Croix Courma 1958 m


Publiziert von cristina , 8. Mai 2013 um 09:48. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum: 5 Mai 2013
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Strecke:Posteggio lunga la statale (falesie) prima di Arnad (fraz. Prouve Ville)-Via Francigena-Santuario Machaby-Col de la Cou-Col de Fenetre-Croix Courma-Col de Fenetre-Col de la Cour-Verale-Albard de Bard-Croux-Bard-posteggio.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada per la Val d'Aosta uscita Pont St. Martin. Proseguire lungo la statale in direzione di Aosta fino al posteggio situato a dx (falesie) poco dopo il cartello di Arnad.
Kartennummer:L'escursionista Editore N. 12-Basse Valli d'Ayas e del Lys 1:25.000

Neanche a farlo apposta, torniamo a Machaby lo stesso giorno dello scorso anno. Mentre raccontiamo a Marco2 della combinazione fortunata dello scorso anno, quando eravamo stati qui in occasione della festa di Machaby e avevamo trovato il grazioso Santuario aperto, ci rendiamo conto che, visto l’enorme afflusso di gente che sta salendo probabilmente siamo incappati nella stessa giornata.

Mentre percorriamo la mulattiera che sale al Santuario è un continuo saluto con le persone che scendono dopo la prima messa, è bello vedere che certe abitudini non si perdono, ormai non è più così scontato il saluto in montagna.

Facciamo una veloce visita al Santuario prima che inizi la seconda funzione dopo di che saliamo al Forte di Machaby adibito ora a ostello. Poiché non avevamo trovato un bar alla partenza, approfittiamo del bar dell’ostello per fare la seconda colazione.

Proseguiamo quindi per il Col de la Cou e l’omonimo alpeggio. Dal colle proseguendo a dx si notano i resti nel Ricovero Cap. Mulloni e proseguendo si raggiunge la panoramica Tȇte de Cou. Poiché è ancora presto e il tempo sembra reggere proseguiamo in direzione opposta alla Tȇte de Cou, salendo al Col de Fenȇtre dove si trovano i resti di un altro alpeggio.

Scendiamo brevemente sul lato opposto fino all’indicazione Korma 1958 m (segnavia in legno). La salita si fa ora a tratti molto ripida fino a sbucare sulla cresta. Proseguiamo a dx, la cima è già ben visibile e raggiungiamo velocemente la Madonnina di vetta (sembra una Madonnina dei Thun), poco sotto due croci.

Guardandoci attorno il tempo non sembra malaccio ma verso l’Alta Valle si vede chiaramente che non ne abbiamo per molto.

Cominciamo quindi la discesa e poco prima del Col de Cou sentiamo i primi deboli tuoni, proseguiamo senza fermarci sul versante opposto alla salita ma, poco prima di raggiungere Verale ci dobbiamo fermare per coprirci. Come ieri è un continuo piovo non piovo ma i tuoni si fanno sentire lo stesso. Poco prima di giungere a Albard de Bard smette di piovere, ci fermiamo quindi nell’alpeggio sottostante, Croux.

Tempo una mezz’oretta e i tuoni riprendono, riprendiamo anche noi la discesa tornando al bivio prima di Croux e imboccando la strada chiusa. Al suo termine, sulla sx parte un ripido e veloce sentiero a gradini che termina ai piedi del Forte di Bard. Facciamo appena in tempo a raggiungere il lavatoio coperto al termine del sentiero che si scatena il finimondo.

Avendo ancora una mezz’oretta di strada per tornare al posteggio, attendiamo che almeno rallenti un poco perché anche con l’ombrellino c’è poco da fare! Passato un quarto d’ora/venti minuti in cui ringraziamo il cielo di non essere stati sul sentiero, ci avviamo a riprendere l’auto percorrendo per un tratto il marciapiedi sulla statale poi, dopo la rotonda, una sorta di sentiero/stradina a lato della Dora e nell’ultimo tratto ancora lungo la statale.

Al primo Autogrill ci fermiamo per festeggiare il compleanno di Marco2, e mentre facciamo sosta arrivano numerosissimi tifosi juventini, scopriamo così che il campionato è in pratica finito e nello stesso tempo speriamo di non rimanere bloccati in autostrada in mezzo a tifosi scalmanati in festa!

DATI GPS
Dislivello 1850 m
Km 23,70


Tourengänger: cristina, Marco27

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»