Passo del Sempione - Traversata Tochuhorn Spitzhorli Straffelgrat


Publiziert von Marchino , 26. November 2012 um 11:39.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:11 August 2011
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS 
Zeitbedarf: 6:00
Aufstieg: 890 m
Abstieg: 890 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A26 - superstrada SS33 - confine - Strada nazionale N.9 - parcheggiare vicino al ristorante situato sul passo con la caratteristica torre.
Unterkunftmöglichkeiten:Ospizio al Passo del Sempione
Kartennummer:CNS 274T Visp

Uscita estiva con i colleghi che, avendo poche occasioni per andare in montagna, vorrebbero fare gita non eccessivamente impegnativa con panorama ottimo.
Mi studio questa traversata sulla cartina. I dislivelli mi sembrano abbordabili, i sentieri non difficili e il panorama penso sia ok, visto che dal Sempione si può ammirare l'Oberland, i Mischabel e dallo Spitzhorli addirittura la punta del Cervino.
Inoltre la meteo pare essere ottima.
Infatti è così, neanche una nuvola quando parcheggiamo abbastanza presto al passo. Subito puntiamo verso il piccolo gruppo di baite di Hopsche, qui incrociamo il sentiero che faremo in discesa ed iniziamo a salire verso una sella denominata "Galmji". Da qui è possibile circumnavigare il Tochuhorn oppure salire in vetta per un sentiero abbastanza esposto. Decido per questo, vedo che i ragazzi salgono bene, mi preoccupava Angelo perchè non è molto abituato all'esposizione ma vedo che non ha particolari problemi, bene! La prima vetta è raggiunta ed il panorama è subito spettacolare: Oberland, il vicino Fletschhorn, Mischabel, Weisshorn, ecc. ecc. Facciamo uno spuntino e scendiamo per la larga cresta che è la via normale di salita.
Da qui risaliamo alla Usseri Nanzlicke e in pochi minuti alla vetta dello Spitzhorli. Qui il panorama è ancora più notevole. Nonostante sia agosto e nonostante il cielo terso la temperatura è gradevole, così decidiamo di fermarci qui per pranzo.
Poi ridiscendiamo al passo e risaliamo sulla cresta denominata Straffelgrat. Raggiunta la seconda cima scendiamo liberamente per prati fino ad incrociare una traccia di sentiero che ci dovrebbe portare sul sentiero che da Hopsche sale allo Spitzhorli.
Infatti è così, velocemente torniamo a Hopsche e da qui all'auto.
Birretta e via, a casa ci aspetta l'ormai tradizionale torta salata della moglie di Angelo.

Tourengänger: Marchino

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»