Da "Valli dimenticate di Ely Riva",Valle di Cresciano rifugio Alpe di Croslee(1967)


Publiziert von Francesco , 26. November 2012 um 06:50. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:25 November 2012
Wandern Schwierigkeit: T5 - anspruchsvolles Alpinwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo di Claro 
Aufstieg: 1750 m
Abstieg: 1750 m
Strecke:a\r km 17.80:: Cresciano (265 m) Cresciano - Sul Sasso (391 m) Cavri (700 m) Sotarègn (937 m) Ruscada (1191 m) Alpe di Corött (1507 m) Rifugio Alpe di Croslee (1967 m)
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Si percorre l'autostada A\2 per San Bernardino,uscita bellinzona nord, proseguire lungo la cantonale per Bellinzona e poi per Claro, 5km dopo claro si è a Cresciano,parcheggiare lungo le vie del paese.
Unterkunftmöglichkeiten:Alpe rifugio di Croslee
Kartennummer:TrekMap Swiss

Dal  volume di Ely Riva "Le valli dimenticate". Per chi come me è in costante ricerca di valli sperdute e abbandonate, è una chicca di primordine::Aspra-Lunga-dura-misteriosa-intrippante-Bellissima affascinante di una musicaltà surreale-il fiume sovrano incontrastato-dimenticata dal tempo ma non dai cacciatori e dal sottoscritto.
Giunti all'abitato di Cresciano e convinti di poter salire fino alla località "sul Sasso" ma,....non è stato cosi : la strada è consentita solamente ai mezzi  autorizzati, non abiatuato a correre inutili rischi,parcheggiamo in paese a Q (265)cuccandoci 250 m di dislivello in piu.
Zaino e gambe in spalla .........via !!!!
In sentiero, dapprima non ti lascia fiato per parlare,s'inerpica lungo la spalla orientale della valle di Cresciano, diversi sono gli alpeggi ben tenuti che attraversiamo, con maestosi castagni secolari, uno piu bello dell'altro,qualche obbligata sosta , ogni tanto ci impone un reintegro di sali e zuccheri.
Proseguendo giungiamo nell'incantevole L'alpe di Ruscada a Q 1121, naturalmente deserta,tutta per Noi e man mano che si sale le dificoltà aumenteno,giunti all'ultimo alpeggio Alpe Carot (1507)completamente innevato ,qui finisce la festa. Il tratto a seguire verso O  è T5 ma, qs. lo sappiamo solamente alla fine.
Con gran fatica riusciamo a trovare la direzione da risalire, "il rifugio",cioè la ns.meta è 450 m  sopra Noi ma, purtoppo non vi è alcuna traccia,guidati dall'intuito ma sopratutto dal mio fedele Garmin saliamo con molta lentezza, qualche linea rossa sugli alberi ogni tanti riappare,segno tangibile che siamo sulla diritta via ma, abbiam comunque perso tempo prezioso e le giornate di luce sono corte, guardo l'ora.. 11:45, siamo ancora a ca. 1700 metri, mi consulto con Ewuska  causa mancanza di allenamento decide di fermarsi per far si che io possa procedere con maggior velocita'. "E' la prima volta che Ewa molla da quando la conosco"
La salita non da tregua... incrediblie il bosco con abeti  di alto fusto arriva fino a oltre 2000 metri, alle 12:30 il tanto desiderato rifugio alpe di Croslee: incastonato in un cartolina mozzafiato è li , piccolo,spartano  ma, tutto cio' che occorre per riposare e dormire.
Non c'è tempo per altro,Il pensiero di aver lasciato Ewa da sola mi trascina immediatamente verso valle. Anche a scendere stavo molto attento ai segni e indizi lasciati lungo la risalita, un'errore mi avrebbe causato non pochi casini. Insieme alla 13:10 consumiamo in ns. lauto pranzo, comunque sempre ben fornito.
Il percorso per il rientro è sul medesimo sentiero che, distratti dalla bellezza dei luoghi e dalle coreografie del fiume ci riporta alle nostra auto quasi al buio.
Piacevole giornata trascorsa in compagnia di una persona che non vedevo da tempo, Grazie Ewa.

Consiglio qs. gita a persone capaci di destreggiarsi per boschi impervi che conoscono la valle,oppure muniti di gps,il rischio di perdersi è molto elevato per la mancanza a di sentieri .

Tourengänger: Ewuska, Francesco

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (27)


Kommentar hinzufügen

zar hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2012 um 08:05
bellissima avventura anche questa volta...deve essere stata tosta, a quanto pare!!!
Come sempre tanti complimenti...un caro saluto a Ewa (che è un pò che non vedo)...
Ciao ciao...
Luca

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 08:38
Grazie Luca,esperienza molto bella e adrenalitica.
Ciao.

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 14:14
Grazie Luca,un caro saluto a Te e spero di vederti presto.
Già non è stato facile per me tenere il passo ai due scatenati come Te e Francesco alla nostra l'ultima gita insieme,ma dato che i miei muscoletti sono stati in un lungo letargo puoi immaginare i miei dolorini di oggi:)
Buona montagna
Ewa

Barba43 hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2012 um 08:22
Complimenti a voi,lungo itinerario e foto bellissime
di autunno inoltrato.
Favolosi ciao

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 08:40
Grazie Luciano, son felice di sentirti,è una valle molto aspra ma, altrettanto affascinante.
A presto su per le montagne.
Ciao.

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 14:22
Ciao Luciano,
ho avuto l'occasione di apprezzarti come chef raffinato, spero di assaggiare pure la camminata in tua compagnia.
Buona montagna
Ewa

Winterbaer Pro hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2012 um 10:13
Ciao "Franz"!
Sono contenta di "vedere e sentire" da Ewuska:-)! Non si l`ha vista qua su Hikr. da molto tempo. Ma ti penso sovente, Ewuska, quando vedo la tua foto della torta o della felce avvolta:-).

Restate bene!

Ciao Uschi

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 11:51
Ciao Uschi,vedrai Ewuska sicuramente ti risponderà,nel frattempo grazie e ... stai bene anche Tu.

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 14:31
Cara Uschi
un grazie di cuore per i tuoi apprezzamenti!!!
Dopo un lungo fermo spero di ripartire per le nuove avventure:)
Buona montagna e stammi bene.
Ewa

Winterbaer Pro hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 15:01
Ciao Ewuska!

Ti riprenderai subito anche con un grande "gatto dei musculi" (dolori musculari) come si dice in tedesco:-)
Speriamo sempre che potremmo (questo non è scritto giusto e io lo so...maledetto congiuntivo:-)) andare in montagna tanto lungo e tanto forte che possibile. Stare a casa senza muoversi non è buono per il nostro cervello, vero?:-)

Ti auguro tante belle gite e tante belle "esperienze" per il tuo cervello nella natura, Ewuska!

Tanti saluti
Uschi

igor hat gesagt: Che coppia!
Gesendet am 26. November 2012 um 10:24
Bravi,bella gita,mi sembrava strano che Ewuska si é fermata,mi ricordo al "rosso" andava su come un camoscio......

Ciao Igor

Francesco hat gesagt: RE:Che coppia!
Gesendet am 26. November 2012 um 11:53
Ciao Igor,infatti è esattamente come tu dici,non è facile fermare Ewa,per Lei non era il giorno migliore,ci rifaremo in altri momenti.

Ewuska hat gesagt: RE:Che coppia!
Gesendet am 26. November 2012 um 14:51
Ciao Igor,
il tuo ricordo di me risale al qualche anno fa...lo scorrere del tempo e le sue conseguenze è un evento inevitabile. Aggiungi la mancanza d'allenamento...va beh, almeno la seconda possiamo rimediare:)
Buone imprese in montagna.
Ewa
Ps. Ti sembravo veloce al rosso perché tu andavi a ritroso:D


igor hat gesagt: RE:Che coppia!
Gesendet am 26. November 2012 um 16:34
Eh si le situazioni e i tempi cambiano,ricordo quella volta che non essendo allenato quando finimmo l'escursione avevo le gambe a pezzi e so cosa vuol dire fare una gita senza allenamento,cmq ti fai un po' di km ti rimetti in forma
Ciao

patripoli hat gesagt:
Gesendet am 26. November 2012 um 10:54
Che impresa!
Un percorso assolutamente inedito e foto accattivanti....
Bravissimi entrambi!

Ciao
P

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 11:43
Grazie Patrizia,io adoro andare in esplorazione.

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 26. November 2012 um 15:30
Ciao Patty,grazie 1000,
è stato balsamo per i polmoni, delizia per gli occhi e...acido per i muscoli.
Saluti
Ewa


roberto59 hat gesagt:
Gesendet am 27. November 2012 um 08:44
Ovviamente bravi, bravo Francesco come sempre, belle le immagini che ci hai regalato, grande Ewa che e' tornata non solo in montagna ma a farsi sentire, fa piacere averla nuovamente, e' una persona solare e questo e' un grande pregio.
Bravi .... ciao ciao

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. November 2012 um 09:00
Grazie Rob,sempre molto gentile.
In quanto alla solarità permettimi un mio personale giudizio " detto da un maestro come Te Ewa di sicuro sarà orgogliosa".
Ciao.

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. November 2012 um 09:22
beh dai troppo gentile.....adesso mi metti in difficolta' e non saprei cosa dire per cui.............
ricambio i saluti che mi ha inviato settimana scorsa tramite Giorgio, ciao buon lavoro

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. November 2012 um 23:42
Ciao Roberto, Rob, Robi, Eze, Abuelo, detto anche "Dario Fo del Girovagando",
grazie per le tue parole, arrossendo lo ammetto: affabili!

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 27. November 2012 um 10:29
Francesco, vedo che hai cambiato ... compagno di viaggio, con piacere rivedo Ewa, bello rivederti dopo tanto !
Senza nulla togliere a Claudio ... direi che ci hai guadagnato :-)
Bravissimi come sempre a tutti e due, belle le foto, e grazie per farci scoprire zone a molti di noi sconosciute ...
Ciao

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. November 2012 um 11:28
Grazie Giorgio,in effetti la presenza di Claudio non mi è mancata.
ciao.

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. November 2012 um 00:08
Grazie Giorgio!
Tanti auguri per la tua 100-sima relazione. Applicando la prima legge di Moore, alla 200-sima arrivi nel 2014 :-)
Saluti da Luino
Ewa

gimmy hat gesagt:
Gesendet am 27. November 2012 um 18:21
belle foto .certo il soggetto è molto bello .vedo con piacere che sei uscito con ewa . un saluto a te e alla bionda

ciao

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. November 2012 um 18:34
Ciao Gimmy,grazie mille.
Andar con Ewa è una garanzia,non solo come compagna di gita ma anche culinaria.

Ewuska hat gesagt: RE:
Gesendet am 28. November 2012 um 00:11
Cari saluti a te Gimmy!
Ewa


Kommentar hinzufügen»