Montalin (2.266m) da SW e Gromser Chopf (2.258m)


Publiziert von Simone86 , 3. Mai 2013 um 08:41.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Schanfigg
Tour Datum: 1 Mai 2013
Wandern Schwierigkeit: T4 - Alpinwandern
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Zeitbedarf: 5:45
Aufstieg: 1150 m
Abstieg: 1150 m
Strecke:Calfreisen, Balnettis, Tobelmis, Q1927 Zafraus, MONTALIN da SW, cresta NE poi E, GROMSER CHOPF, Groms , Eggen, Balnettis, Calfreisen
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da VARESE entrare in Svizzera, seguire l'autostrada per SAN BERNARDINO, traforo, proseguire fino a CHUR (Coira) uscire a Chur-Sud. Seguire cartelli per AROSA, imboccare quindi la valle di Schanfigg, alle indicazioni di CALFREISEN salire a sx e parcheggiare nei pochi parcheggi ad inizio paese.

Oggi il meteo era orribile un po’ ovunque ma nella zona di Chur i siti svizzeri hanno assicurato sole alternato a nuvole.  Ed hanno azzeccato in pieno! Cosi dopo un viaggio non proprio brevissimo oltre San Bernardino e Splugen ci infiliamo nella valle di Arosa passando per Chur. Parcheggiata la macchina nel grazioso paesino di Calfreisen ci apprestiamo, in maglietta, a visitare per la prima volta queste zone. Con me oggi Andrea e Matteo.


CALFREISEN Q1249 – Q1927 zona ZAFRAUS  (1h50’)  (T2-T3+):

pendio Da Calfreisen i sempre presenti cartelli ci indirizzano al Montalin con tempistiche di 2h30’.  Evitiamo la carrabile e per verdi pascoli raggiungiamo Balnettis Q1453 (T2, 25’). Da qui imbocchiamo un sentiero che ci porterà verso NW vicino a Tobelmis, aggirando due costoni e mantenendo la quota. Da Tobelmis iniziamo a seguire solo la bussola in direzione NNW, tra abeti, pascoli e piccole baite. Infine risaliamo un ripido prato (T3+, 45°-50°) alla “dritto per dritto” fino al punto segnato a Q1927, con suggestivo panorama. Il versante nord della cresta fotografata cade vertiginoso in direzione di Chur con rocce marce ed un aspetto franoso.

ZAFRAUS – MONTALIN Q2266 (1h, 2h50’ totali) (T4):

pendio Dal pascolo di Zafraus Q1927 circa, riprendiamo il sentiero segnato su mappa (da qui segnalato in bianco-azzurro) e ci portiamo sul versante SW del Montalin. Le rocce sono molto marce, la pendenza considerevole e diversi tratti sono franosi. Direi T4 la difficoltà con alcuni passaggini facoltativi per le mani. Un gruppo di 5 stambecchi ci sovrasta e il vento soffia sempre più forte da Sud. Giunti alla vetta del Montalin Q2266 osserviamo con piacere che il versante opposto (NE) è molto più docile e a tratti innnevato. La frastagliata cresta NE è spettacolare.

MONTALIN Q2266 – GROMSER CHOPF Q2258 (30’ effettivi, 3h45’ totali pause incluse) (T3-T4):

pendio Mantenendo più o meno il filo di cresta ci fermiamo in un punto panoramico per il pranzo (45’ circa).  Attraversiamo nevaietti e perdiamo circa 100m di dislivello fino al passo Furgga Q2168 (T3). Ora non resta che salire la ripida ma non difficile cresta E del Gromser Chopf Q2258 che richiede un paio di aggrappate di mano ( I grado, T4). Dalla vetta facciamo pausa e osserviamo un numeroso gruppo di caprioli intenti a fare… balzi strani e capovolte!

GROMSER CHOPF Q2258 – CALFREISEN Q1249 (1h30’, 5h45’ totali) (T4-T2): pendioLa discesa dal versante Sud del Gromser Chopf è sempre delicata, su terreno erboso ripido e umido, molto scivoloso(T4). Inizia poi un sentiero T2. Scendiamo a Eggen Q2023, poi zona Platte e di corsa sull’ultima neve fino a Balnettis Q1453. Iniziano le prime gocce, ma poi capiamo che sarà solo una finta.. In pochi minuti siamo a Calfreisen Q1249 ed alla macchina.


Bel giro e zone interessanti. Sicuramente troppo scomodo per noi Varesotti, ma oggi il meteo ci proponeva questo. La salita al Montalin è stata frizzante con quel po’ di esposizione che dava il sentiero alpino. La restante cresta fino al Gromser Chopf altrettanto suggestiva. Divertente anche il Gromser Chopf stesso.

Tourengänger: Simone86

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt:
Gesendet am 4. Mai 2013 um 17:08
E brava l'allegra brigata! Posti interessanti anche se come dici, un po' fuori mano per noi. Però "una tantum" a meteo garantita....si può fare :):):)
Ciao

Simone86 hat gesagt: RE:
Gesendet am 5. Mai 2013 um 12:22
Grazie Giulio! eh si proprio una volta ogni tanto, di questi periodi anche il portafoglio ne risente XD


Kommentar hinzufügen»