Giglistock


Publiziert von paoloski Pro , 31. Oktober 2012 um 00:05.

Region: Welt » Schweiz » Bern » Oberhasli
Tour Datum: 5 Juni 2005
Ski Schwierigkeit: WS
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-BE 
Zeitbedarf: 5:30
Aufstieg: 810 m
Abstieg: 810 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A2, tunnel dl Gottardo, uscita di Wassen, seguire le indicazioni per il Sustenpass, dal passo scendere all'Hotel Steingletscher eda qui prendere la strada a pagamento (5 CHF) per lo Steinsee nei cui pressi si trova il parcheggio.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Gita andata - ritorno.
Unterkunftmöglichkeiten:Hotel Steingletscher con dormitorio, tel 0041 33 9751222. Al Passo Steinlimi (2734 m) si trova un piccolo bivacco d'emergenza (4 posti) sempre aperto.
Kartennummer:CNS 255S Sustenpass e CNS 1211 Meiental

Il Giglistock è una gran bella gita, poco dislivello ma pendii sostenuti e gran panorama dalla vetta. 
La condizione indispensabile per effettuarla è però, almeno per noi lombardi, che il Sustenpass sia già aperto così da raggiungere la Gadmental senza attraversare mezza Svizzera. Quest'anno siamo fortunati: ad inizio giugno raggiungiamo l'Hotel Steingletscher e risaliamo fino al parcheggio di Umpol presso lo Steinlimibruecke.
Il tempo purtroppo è quello che è: in pratica non si vede nulla, però siamo fiduciosi nelle previsioni meteo che danno un rapido miglioramento e perciò ci avviamo. Oggi siamo in otto.
Il primo tratto dello Steinlimigletscher non è molto ripido ma ben presto il ghiacciaio si impenna e la pendenza rimane sostenuta fino a circa 2550 metri, in vista del bivacco posto proprio sul passo Steinlimi, dove si deve deviare verso Nord per prendere un canale, i primi 80 - 100 metri abbastanza ripidi, poi la pendenza si addolcisce e in direzione Nord Ovest ben presto si arrriva alla cima.
Il tempo, grazie al vento da Nord Ovest, sta rapidamente migliorando ed in breve ecco che il Sustenhorn e le altre cime si fanno ammirare.
La discesa avviene su neve perfettamente trasformata, l'unico tratto delicato si rivela essere il pendio ripido che adduce allo Steinlimigletscher, per il resto neve fantastica. Un po' inquietanti i grandi seracchi sospesi fra il Tierbergli ed il Bockberg che dominano l'ultimo tratto della discesa.
Chiaramente quando siamo alle auto non c'è ormai praticamente più una nuvola in cielo!

Bella gita su pendii ideali, sostenuti ma non tanto da richiedere un eccessivo impegno, con neve abbondante dalla cima si può scendere per i pendii Nord sul Taleggligletscher e poi nella valletta fra il Murmetenstoeckli e il Chuebergli fino a Hell (a meno di 2 Km dall'Hotel Steingletscher), la neve però deve essere abbondante, quest'anno non era il caso, d'altronde se l'innevamento fosse stato più abbondante il Sustenpass sarebbe stato probabilmente ancora chiuso! DURA LEX SED LEX !  


Tourengänger: paoloski


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2 WS
9 Jul 12
Giglistock 2900 · sniks
WS
23 Mai 10
Giglistock 2900 MüM · darkthrone
WS-
7 Mai 15
Giglistock (2900m) · أجنبي
ZS
WS-

Kommentar hinzufügen»