Monte Bregagno


Publiziert von Max64 , 11. Februar 2013 um 13:55. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:10 Februar 2013
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT3 - Anspruchsvolle Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 3:00
Aufstieg: 1100 m
Abstieg: 1100 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Menaggio-Plesio-Breglia

Escursione al Monte Bregagno con partenza dai Monti di Breglia (1000 mt).
Per raggiungere il punto di partenza ,da Como seguire la statale Regina fino a Menaggio e da qui seguire le indicazione per Plesio e la fonte “Chiarella”, sopraggiungendo alla frazione di Breglia e da qui seguendo le indicazioni per il Rif. Menaggio si percorre la ripida strada che se pulita e priva di neve conduce fino a uno slargo dove si può parcheggiare.Se le condizioni della strada non permettono di arrivare fino in fondo si può parcheggiare a bordo strada e continuare a piedi. 
Seguiamo le indicazione per il Rif. Menaggio ,risalendo un tratto boschivo di betulle e faggi fino a giungere a una palina dove seguiamo per
Sant’Amate ed il Monte Bregagno.
Più avanti si incontra un'altra palina dove a sx si va al rifugio Menaggio mentre noi proseguiamo diritti in direzione Sant'Amate -Bregagno.

Si transita nei pressi di un ripetitore e, continuando a seguire la traccia di sentiero, si sale in direzione di una evidente bocchetta rocciosa. Da qui si sbocca sul costone destro orografico della Val di Greno e, a mezza costa, lo si risale verso la graziosa cappella di Sant’Amate che risulta già visibile in alto, raggiungendola in circa 1 ora e 30’.
Note:

In condizioni di forte  innevamento  od in presenza di ghiaccio il traverso della Val di Greno può risultare pericoloso a causa valanghe ed è preferibile percorrere il sentiero alto,  imboccando la deviazione prima descritta e proseguendo invece verso il Rifugio Menaggio, svoltando a destra al successivo bivio (sentiero alto o panoramico) e percorrendo la facile cresta che raccorda il Monte Grona alla base del costone del Bregagno. E´ anche possibile risalire direttamente la ripida cresta  che sale direttamente alle spalle del ripetitore, giungendo sulla dorsale che unisce il Grona alla selletta  che ospita la Cappelletta di Sant´Amate .
Dopo la Cappelletta si prosegue in direzione nord risalendo  il pendio che porta in cima al Bregagnino (1950 mt) caratterizzato da un'ometto di sassi e poi si segue la larga  cresta che ci porta in vetta al Monte Bregagno (2107 mt).
Rientro per lo stesso percorso di andata fino alla Cappelletta di Sant'Amate, poi abbiamo proseguito per cresta fino alla forcoletta in direzione del Monte Grona e da li siamo scesi al Rifugio Menaggio.
Anche qui bisogna fare attenzione in caso di forte innevamento ad un paio di traversi a rischio valanga sotto il Monte Grona.
Dal Rifugio seguendo per Breglia abbiamo raggiunto il bivio passato al mattino e siamo tornati alla macchina.
Bell'escursione ad anello  dal notevole impatto paesaggistico.
Escursionisti:Barbara, Andrea e Max

 

Tourengänger: Max64, Barbie


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (5)


Kommentar hinzufügen

Francesco hat gesagt: Bregagno
Gesendet am 11. Februar 2013 um 15:51
Ciao Massimo, un giorno prima e ci saremmo incontrati ancora.

Max64 hat gesagt: RE:Bregagno
Gesendet am 11. Februar 2013 um 16:00
Vero ,si vede che abbiamo pensieri simili.
Se non mi sbaglio questa è la tua zona.
Ciao

Francesco hat gesagt: RE:Bregagno
Gesendet am 11. Februar 2013 um 16:04
...Non sbagli !!!!

Alberto hat gesagt:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 16:21
bella zona e ottima giornata,complimenti

Max64 hat gesagt: RE:
Gesendet am 11. Februar 2013 um 17:08
Grazie, è stata proprio una bella giornata
Ciao


Kommentar hinzufügen»