CIMA TRE CROCI mt.1874


Publiziert von veget , 26. Mai 2013 um 21:35.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:23 Mai 2013
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 7:15
Aufstieg: 1300 m
Abstieg: 1300 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Dall' abitato di Ornavasso, seguire le indicazioni per santuario della Madonna del Boden, lì arrivati continuare per qualche centinaio di mt.oltre lo stesso. piccolo park .punto di partenza KM verticale.

Sveglia ore 6,15 cielo sereno finalmente!!!!.... a parte che,"bell da noec, u val un pioc"(il bello di notte vale un pidocchio).    Prima di sera ,il cielo si è ricoperto.......Ore 7,30 ritrovo con il gruppetto di amici di vecchia data, siamo cinque.Breve serie di proposte, la meta che è scaturita è la Cima Tre Croci,(gruppo del Massone).......Arrivati al Santuario del Boden,si prosegue per alcune centinaia di metri ,su strada sterrata, ci si ferma ad uno slargo di fronte ad una casa detta "la polveriera",( probabilmente uffici,o portineria della stessa)piccolo parcheggio..... punto di partenza del sentiero della gara, " Km verticale".
Il tracciato detto del "Voost" inizia con una pendenza significativa....(un caro amico usava dire: me l'è cativ!!!) , ma pian piano ,arriviamo all' alpe Pogalti (che strani toponimi,e ne troveremo  altri ), Il verde del prato  che lo contorna ,aumenta la bellezza dello stesso.  Anche la temperatura  èideale(quella del periodo, in anni normali) rende l'umore  sereno,e facilita a sopportare la fatica...... Al termine di questo primo tratto ,che fin dall'inizio è immerso nel bosco  (castani ,faggi, abeti ) arriviamo alla Cappella del Buon Pastore ,magnifico punto panoramico , dal quale si ammira l'inizio della pianura , tra le quali la zona delle risaie novaresi ,i laghi di Varese,  la Malpensa,e chi più ne ha più ne...... La presenza di questo piccolo Oratorio, ben conservato, è un segno che in montagna oltre alla devozione , esiste anche  il piacere di mantenere e migliorare quanto ci è stato lasciato....... ed in qualche caso ritrovarsi in questi luoghi, nel loro ricordo........ Ma alla meta ,manca ancora un tot...una lieve brezza ,mantiene tersa l'atmosfera,,......il facile  e  ben segnalato sentiero,(ritrovato dopo aver preso una direzione da direttissima,) ci conduce a questa modesta cima, incrociando le trincee della famosa "Linea Cadorna" realizzata, da manodopera che io considero Artisti, senza dimenticare in quale contesto svolgevano  questa opera, e della quale  accenno in precedenti relazioni di altre località di montagna.(compariranno in alcune foto ).
Da quassù la vista spazia verso la parte  nord ,regno dei più emblematici  4000 vallesani , precedute da una corona , di altrettante superbe cime nostrane, che sommate all'anfiteatro  
in veste invernale la quale, partendo dalla Scaravini al Massone ,all'Eyehorn fino alla cima dove siamo noi...... Che spettacolo!!!!!Ognuno di noi individua   cime e località a lui note..... Innumerevoli...... ,per cui foto a gogò.... Avremmo avuto piacere gustare il nostro pranzetto quassù,( con questo bendiddio per  gli occhi), ma la brezza che nel frattempo è aumentata,consiglia lo spostamento della "salle a mangè", più a valle.....Pazienza. La scelta cade sull'alpe Rossombolino......Non male. ........Per la discesa, decidiamo di seguire un tracciato, detto dei "girivolgi" che passando da Cortevecchio , e Cortemezzo, si collega al sentiero del "Km Verticale"( Voost). Da questo punto inizia il tratto ,che per la salita , "l'è cativ" ,che per la discesa invece pure....... Per cui in un baleno siamo alla macchina,e   nemmeno tanto affaticati ...... beh! insomma!!!!  Nel frattempo ,sopra di noi il cielo e scuro ,  due goccioline .......insignificanti. Orario rispettato, incredibile ,!!!!!!! come spesso capita alle 15,30  termina la gita.....Bella compagnia, affiatata,  con amici  coi quali ho effettuato moltissime escursioni...

Ciao a Tutti
Eugenio

P.S. come spesso accade il solito ritardatario,  impegni fuori casa, e  pigrizia di operare al PC   (relazione , foto, ecc). Che vergogna!!!!

Tourengänger: veget

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
16 Okt 16
Cima Tre Croci Mt.1876 · ralphmalph
T4-
11 Aug 15
Eyehorn · Kanu
T2
T2
T3

Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 26. Mai 2013 um 21:57
Oggi ero nei dintorni, ciao Eu.
roby

gbal hat gesagt:
Gesendet am 27. Mai 2013 um 21:20
Complimenti per la bella gita e la bella relazione piena di curiosità interessanti.
Ma stai frequentando diversi KM verticali ultimamente.....stai facendoci un pensiero?
Bravo Eugenio

veget hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. Mai 2013 um 21:38
Grazie Giulio,magari avessi la forza , .sei sempre molto gentile.....Come vedi ,mi accontento di ambienti fondalmentalmente ameni.... Carini e Facilotti!!!
Ciao
Eugenio

bigblue hat gesagt: Trottola? no, Eugenio!
Gesendet am 27. Mai 2013 um 22:13
Eugeniooooooo......per farti stare fermo? giri più di una trottola! spazi dalla montagna, al teatro e di più....nel realzionare se tu sei pigro al pc, beh ne hai trovata una peggio di te.....infatti le mie ultime resteranno nel cassetto della mia memoria.....quella di oggi forse ha un significato e se nn mi farò prendere dalla solita "pigrizia".....magari:-)
Complimenti a tutto il gruppo.
Un caro saluto
BBPia

veget hat gesagt: RE:Trottola? no, Eugenio!
Gesendet am 27. Mai 2013 um 22:54
Grazie Pia
nel ritenermi "trottolino"... e sulla compilazione delle relazioni, se vedessi, le ore che dedico ......Ti divertiresti.....Dopo cena mi sono fatto violenza e ho iniziato , quella di oggi.... domani si vedrà.
Porterò i Tuoi saluti
A presto
Ciao
Eugenio

tapio hat gesagt:
Gesendet am 28. Mai 2013 um 09:36
Nella mia unica salita in estiva al Massone (si parla però di tanto tempo fa...) ero proprio partito dalla Madonna del Boden, per cui quei toponimi in qualche modo mi erano già familiari. Però il piede sulla Cima Tre Croci non l'avevo messo (come del resto continuo a non averlo mai messo...). Complimenti a voi!
Caspita, quel giorno, nel giro di pochi km, eravamo tutti lì!!!
Ciao, a presto, Fabio

veget hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. Mai 2013 um 14:32
Quando,non sai dove andare,dai uno sguardo alle mie relazioni, trovi le gite più semplici della zona......
Strana la combinazione ,della scelta delle nostre mete escursionistiche.
Che empatia!!!!
A presto
Ciao
Eugenio


Kommentar hinzufügen»