Buleton m.1317


Publiziert von Massimo , 11. Dezember 2012 um 18:46. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 5 Dezember 2012
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 4:00
Aufstieg: 960 m
Abstieg: 960 m
Strecke:Ca' Nova - Eremo San Salvatore - Monte Puscio - Capanna Mara - Monte Bollettone - Torre del Broncino - Rifugio Cacciatori - Buco del Piombo - Ca' Nova

 Massimo   Oggi con massimo61 volevamo andare a pestar neve ma visti i tempi limitati e la quota neve elevata optiamo per un giro  tranquillo sulle montagne di casa.
Ritrovo a Buccinigo alle 7.20, saliamo in macchina appena sopra Crevenna al ristorante Ca' Nova dove lasciamo l'auto e inforchiamo gli scarponi, nel primo tratto salendo verso l'eremo di San Salvatore assistiamo ad una bellissima alba con i colori rosso fuoco che si specchiano nel lago di Pusiano.
Poco prima del Sass Tavarasc Massimo mi propone l'alternativa del sentiero dei Cepp molto più panoramico del classico che sale verso la capanna Mara ( lo sconsiglio vivamente solo in presenza di ghiaccio ), giunti all'incrocio con la via normale decidiamo di stare alti e risaliamo il monte Puscio dove c'è una bellissima vista sulla pianura sottostante, sul Monviso, sulle Alpi Marittime e sull'Appennino.
Dopo una brevissima pausa ripartiamo direzione capanna Mara, dopo esservi passati a monte imbocchiamo il sentiero del Bollettone che raggiungiamo alle 9.45, altra brevissima sosta e giù verso l'Alpe del Vicerè. Al Broncino lasciamo il sentiero tradizionale e percorriamo il sentierino a sx che scendendo nel bosco sbuca poco a monte del rifugio Cacciatori. Oltre il rifugio svoltiamo a sx direzione scale e Valle di Caino, chiedo al socio se è possibile evitare le scale perchè per un'elefante è dura transitarvi......he he he, e lui mi rassicura che ci sono sentieri alternativi per tornare all'auto. Teniamo le indicazioni per lo Zoccolo, nel frattempo il Paolino mosso dall'invidia ci chiama per capire a che punto dell'escursione siamo.  Ad un bivio lasciamo le indicazioni per lo Zoccolo e seguiamo quelle per il Buco del Piombo, poco prima di raggiungerlo svolta a dx direzione ponte romano - Erba. Scendiamo da questo sentierino e sbuchiamo poco sotto il parcheggio dell'auto, brevissima risalita ed eccoci di ritorno.
Sono le 11.50 e c'è il tempo per l'immancabile birretta volante, grazie Massimo per l'ennesima bella giornata trascorsa insieme e alla prox.
Permettetemi una velata critica per chi ha deciso di piantumare degli abeti poco sotto la cima del Bollettone, stanno coprendo buona parte della visione verso i laghi Briantei, capisco che è fondamentale il rimboschimento ma di spazio in questo caso ce n'era a volontà senza intaccare la bellissima vista che si ha dalla cima del "Buleton". 

Tourengänger: Massimo, massimo61

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (4)


Kommentar hinzufügen

pm1996 hat gesagt:
Gesendet am 11. Dezember 2012 um 19:40
per le prossime settimane... motosega e rimboschimento più a valle !!! :-)
Ciaooo

Massimo hat gesagt: RE:
Gesendet am 14. Dezember 2012 um 11:50
Pienamente d'accordo con te.
Ciao e buona congelata x domani

Daniele66 hat gesagt: Buletun
Gesendet am 11. Dezember 2012 um 20:54
Ue vialter du sempar in gir bella la vita ciao Daniele66

Massimo hat gesagt: RE:Buletun
Gesendet am 14. Dezember 2012 um 11:53
Quant se va in muntagna la vita l'è semper bela, ma a la bas me sun rot i bal fina ai des ur de sira.
Ciao dalla coppia dei Max


Kommentar hinzufügen»