Val Maggia | Laor (1550 m)


Publiziert von gmonty , 9. Mai 2014 um 09:52.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum: 8 Mai 2014
Wandern Schwierigkeit: T4+ - Alpinwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Poncione Piancascia 
Zeitbedarf: 5:45
Aufstieg: 1370 m
Strecke:15,0 km

A caccia di splughi.

Oggi l'obiettivo è lo splugo dell'Alpe Laor, situato a circa 1500 metri sul versante sud del Poncione Piancascia, appena oltre il magico mondo di Antrona, che ho già descritto in altra relazione.

Quindi, in breve: da Maggia si sale alla Cappella della Pioda (476 m) e, a scelta per il versante destro o sinistro del giro della Valle del Salto, si raggiunge la baita isolata dell'Alpe Canaa (890 m) dove inizia il sentiero, molto bello, anche dal punto di vista paesaggistico, che percorre il versante destro orografico della Val di Foo. Il guado successivo di due fiumi porta ai piedi della breve dorsale (dapprima ometti nell'erba poi buona traccia) che conduce al mondo di Antrona (1320 m; 2h20' da Maggia).

Da Antrona non esiste sentiero verso Laor. Il franamento alla cui base è stato costruito il corte non è decisamente percorribile causa macigni e fitta vegetazione e quindi la soluzione obbligata, che oggi  è anche quella comoda, veloce e sicura, è entrare nel solco del rio totalmente ricoperto da un nevaio residuo e risalirlo finché viene comodo.
A quota 1420 m circa in corrispondenza di un evidente dosso si lascia il nevaio e si inizia a risalire il dosso stesso su terreno erboso, ripido e un po' faticoso, evitando ora a destra ora a sinistra delle piccole placche rocciose bagnate. Quando il dosso giunge quasi al suo termine al suo centro si ritrova un piccolo avvallamento in cui si trova un primo bello splugo. Per quanto interessante, non è quello che cercavo, e che si trova ancora cinquanta metri di dislivello piu' su, in direzione nord.
Il complesso non è subito visibile dal basso, ma è "annunciato" da un evidente muro di sostegno, dietro al quale si trovano appunto i ruderi di una cascina, un piccolo splugo ad uso cantina e lo splugo principale dell'Alpe Laor (1540 m ca; 45' da Antrona).
Tale splugo è costituito da una primo ambiente, parzialmente aperto, e da un secondo, piu' interno, scavato sotto una enorme piodata. Un particolare singolare è visibile su una roccia adiacente all'ingresso, dove sono state scavate tre tacche per i piedi e, mai vista prima, una micro-tacca per le dita che consente di superare il gradino roccioso.

Discesa per lo stesso itinerario, con completamento del giro della Valle del Salto.



Tourengänger: gmonty


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»