Piz Grevasalvas giornata fantastica


Publiziert von beppe , 6. März 2013 um 16:32. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Oberengadin
Tour Datum: 2 März 2013
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT4 - Schneeschuhtour
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Zeitbedarf: 5:30
Aufstieg: 1180 m
Abstieg: 1202 m
Strecke:Plaun da Laj m. 1799 – Buaira m. 1899 – Plaun Grand m. 2325 – Lej Nair m. 2456 – quota 2806 – Piz Gravasalvas m. 2932,4 (Km 11,8)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Milano - S.S. n° 36 - Lecco - Colico - Chiavenna - Passo Maloja - Plaun da Lei. Si parcheggia davanti all'albergo Cristallina (gratuito) proprio sul lago
Kartennummer:Julierpass n° 268 - kompass Chiavenna/val Bregaglia e Bernina/Sondrio

ivanbutti Agognato da tanto tempo, il giorno dell'escursione al Grevasalvas è finalmente arrivato. E, in una giornata stupenda, con il sole che ci ha baciato dal primo all'ultimo minuto e senza un alito di vento, l'attesa è stata ampiamente ripagata dal panorama dieci e lode del quale si gode dalla vetta. L'escursione ha il suo punto topico nel ripidissimo traverso sopra al Lej Nair, che in effetti è tutt'altro che banale e va tenuto quindi nella debita considerazione. Noi l'abbiamo trovato in buone condizioni, e a parte Max che ha penato un pò all'andata, lo abbiamo passato senza grossi problemi. Arrivato a quota 2600 circa io ho sofferto abbastanza perchè non stavo troppo bene, ma poi grazie agli amici che hanno rallentato per aspettarmi e che mi hanno dato bevande calde da bere  (il mio the preparato la mattina è rimasto a casa ,,,,) mi sono ripreso e così , anche se un pò faticando, sono riuscito con grande soddisfazione a salire in vetta. E personalmente considero il 360° del Grevasalvas certamente tra i panorama top che io abbia mai potuto ammirare nelle mie escursioni. Grazie davvero a tutti gli amici che hanno allietato la giornata e mi hanno aiutato nel momento critico.
http://www.alpen-panoramen.de/panorama.php?pid=13978 

beppe Oggi per me una grande emozione raggiungere il Piz Grevasalvas ,era un mio obbiettivo da un anno fa e sono felicissimo di esserci salito in compagnia di cari amici.
Sono d' accordo con Ivan che dalla vetta si ammira un panorama fantastico.

Lella Giornata e cima spettacolare! Ottima compagnia, che ringrazio per la pazienza e la disponibilità dimostrata. E' stata molto dura ma ne è valsa la pena.

Massimo  E venne anche il giorno del Grevasalvas, era da tempo che era nell'agenda "to do" ma aspettare la giornata giusta ne è valsa proprio la pena. Oggi per me oltre ai soliti problemi nell'unico punto critico del percorso costituito da un traverso abbastanza complesso da fare con le ciaspole che mi ha mandato in crisi ma grazie all'aiuto dei soci che hanno allargato la traccia mi hanno consentito di passare indenne se non una lieve strisciata alle mutande!!!!!! he he he; un'altro problema è stato costituito dal primo caldo e dal sole cocente che mi hanno debilitato parecchio tant'è vero che gli ultimi 200m. di dislivello sono stati per me un calvario ed al mio arrivo in cima ero abbastanza spossato.
Ma come già anticipato da Lella ne è valsa la pena, supergiornatona con 4 soli e senza vento, panorami mozzafiato e come al solito grande compagnia con la new entry Antonello.
Grazie amici e grazie montagna, alla prossima dall'elefantone delle Alpi!!!
 
Gabri
Avevo già in tasca un favoloso tris d'assi(Cufercal,Albert-Heim,Poncione di Val Piana)
ma in scioltezza faccio un ottimo poker d'assi con il Piz Grevasalvas!
Grande giornatona, meteo ottimo,vetta stupenda,compagnia al top!
Un anno fa (10 Marzo 2012) dovevano salire sul Piz Grevasalvas ma
per vari motivi siamo finiti in vetta al Piz D'Emmat Dadaint.
Allora finivo la descrizione di quella escursione con queste parole:
"E infine un arrivederci al Piz Grevasalvas che oggi per vari motivi non abbiamo raggiunto
ma che rimarrà certamente tra le nostre future mete, sicuramente con alcuni amici
che oggi non hanno potuto essere con  noi!"
Oggi quel giorno è arrivato e sono contento di essere arrivato in vetta
con tutti gli amici, e in particolare con Beppe che per vari motivi era tra quei amci che non
erano potuto esserci al Piz d'Emmat Dadaint  e ci teneva particolarmente
ad arrivare quassù!
La mitica Suni è stata come al solita perfetta!
Salita in scioltezza non ha mai avuto problemi ed è stata anche oggi l'unica
cagnolina a salire in vetta al Piz Grevasalvas!
Un grazie a tutti gli amci per la splendida giornata,
un grazie a Suni anche oggi perfetta compagna di escursione!

GONZO: ottima vetta dal grandioso panorama e dall'abbondanza d cibarie; sapevo che sarei arrivato cotto e cosi' è stato; inoltre il mio neurone ha fatto si che il cioccolato che ho portato su x condividerlo con degli amici....è tornato a casa con me!
thanks to Bradipo x avermi fatto da gregario; vs quota 2700 son andato molto vicino dal gettare la spugna.

Vista dal Bradipo delle Alpi: Questa volta mi aggrego al gruppo che desidera ardentemente fare una cima vicina ai 3000 (si sa,l'altezza fa tirare la cavezza....) dato anche dal fatto che la mia anticipata proposta non poteva andare a buon fine: le ragazze,chi per un problema chi per l'altro non sarebbero state presenti. Di sicuro,se lo erano,avrei fatto dell'altro: come sono stato altruista nell'accontentare i molti e per svariate volte condurli nello stesso posto dopo esserci stato il giorno prima,rinunciando a ciò che mi sarebbe piaciuto fare (e la memoria non m'inganna),mi comporto in tale modo verso coloro che non hanno conoscenza di certi luoghi e ovviamente,sulla loro base di possibilità fisica. A me non è mai capitato che gli amici spostassero un escursione dal sabato con 4 soli,alla domenica con 4 soli perché smontavo dalla notte.....ma capita che spostano la gita dove danno 4 soli di domenica al sabato con pioggia tempo da lupi ecc. ecc. perché qualcuno non può....questa è solidarietà più che giustificata,dato che sanno bene che io da solo posso permettermi di andarmene in giro anche lontano,mentre c'è chi da solo non va neppure nei posti che conosce (sarà anche per problemi finanziari.....).

Quindi ci ritroviamo a Bione con Ivan,Gabriele,Max,Lella,Andrea (eccezionalmente),Miguel,Beppe e Antonello. Giunti al luogo di partenza si nota che la neve non abbonda neppure da queste parti in zona del Maloja e alle 8,15 ci incamminiamo: l'aria è frizzante,ma raggiunta la zona esposta al sole ci si spoglia,anche perché e per fortuna,VENTO 0,questo aiuterà a tenere il gruppo un po unito....in teoria.....anche se poi lassù non vi è una capanna,quindi non serve correre.....C'è chi fa colazione con cristere a base di peperoncino,in modo da andar più scorrevolmente,nonostante i richiami a rallentare ma come sempre....duro d'orecchio: d'altronde,non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire,dice un detto.....ma quando il "sordo" ha problemi....vuole che tutti siano li vicini.....pretendere la disponibilità sì,ma dare no! Mentalità contorta.....ma prima o poi la cinghia della distribuzione si romperà e allora saranno dolori.....e per me gioia ha ha ha ha ha!

Comunque,passato in testa Ivan,le cose vanno meglio,con tanto di soste,fino al traverso leggermente ostico: qui il Max ha qualche problemino motorio,mentre al contempo,avviene qualche smontamento viscerale he he he.....! Passo io e cerco di allargare la base a monte,sotto la crosta dura di neve (qualcuno pensava che avessi problemi,ma come sempre,penso a coloro che vengono dopo,mentre chi ci precedeva,sforzi per rendere agevole il passaggio.....ciao PEP.....!!!!!) e nel contempo i commenti di sollecitudine si elevano....!!!!

Superato il traverso,si formano 2 gruppi: resistere al lento muoversi delle chiappe degli ultimi è molto difficile....però almeno si è in compagnia. Oggi,Andrea è presente fisicamente (sapendo che cero pure io....) mentre era assente la sua energia.....come se si fosse spento il nucleo he he he....di sicuro se Giuseppe fosse stato dei nostri e lo vedeva in quelle condizioni "anomale",si sarebbe fatto delle risate! Devo ovviamente mettere a conoscenza che Andrea,quando non è assillato dal "problemino" che non è da sottovalutare,potrebbe benissimo tarellare,ma,guarda caso,è uno che capisce come ci si deve comportare e a vederlo in coda non è una rarità. Pure Miguel è di compagnia e sa che la montagna non solo è arrivare in cima ma anche apprezzare ogni attimo con tranquillità,senza quella frenesia che ci assilla dal lunedì al venerdì (ovviamente la cosa vale per coloro che lavorano....e non vanno durante la settimana per cime). A tal proposito,spero che aumenti tanto di quel lavoro che obbligatoriamente si debba andare al sabato a lavorare (poi obbligatoriamente le gite le faremo alla domenica.....he he he....non sarebbe male!).

Le soste si fanno frequenti ma siamo quasi in vetta.....che raggiungiamo alle 12,30: per la cronaca,secondo il garmin (il galaxxia praticamente ha degli svarioni e non è affidabile come il suo possessore he he he) udite udite,gli ultimi,hanno fatto poco più di 6 km. in 2,30 ore effettive di cammino (il cartello da 3 ore e 15 minuti.....in estate) più ore 1,30 di soste. Praticamente,anche se lenti,siamo andati più che bene....su terreno innevato (giusto per far capire....chi vuol capire,ovviamente)!!!!!!

Quindi ci si prepara per il pranzo: in cima si sta benone,non tira vento (meno male,altrimenti io sarei stato l'unico a volere stare lassù almeno mezz'ora) e non serve abbigliamento pesante. Oggi mi sono limitato ad una barretta di cioccolato,dei crechers,della frutta secca e un buon bicchiere di vino dolce accompagnato dalla torta del Gabri.....sono stato leggero,alla salute non fa male!

Alle 14,00 si riparte e avviso che mangeremo gli eventuali avanzi e berremo il resto al pianone dopo il traverso.....ma nulla di fatto.....bisogna che impari la lingua "suaili" forse è più comprensibile!

Mentre scendiamo,Max finisce nel fare 2 buchi (PONTI DI NEVE TRA DUE ROCCE,CHE CEDONO SOTTO IL PESO DI QUALSIASI PERSONA: VA A MOMENTI....sfiga vuole sempre ai soliti....ecco una ragione valida per non lasciare mai nessuno da solo) ma anche il Bradipo fa un bel buco (20 chiletti di meno!). Si dice che è meglio fare prevenzione,vale a dire avvisare e mettere in allerta.....ma vi è chi prende alla leggera tali avvertenze....e allora,bisogna che provi queste esperienze poco piacevoli,così apprende cosa vuol dire dare retta!!!!!

Giunti alla località Grevasalvas ci ricompattiamo e sostiamo per qualche minuto: il caldo ci stimola a programmare una sosta per bere una birra o altro di proprio gradimento. Ci viene data la sveglia dell'ora tarda....strano,il sole è ancora alto he he he! Arrivati alle auto salutiamo chi non può fermarsi,mentre chi decide per la sosta,apprezza molto tale scelta: la cioccolata con panna,notevole,in particolare perché non era ustionante!

Bene,anche oggi la giornata è passata senza mietere feriti nonostante le probabilità abbastanza alte di sfondamenti su terreno roccioso,causa ponti di neve! Comunque,il Bradipo in questa giornata ha commesso alcune mancanze,che spera di non cadervi nelle prossime uscite: purtroppo capita di sbagliare anche a coloro che cercano di evitare tali gravità....ma come dico,errare è umano,perseverare nell'errore è diabolico! Non accadrà più,almeno lo spero!

miguel miiii Alberto sembri Emilio Fede ai tempi del TG1!!!
Bellissima giornata di sole splendido e di nuove conoscenze, parecchia fatica anche da parte mia ma soddisfazione alle stelle!!!
Un ringraziamento a tutti.


 

Ciao a tutti e alla prossima!




Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T3
3 Aug 16
Piz Grevasalvas m 2932 · grandemago
T3+
28 Jul 14
Piz Grevasalvas, 2932m · Linard03
T3+
21 Aug 13
Piz Grevasalvas (2932m) · steinziege
WS
16 Feb 13
Piz Grevasalvas (2932 m) · alpinos
T3+

Kommentare (18)


Kommentar hinzufügen

peter86 hat gesagt:
Gesendet am 6. März 2013 um 18:08
Complimenti, fantastica cima il Grevasalvas! In inverno poi è anche bello tosto!
Ciao
Pietro

Gabri hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. März 2013 um 21:48
Grazie Pietro ! Grande Grevasalvas con vista a 360°!
Gabri

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. März 2013 um 23:48
Grazie Pietro giornata stupenda
Beppe

gebre hat gesagt: Wunderbar!
Gesendet am 6. März 2013 um 19:27
Complimenti a tutti, il Grevasalvas merita proprio, poi con una giornata da favola così!
Ciao
Alberto

Gabri hat gesagt: RE:Wunderbar!
Gesendet am 6. März 2013 um 22:05
Grazie Alberto.
Davvero una grande giornatona! Era da un po che non si andava in Engadina e abbiamo preso la giornata giusta!
A presto
Gabri

beppe hat gesagt: RE:Wunderbar!
Gesendet am 6. März 2013 um 23:49
Grazie Alberto giornata per me indimenticabile
a presto
Beppe

massimo61 hat gesagt:
Gesendet am 6. März 2013 um 21:00
Complimenti bravi a tutti ciao Massimo 61

Gabri hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. März 2013 um 23:04
Ciao Massimo61, ci sei mancato!
A presto
Gabri

beppe hat gesagt: RE:
Gesendet am 6. März 2013 um 23:51
Grazie Massimo peccato non c'eri
a presto
Beppe

brown hat gesagt: super
Gesendet am 7. März 2013 um 07:22
Complimenti a tutti per la notevole escursione ,soprattutto la descrizione e le foto hanno reso bene l'impresa compiuta.
Ciao Paolo

beppe hat gesagt: RE:super
Gesendet am 7. März 2013 um 07:47
Grazie Paolo una vetta veramente fantastica da ripetere sicuramente in futuro
Ciao
Beppe

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 7. März 2013 um 08:43
Bravissimi a tutto il gruppo, complimenti ragazzi.
ciao

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 7. März 2013 um 10:20
Complimenti a tutti, soprattutto a quelli che con fatica e caparbietà sono arrivati in vetta.
Sempre alla ricerca di novità. Bravi!

ivanbutti hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. März 2013 um 13:21
Ciao Giorgio e grazie; guarda che è ampiamente alla vostra portata, se vedi il dislivello è meno della Cristallina. Fateci un pensiero, aspettando però la giornata ideale, xchè il panorama dall'alto va gustato per bene.

Amedeo hat gesagt: Bravi
Gesendet am 7. März 2013 um 14:52
Complimenti per foto ed escursione...spero presto di essere di nuovo dei vostri!!
Ciao a tutti
Amedeo

beppe hat gesagt: RE:Bravi
Gesendet am 7. März 2013 um 18:11
Ciao Amedeo grazie veramente bello.
a presto ciao
Beppe

Massimo hat gesagt: Annibale e i suoi elefanti
Gesendet am 7. März 2013 um 18:47
Un grazie di cuore a tutti gli amici che portano a spasso per le Alpi la zavorra dell'elefante, in particolare ad Annibale (Ivan) che ormai conosce bene il suo elefantone e si prodiga sempre per far si che riesca a transitare anche da passaggi impossibili...... ha ha ha; e quando capisce che non ce n'è lo mette sull'attenti marcandogli le zone off limits.

Saluti a tutti dall'elefante

beppe hat gesagt: RE:Annibale e i suoi elefanti
Gesendet am 7. März 2013 um 20:57
Ciao Elefante...... è un gran piacere portare a spasso un' elefante come te e raggiungere le cime insieme.
a presto
Beppe


Kommentar hinzufügen»