Ils Chalchogns (2792 m) - Skitour


Published by siso Pro , 12 March 2014, 14h25.

Region: World » Switzerland » Grisons » Basse Engadine
Date of the hike: 7 March 2014
Ski grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: Muttler Gruppe   CH-GR   A   Paznaun 
Time: 4:00
Height gain: 270 m 886 ft.
Route:Piz Val Gronda (2812 m) – Fuorcla Fenga Pitschna (ca. 2650 m) – Val dals Gips – Ils Chalchogns (2792 m) – Heidelberger Hütte (2264 m) – Gampenalp (1975 m) – Bodenalp (1840 m) – Paznauer Thaya (2000 m) – Idalp (2320 m) – Ischgl-Pardatschbahn (1400 m).
Access to start point:Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Autostrada A12 – Pians – Ischgl.
Accommodation:Heidelberger Hütte.
Maps:Panorama-Skitourenkarte Silvretta – Edizioni Sirio; Alpenvereinskarte 26 – Silvrettagruppe – 1:25000.

Giornata meravigliosa per l’odierna escursione con le pelli di foca: finora la più bella della stagione.

 

Inizio dell’escursione: ore 10:10

Fine dell’escursione: ore 14:10

Temperatura alla partenza: -5°C

Vento alla partenza: 13 km/h

 

All’arrivo al Piz Val Gronda (2812 m) mi si presenta il solito incantevole scenario della Val Fenga. È una visione che regala emozioni primordiali, che allentano le tensioni della vita quotidiana: è un inno alla natura incontaminata! Che piacere poter riempire gli occhi con queste immagini!

Dopo l’abituale carrellata di foto – quante ne ho già scattate in questa valle! – mi avvio senza indugi verso la conca prospiciente il Piz Davo Sassè, la meta di ieri. Valicata la Fuorcla Fenga Pitschna (ca. 2650 m), compio un semicerchio antiorario cercando di tenere una quota elevata, a circa 2580 m. Il buon innevamento me lo consente; normalmente su questo versante ci sono numerosi affioramenti di rocce e sassi che striano inevitabilmente la soletta degli sci.

Il cielo è limpidissimo; per tutto il giorno non si formerà nemmeno un cirro: capita molto raramente in montagna. Raggiunta la Val dals Gips, a 2530 m di quota, monto le pelli di foca e mi immetto sulla traccia che sale verso Ils Chalchogns. Anche qui è un grande spettacolo! Che piacere spingere gli sci in questo paradiso! Non c’è confronto con le pur bellissime piste di Ischgl-Samnaun. Lo sciescursionismo in queste condizioni ti regala delle sensazioni indescrivibili.


                   Verso Ils Chalchogns: grande spettacolo della natura!

Decido di estrarre la macchina fotografica dallo zaino e di tenerla a tracolla, a 
portata di mano per immortalare immagini e momenti di felicità. 
Mi seguono tre simpatici norvegesi, con i quali scambio qualche parola in inglese. Sono arrivati solo ieri; anche loro sono estremamente soddisfatti per la bellezza della valle.

Alle 11:25 posso esclamare: Ils Chalchogns (2792 m) geschafft!

Che bel toponimo musicale, mi fa pensare al calcagno, ma forse non c’entra niente con il tallone. Potrebbe significare "Le creste rocciose".

Scatto numerose foto panoramiche, quindi mi preparo per la discesa, che affronto in direzione dell’Alp Sura e della capanna Heidelberger Hütte (2264 m). Anche se la neve non è più così soffice come ieri, la discesa si rivela comunque la più piacevole della stagione.

 

Anche oggi la Val Fenga mi ha regalato una giornata indimenticabile: delle condizioni migliori per un’escursione con le pelli di foca non potrebbero esserci!

 

Tempo di salita: 1 h 15 min

Tempo totale: 4 h

Dislivello in salita: 270 m

Sviluppo complessivo: 23 km

Difficoltà: F

Coordinate Ils Chalchogns: 816'401 / 198'403

LWD (Lawinenwarndienst Tirol): 2 (moderato)

Copertura della rete cellulare: buona.

Libro di vetta: no.

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (4)


Post a comment

Francesco says:
Sent 12 March 2014, 15h09
..Ciao Amis, gran bella val Gronda, oramai sei cittadino onorario, complimenti per lo spettacolo che ci concedi.

siso Pro says: RE:
Sent 12 March 2014, 20h25
Ciao Amis,
si ritorna molto volentieri nei luoghi che si "adorano".
Sarei molto onorato se mi facessero cittadino onorario...

Daniele66 says:
Sent 12 March 2014, 18h55
Quando si parla di Engadina,sembra tutto una favola ci tornero' Complimenti Daniele66

siso Pro says: RE:
Sent 12 March 2014, 20h30
Ciao Daniele,
tutte le volte che ritorno in questi luoghi (Engadina o Tirolo) mi si apre il cuore!
Grazie per la condivisione, a presto!
siso


Post a comment»