super complimenti.......Ciao ALE

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:36
Piccoli o grandi che siano, i sogni rendono le cose che facciamo speciali.

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 20:08
Grande, Numero Uno!!! in due giorni, non è facile, Complimenti. Credo che continuerò
ad ammirarla a distanza. ciauuu

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:37
...è anche merito tuo che mi hai messa (e rimessa) sugli sci.

siso Pro hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 20:54
Esagerata! Ormai non ci sono più limiti sulle Alpi: a quando l'Himalaya?
Complimenti sei una dura!
siso

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:42
Grazie, Siso.
L'Himalaya? Là a 4000 ci sono gli alberi fioriti...sai quanto ci sarebbe da spallare??? Meglio restare in zona casa!

peter86 hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 21:09
Accidenti questa è davvero una super montagna, una delle più prestigiose di tutto l'Arco Alpino! Super complimenti!!!!!
Pietro

rochi hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 21:35
"Vedo tutte le cose così come sono
Alzati pinocchio ti han rubato tutto quanto
Ora si che l'avventura inizia ad esser grande
Alzati mosè rimetti i sandali ai tuoi piedi
Scendi giù ed anticipa e poi fatti le domande
Venga capitano c'è qualcosa all'orizzonte
Potrebbe essere terra ma non c'è qui sulle carte
Forse ci sarà brava gente che sa stare al mondo
Senza qualche colpa da espiare
E' questa la vita che sognavo da bamabino,è questa la vita che sognavo da bambino
E' questa la vita che sognavo da bambino,un po' di apocalisse e un po' di topolino"


Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 14:07
“Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca in se genialità, magia e forza. Comincia ora.”
Göethe

ciao e grazie

igor hat gesagt: P
Gesendet am 21. Mai 2014 um 22:30
Complimenti no limits ciao

Felix Pro hat gesagt:
Gesendet am 21. Mai 2014 um 22:34
grandioso - complimenti!

saluti

Felix

El Chasqui Pro hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 07:44
Complimenti, che belle foto!

Urs

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:45
Ti ringrazio!
Buone gite

brown hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 07:58
che avventura!! La maratona delle alpi. Bravi.
Paolo

zar hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 08:30
...lottare e soffrire: l'essenza di una vita degna di essere vissuta. Se non stai spingendo al di là della tua "zona di comfort", se non stai chiedendo di più a te stesso -crescendo ed imparando nel cammino- stai scegliendo un'esistenza vuota...ti stai negando un viaggio straordinario!!!
(Dean Karnazes)
Ciao
Luca

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:44
grande Luca...
grazie

cristina hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 08:58
E' bello realizzare i propri sogni, piccoli o grandi che siano e la gioia a quel punto non ha limite!

Ciao Cri

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:43
hai ragione, Cri...
buone gite

Simone86 hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 11:14
grandissimiiiii che spettacolo di foto!!

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:43
grazie...e ti assicuro che non rendono giustizia alla bellezza reale.

adrimiglio hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 12:24
Ciao Laura
tutte le volte che vedo il Finsteraarhorn dalle mie amate cime ossolane il pensiero è quello di salirlo, probabilmente rimarrà un sogno mentre tu il sogno l'hai reso reale...
Bravissima e complimenti

Adry

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 14:08
Grazie, Adry...mai dire mai.

adrian Pro hat gesagt: SUPER!
Gesendet am 22. Mai 2014 um 13:32
Gratulation!!! a perfekt Day

Laura. hat gesagt: RE:SUPER!
Gesendet am 22. Mai 2014 um 14:09
Danke...yes, a perfekt Day

veget hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 15:40
Ciao Laura,
Chapeau,... Molto bello e significativo, leggere nel "cappello" della relazione il Valore della Tua conquista... Complimenti sinceri!!!
Eugenio

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 22. Mai 2014 um 17:41
Che dire Laura ...
prima di tutto, BRAVISSIMA, e questo ... è poco.
Bella la relazione (molto "vissuta, e si sente), magnifica la vetta.
Anche io nel mio piccolo, l'ho ammirata da tanti punti diversi, così grande che è difficile non verderla e non riconoscerla.
Continuerò ad ammirarla da lontanto, questa volta pensando che qualcuno che conosco ci ha messo gli scarponi sopra :)

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Mai 2014 um 06:57
Grazie...
Buonissime gite e non solo

accoilli hat gesagt:
Gesendet am 23. Mai 2014 um 10:07
Non ci sono parole....tutto grandioso come i protagonisti !
Complimenti a tutti e due....bravi !

Laura. hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Mai 2014 um 07:01
Grazie, è stato davvero bello salire lassù...

roberto59 hat gesagt:
Gesendet am 27. Mai 2014 um 12:13
...........Giù il cappello..........trasmetti emozioni nel leggerti complimenti
Ciao

Maxabbadia hat gesagt:
Gesendet am 29. Mai 2014 um 23:22
Ciao Laura! Complimenti! Ti facevo tosta ma non così! Gita spettacolo dalle foto e dalla tua descrizione!

Un saluto,

Max


Kommentar hinzufügen»