Alp de Mem (1'950 m.s.m.)


Publiziert von ale84 , 16. März 2008 um 12:50.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Misox
Tour Datum:30 Juni 2006
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Pizzo di Claro   CH-GR 
Aufstieg: 830 m
Strecke:Bellen (1248 m.s.m.) - Prepiantò (1438 m.s.m.) - Alp de Palazi (1572 m.s.m.) - Alp de Carnac (1953 m.s.m.) - Alp de Mem (1950 m.s.m.)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da S.Vittore, primo paese della Mesolcina, si prende la strada segnalata che sale a sinistra all'inizio del paese e porta ai Monti di Giova. Si sale ancora con l'automobile e quando la strada si divide a quota 1048m si segue quella sulla sinistra che porta al grande parcheggio sterrato a quota 1114m.

Si parte dal grande parcheggio sterrato poco sotto i monti di Bellen, situato sopra la quota 1114m. Ad ogni modo è ben visibile, è enorme! Da qui parte il sentiero che passa per Bellen e poi sale fino alla piccola Chiesetta di Prepiantò 1438m. Si sale sopra la Chiesetta fino a raggiungere una deviazione, al bivio si segue il sentiero a destra che conduce all'Alp de Palazi 1572m, dove si trova un rifugio, chiuso, le chiavi sono da richiedere al proprietario: Comune di S.Vittore.
Dall'Alp de Palazi si prosegue percorrendo il sentiero marcato che sale passando per Carnac Bass 1838m e poco dopo tocca l'Alp de Carnac 1953m (Rifugio Carnac, sempre aperto, proprietario: Comune di S. Vittore).
Da qui si sale ancora brevemente e arrivati sotto la Motta del Carnac 2024m (che porta su di esso una piccola costruzione) il sentiero scende verso l'Alp de Mem 1950m.
La zona è paludosa ed è facile incontrare qualche ranocchio!
Il rientro può essere fatto sullo stesso sentiero, per chi non volesse risalire ancora fino a Carnac è possibile scendere prendendo il sentiero basso (segnalato) che porta comunque di nuovo all'Alp de Palazi.
 

NOTA: La strada che conduce ai monti di S.Vittore e che nel 2006 terminava poco dopo il parcheggio sterrato a quota 1114m, è stata allungata. Oggi continua verso i monti di Alva e poi sale fino a raggiungere i monti di Prepiantò.
Da notare che questo tratto non è ancora asfaltato e che i lavori stanno procedendo per l'ulteriore prolungamento della strada, per tale motivo è probabile che nei giorni di lavoro la strada sia bloccata al traffico.


 


Tourengänger: ale84

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»