Gran Paradiso m.4061


Publiziert von accoilli , 4. Oktober 2012 um 15:54.

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum: 9 August 1998
Hochtouren Schwierigkeit: WS+
Klettern Schwierigkeit: II (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 2 Tage 7:45
Aufstieg: 2101 m
Abstieg: 2101 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Aosta Valsavarenche Pont
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Vittorio Emanuele II

Raggiunto il giorno precedente il rifugio Vittorio Emanuele II m.2732 dalla località Pont m.1960 con il sentiero n° 212 in un ora e 15 minuti ( Io )..con mio fratello Sandro dopo aver cenato e pernottato in compagnia della nostra guida alpina,Davide,il mattino seguente alle ore 4.30con una temperatura di ben 17°gradi,siamo partiti per il nostro primo 4000.Con sentiero segnalato da ometti di pietra,in ambiente selvaggio,guidati dalla luce della luna piena,abbiamo marciato in fila indiana,fino a superare l'attacco della via normale sul ghiacciaio del Gran Paradiso,sulla cresta rocciosa opposta,(la via normale classica,al momento non era praticabile per il gran caldo e le pessime condizioni del ghiacciaio).. qui,la nostra guida alpina,vista la possibilità di fare una variante ce la propone...a me va bene,ho un pò di esperienza su roccia,ma per mio fratello è un pò rischiosa,non essendo mai stato in alta montagna..

Bene,si presenta subito una bella arrampicata di media difficoltà,che supero bene,poi una cresta affilata e strapiombante sulla via normale..da qui la gente sul ghiacciaio è davvero minuscola!..qualche problema per mio fratello..teme il vuoto,ma piano piano in qualche punto disteso,poi a cavalcioni,infine superiamo il tratto più ostico,ricollegandoci alla via normale in prossimità del Roc..una tipica roccia lungo la salita. In circa un'altra ora raggiungiamo sul ghiacciaio le rocce terminali abbastanza affollate,aspettiamo il nostro turno per superare l'ultimo passaggio prima della Madonnina posta in vetta,superandolo assicurati ad un chiodo su una esile cengia assai esposta.  Ce l'abbiamo fatta,grazie alla nostra guida,alla nostra voglia di conquista..( tempo di salita ore 5.50 )ci facciamo fare le foto e poi osserviamo un panorama incomparabile,dal Bianco al gran Combin,il Cervino,i Mischabel e lontano il Monviso..in cielo neanche una nuvola e la temperatura alle ore 11.00 sulla vetta è intorno ai 20°gradi,si sta a mezze maniche!

Lungo la discesa sul ghiacciaio Laveciau,aggirando grandi e profondi crepacci,la guida ci obbliga a vestirci per il pericolo di finirci dentro e morire congelati..ma appena superato il pericolo,via di nuovo in maglietta..un'interminabile pietraia alla fine ci conduce nuovamente al rifugio dove congediamo il nostro Davide pagandolo 150 mila lire a testa più vitto e alloggio nel rifugio,poi in 2 ore con comodo, scendiamo al grande parcheggio di Pont..molto soddisfatti.

Tourengänger: accoilli

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2 WS- II
WS
20 Mai 17
Gran Paradiso 4061 m · ALE66
I WS+
10 Mai 17
Gran Paradiso · Poge
WS
T3 WS
21 Aug 11
GRAN PARADISO, m 4061 · lumi

Kommentar hinzufügen»