Rock Climbing Campo dei Fiori (pareva la Siberia...)


Publiziert von Simone86 , 30. November 2012 um 23:20. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:30 November 2012
Klettern Schwierigkeit: IV (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 4:00
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da VARESE seguire le indicazioni per Campo Dei Fiori. Raggiungere il parcheggio della Pensione Irma quasi al termine della strada transitabile.

Oggi ho avuto l'opportunità di conoscere uno dei "pilastri" di Hikr:  Gbal !

 Mi è concesso dire "le relazioni sono lo specchio dell'anima"?.. in questo caso direi di si, Giulio (gbal) si è rivelato essere come immaginavo: una persona a modo, precisa, aggiornata, colta, gentile e soprattutto esperta (dalla roccia alla tecnologia). 

Diciamo che il tema di oggi poteva essere "scuola di alpinismo su roccia - Lesson 1".
 
E' stato fondamentale osservare tutta una serie di manovre, nodi e ragionamenti utilizzati su roccia (non attrezzata da spit ogni 2m come in falesia classica). Arrampicando sempre e solo in falesie stramegattrezzate e cercando il massimo grado allo stremo di tecnica e forza, non si impara MAI realmente a superare anche solo un III grado su roccia non attrezzata.
Il Campo dei Fiori è risultato l'ideale, con 2 chiodi in 30m di via, roba da pazzi ahahah...
E invece Giulio con leggiadria e tranquillità ha aperto alcune vie che, da primo, sarebbero per me impensabili. Distanze colossali tra un rinvio e l'altro per chi è abituato a trovarsi uno spit ogni 2-3m.
Eppure attrezzando qualche clessidra e piazzando qualche nut mi ha dimostrato come si fa il vero alpinismo!

Le vie, oggettivamente, sono divertenti, ben manigliate e non difficilissime. Oscillavano tra il III° e il IV° grado UIAA. Il freddo siberiano di oggi ha fatto da cecchino russo sulle nostre povere dita.
Altre cose imparate:
  • Attrezzare una sosta in cima (su clessidre o su roccia)
  • Gestire la salita del primo di cordata col mezzo barcaiolo (NB: da imparare a fare!)
  • Bloccarmi con barcaiolo mentre assisto il primo da cordata (come da prassi su più tiri)
  • Salire in AUTOASSICURAZIONE con nodo Prusik su corda doppia (funziona davvero!!)
  • Rinfrescare le manovre di discesa in corda doppia con Prusik e piastrina.
Senza dubbio una giornata utilissima ed incoraggiante. La semplicità e la facilità di "organizzazione" di Giulio mi ha dato una tale sicurezza da non provare praticamente mai il senso di vertigine "attanagliante", sia nella salita da solo con autoassicurazione che nella calata in doppia.

Grazie Giulio e alla prossima!!!


Ed ora gbal (Giulio) dice la sua:

 

Dopo aver “arrossito” peggio di una giovane adolescente che riceve i complimenti dal suo boy friend per gli immeritati apprezzamenti di Simone86; dopo aver deciso che ho trascorso una bellissima mattinata in ottima compagnia di un ragazzo a posto, intelligente e desideroso di apprendere le quattro nozioni che io ho faticosamente messo assieme, dico che la simpatia di Simone86, come avevo intuito dai pochi rapporti epistolari che avevamo intrattenuto, si è rivelata tale da riscaldare il gelo polare che ci ha accompagnato per tutto il tempo. Simone si è dimostrato, checchè ne dica lui, già preparato sia dal punto di vista fisico che dal punto di vista della tecnica che ha messo in atto e spesso mi sono chiesto perché mai, a volte, in passato avesse ammesso timori in qualche situazione di esposizione o di vuoto. Credo che “si farà” come si suol dire, esattamente come molti di noi che sono passati gradualmente da una timorosa considerazione dei pericoli in montagna alla consapevolezza delle proprie capacità di reagire e di affrontarli come si deve. Certamente la sua pratica finora si è svolta soprattutto in falesia e in ambiente certe titubanze vanno superate; ad esempio, come lui dice, la rarefazione delle protezioni in rapporto, però, ad una minore difficoltà di salita.

Ecco, per quel che ho visto, quello che già sapeva fare mi è piaciuto parecchio e quello che forse non aveva ancora visto messo in pratica l’ha subito metabolizzato e credo che col tempo farà parte del suo paniere di esperienze e conoscenze.

Bravo Simone, mi hai fatto un’ottima compagnia, oggi. Continua così nelle prossime uscite che sicuramente faremo assieme! 


Tourengänger: gbal, Simone86

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (24)


Kommentar hinzufügen

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 08:43
Bravissimi ragazzi,vi invidio io dovevo imparare da giovane a scalare,adesso è troppo tardi,complimenti e ancora bravi
ciao

stefano58 hat gesagt: RE:Non è mai troppo tardi!
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 13:32
Come diceva il titolo di una famosa trasmissione televisiva. Io ho imparato a nuotare, andare in bicicletta e sciare quando ero già adulto; ho fatto un po' di fatica ma ce l'ho fatta; per l'arrampicata, essendo discendenti delle scimmie, abbiamo un fisico adeguato, per cui non ci dovrebbero essere difficoltà ad iniziare tardi.
Ciao
Stefano

Simone86 hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 13:34
Grazie ma... basta non ammirare a fare un 7c e non è mai troppo tardi per imparare a fare cose semplici, divertenti e sicure!
buone uscite!

gbal hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 15:23
Mi associo a Simone e a Stefano per dirti caro Luciano che per incominciare c'è sempre tempo. Se c'è la salute e la voglia di provarci....non ti ferma nessuno (e tu l'hai dimostrato alla Ferrata del Grona). I risultati....saranno quelli che si potrà ma saranno sempre degli ottimi risultati.

tignoelino hat gesagt:
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 10:47
Complimenti a Voi, quante cose avrei potuto
imparare dal Giulio!!
roby

gbal hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 15:24
Sicuramente meno di quelle che io potrei imparare da te caro amico mio.
Grazie da parte mia
Giulio

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 17:16
in fatto di arrampicata, sono pressocchè zero.
io ci tento. ciao G, sono contento che hai fatto
la conoscenza di Simo.

rochi hat gesagt: due risorse
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 12:04
Ecco due enormi risorse di felicità a un passo da casa:
1. la bellissima palestra di roccia del Campo dei Fiori;
2. la vicinanza di Giulio.
Risorse che dovrei sfruttare....

gbal hat gesagt: RE:due risorse
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 15:25
Perchè non approfittarne?
Grazie per la stima Rocco!

gabriele hat gesagt: mi sembrava
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 14:28
di aver visto una "frassino" o sbaglio ?
frassino, farfalla e ??? e chi se le ricorda ... roba di quasi 50 anni fa ...

gbal hat gesagt: RE:mi sembrava
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 15:30
Su una ormai consunta, dalle troppe consultazioni più che dalle frequentazioni, guida della Palestra di Campo dei Fiori ormai introvabile compaiono sia la via del Frassino 40m IV+ che la Farfalla 80m V A0. Da entrambe mi sono tenuto lontano per ora salendo quasi sempre da solo :):):)
Ottima la tua memoria Gabriele

gabriele hat gesagt: RE:mi sembrava
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 15:50
non saprei ritrovarle ... le ricordo perchè sono stati fra i miei primi approcci alla roccia e, arrampicando in scarponi, ho rischiato non poco (c'era 1 chiodo in tutta la farfalla e niente sulla frassino) :)

grandemago hat gesagt: Senza nessun dubbio....
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 18:33
“Giulio (gbal) si è rivelato essere come immaginavo: una persona a modo, precisa, aggiornata, colta, gentile........”

Anch'io lo immagino così!


gbal hat gesagt: RE:Senza nessun dubbio....
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 21:47
Chiamato in causa....ti ringrazio Aldo per le belle parole e ricambio la stima.
Ciao

igor hat gesagt: GBAL Rock Empire
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 21:16
Stai allevando le nuove leve, si dovrebbe organizzare qualche volta un uscita ma alpinistica di qualche bella cima,meglio forse in estate, ne ho in mente una che se te la dico non diresti di no...
ma ti lascio la sorpresa....
bravi ciao igor

gbal hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 1. Dezember 2012 um 21:46
Aspetto la "rivelazione" assieme all'estate! Ci conto!
Grazie Igor

Simone86 hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 2. Dezember 2012 um 12:52
Igor, per caso è il Sass D'Argent? eheh è sempre in attesa di una relazione in italiano!
http://f.hikr.org/files/814252l.jpg

igor hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 2. Dezember 2012 um 13:05
Quello l'ho in cantiere ti do un indizio poi indovinerai,lo mangierai a natale,
Ciao igor

Simone86 hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 4. Dezember 2012 um 10:40
Allora è il Cervino

igor hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 4. Dezember 2012 um 12:10
Esaltati,intendevo il torrent alto
O torrone non si mangia a natale?
Ciao

Simone86 hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 4. Dezember 2012 um 15:38
Ahahah andavo già a pensare polenta e cervo! il Torent Alto l'ho visto da sotto quando ho fatto la Cima d'Orz ed è cattivissimo e mastodontico. Mi pare che la via più facile sia un PD in gran parte su canalone ghiaioso stile Pizzo Gallina.

igor hat gesagt: RE:GBAL Rock Empire
Gesendet am 4. Dezember 2012 um 16:36
Proprio quel tipo di frana che odio ma vorrei provarlo..

Laura. hat gesagt: ahiahiahi...
Gesendet am 3. Dezember 2012 um 16:33
ma bravi!!!
Però...da donna devo dire che i calzini bianchi sono un terribile pugno nell'occhio!!!
Ps. Al Sasso Ballabio si arrampica in maniche corte... ;-)

gbal hat gesagt: RE:ahiahiahi...
Gesendet am 3. Dezember 2012 um 17:04
come hai ragione Laura, inoltre erano pure "scesi". A parziale discolpa posso dire solo che non avevo molto da preoccuparmi x l'estetica ma ora, a posteriori, capisco che ho perso parecchie "fan"!!!!


Kommentar hinzufügen»