"Trek dei Sogni"...revenge (rivincita)...


Published by zar , 3 September 2012, 19h47. Text and phots by the participants

Region: World » Switzerland » Tessin » Locarnese
Date of the hike: 2 September 2012
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Mountaineering grading: PD
Waypoints:
Geo-Tags: Gruppo Rosso di Ribia   CH-TI   Gruppo Pizzo Cramalina 
Time: 7:00
Height gain: 1620 m 5314 ft.
Height loss: 1620 m 5314 ft.
Route:a\r Km 15,30 : Pussiscion (912 m) Camana (Valle della Camana) (1060 m) Fümegn (1338 m) Alpe di Doia (1737 m) Alpe di Categn (1874 m) Uomo Tondo (2240 m) Capanna Alpe di Ribia (1996 m) Alpe del Pianaccio (1585 m) Piei (1089 m) Pascolo dell'Òviga (1000 m) Zott (963 m) Zardin (922 m)
Access to start point:da Chiasso Autostrada per San Gottardo uscita Bellinzona sud/Locarno, Vallemaggia/Centovalli, Onsernone, bivio dx Vergeletto, superata loc.Pussiscion-Alla Ca 600/700mt parcheggi ciglio strada
Accommodation:Rifugio Ribia (1996)...al solito, ottimamente approvvigionato, accessoriato ed accogliente...
Maps:1291 Bosco Gurin-1311 Comologno

Trekking nella Val Vergeletto. Si tratta di una gita molto dura che permette di scoprire uno dei più bei rifugi del Ticino, situato in una zona assolutamente selvaggia. Trekking tratto da: "La montagna in tasca - Vol. 1" Noi l'abbiam percorso al contrario da come indicato.


Zar
Con Francesco ed il vulcanico Claudio, facciamo un salto nel tempo ed arriviamo all'inizio di novembre dell'anno 2010, quando, a causa di massiccia presenza di neve, non fu possibile realizzare questo anello.
In realtà, abbiamo rischiato ancora una volta rimanesse incompiuto...infatti, avevamo decisa questa escursione per sabato ma, a causa delle abbondanti piogge che hanno imperversato per tutto il giorno, abbiamo ripiegato sulla giornata seguente.
Fortunatamente, poi, le condizioni meteo sono migliorate ed il clima "frescolino", ottimo per camminare, si è intiepidito di caldi raggi di sole 
Rispetto al progetto originario, dovendo affrontare circa 3Km a scendere di asfalto (da Pièi/Partus a Pussiscion) e volendo lasciare questa parte più monotona e poco interessante nel finale, decidiamo di "chiudere il cerchio" in senso antiorario.
Dai 912 di Pussiscion, quindi, prendiamo a salire gradualmente in Valle della Camana prima, poi Fumegn, puntando direttamente al primo step Alpe Doia (1737).
!!!ATTENZIONE!!!..circa a metà valle (quota 1203), in presenza di palina segnavia, prendere direzione Capanna Alzasca anzichè, la più ovvia ed intuitiva, Rifugio Ribia...da qui, si stacca un sentiero che conduce direttamente al rifugio attraverso un obliquo (che dimezza l'anello) a sud del Salarièl.
Dopo circa dieci minuti dall'errore anche da noi commesso, io e Francesco, intenzionati a non perderci l'itinerario programmato (ben più coreografico e sostanzioso), facciamo ritorno sui ns. passi mentre il cocciuto Claudio (irremovibile...o si ama o si odia) procederà in solitaria per questa via, con appuntamento "pappa" al Ribia.
Per noi, in successione, dopo Fumegn (attraversando sulla sx il torrente e a quota 1402 prendendo a dx), l'Alpe Doia, con un panoramicissimo traverso, l'Alpe Categn (1874), continuando la Bocchetta "Uomo Tondo" (max quota 2241) a nord del Salarièl, poi giù al Rifugio Ribia (1996), dove ritroviamo l'amico Claudio per la pausa "merenda", all'Alpe Pianaccio (1585) ed infine, a fondo valle, Pièi. 
Degna di lode, oltre al resto, avendo a disposizione acqua calda ed ogni genere di confort, la deliziosa pasta e fagioli portata da Francesco, gustata con sommo gaudio in piacevole e gioiosa compagnia, riscaldati dal tepore del primo sole settembrino.
Questa escursione non mira al raggiungimento delle cime ma, piuttosto, ad un lungo e piacevole godimento del continuo incedere nella natura...da non sottovalutare, comunque, i circa 15km di estensione e, fatto dal ns. versante, i quasi 2/3 di costante e mai scontata ascesa...alla fine, le "gambette" si sono fatte sentire...
Un grazie all'inappuntabile Francesco ed a Claudio, il quale, con la sua sempre tracimante e ingenua esuberanza, è capace di infonderti serenità.
Ciao a tutti     Luca

Francesco La perfetta descrizione di Luca non lascia alcuna lacuna sul trascorso del giorno,pertano mi limito solamente a dare alcune note tecniche sul percorso,rigraziando i miei compagni di gita per la serena giornata.
Da Vergeletto m.905, si continua fino a Pussiscion m. 912 dove lasciamo l'auto. Una stradina  asfaltata sulla dx orografica vietata alle auto non autorizate s'innalza a dx con alcuni tornanti, fino  alle case di Camana m. 1100 dove la mulattiera s'inoltra sopra la riva sx orografica del corso d'acqua della valle Camana per raggiungere Passo m.1160. Attraverso il ponte il sentiero segue la riva opposta dell'incassato e franoso vallone fino al ponte di Fumegn m. 1338 per il quale si passa  di nuovo sulla riva sx. Poco dopo il bivio m 1394, si continua a dx sul sentiero segnalato che rimonta il ripido bosco e a Q 1600 con un lungo traverso a dx (E) si esce dall'Alpe di Doia m. 1737.Proseguire a dx e attraversato un riale il sentiero risale l'erbosa conca verso N  fino al passo dell'Uomo Tondo m. 2440. A qs. punto è ben visibile l'Alpe Ribia con l'omonimo rifugio m. 1996 ,che raggiungiamo in ca. 30 minuti di marcia. Ore 4:30  dalla partenza.
Dopo la pausa pranzo ridiscendiamo l'Alpe  Ribia e Albezzona fino a Piei chiudendo in ns. trek.


Hike partners: Francesco, zar


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Geodata
 12812.gpx Trek dei sogni: dalla Val Camana-Alpe Ribia-Alpe Abezzona-Piei.

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (28)


Post a comment

Amedeo says:
Sent 3 September 2012, 20h14
Bello,alla Capanna Ribia sono stato 12 anni fa!!
Ma tornerò volentieri!!
Ciao a tutti
Amedeo

Francesco says: RE: Incomprensione....
Sent 3 September 2012, 20h23
Gran bel giro Amedeo, è li ad aspettarTi.

Laura. says: RE:
Sent 4 September 2012, 09h26
bella meta...

ivanbutti says:
Sent 3 September 2012, 21h05
Bravi, bel giro,
A presto, sperando torni il bello + stabile.
Ciao, Ivan

beppe says:
Sent 3 September 2012, 21h22
Bel giro complimenti mi ricordo quando l'ho fatto in autunno con dei colori stupendi.
Ciao
Beppe

zar says: RE:
Sent 3 September 2012, 22h05
grazie a voi tutti, ragazzi e amici...ci sono talmente tanti bei posti e tanto da guardare che ogni volta ti sembra di non aver mai visto cosa migliore...viva la vita e viva la forza che ci spinge a scoprire ed ad andare un passo sempre più avanti!!!
Ciao ed al prossimo graditissimo incontro...

Laura. says:
Sent 4 September 2012, 09h28
davvero un gran bel giro, da tenere a mente. Io domenica, titubante per il tempo, sono restata a casa, Bravi ad aver osato

Francesco says: RE:
Sent 4 September 2012, 09h37
....Niente cime ..pizzi cengie o ghiacciai, solamente relax e un bagno di sole.
Pensa... Claudio si crociolava sul materasso, l'ho immortalato ma, la foto non è presentabile.

Laura. says: RE:
Sent 4 September 2012, 09h48
la montagna è fatta anche di piaceri, non solo di lotta con l'Alpe.
..certo che Claudio sul materasso...meglio stare alla larga!!!

Francesco says: RE:
Sent 4 September 2012, 11h02
..... Se una mosca bianca"Laura" fosse stata la in quei momenti,ad ascoltare i perversi pensieri di Claudio ?????
A perte gli scherzi, è cocciuto come un mulo ma, di grande compagnia,sempre solare allegro e come ha scritto luca "tracimante".

zar says: RE:
Sent 4 September 2012, 09h59
grazie Laura...noi ci proviamo sempre...le possibilità di andar per monti, almeno personalmente, non sono tantissime e, se anche esiste un briciolo di speranza, mi ci butto...
ciaoooo

roberto59 says:
Sent 4 September 2012, 11h12
gruppo ormai consolidato, bel trio ragazzi, complimenti per il giro e per l'allegria della compagnia
ciao Roberto

zar says: RE:
Sent 4 September 2012, 13h11
dai Roby..
ogni tanto aggregati...non sappiamo mai se portare uno o due litri di vino ;-))) con uno, sei più leggero in salita ma più triste al ritorno..con due, più pesante in salita ma più felice al ritorno...

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h22
ottima la tua considerazione sul vino Luca, certamente contribuirei nel portarlo nello zaino, ma anche nel berlo per cui.........unica nota e' che le uscite compatibilmente con lavoro e famiglia non possono essere numerose come mi piacerebbe, ma vedrai che prima o poi ci si "becca" ciao

Sent 4 September 2012, 12h20
Bravi a tutti, e gran del girone ....
La capanna merita di certo, la metto tra le cose da fare.
Ma Francesco, come mai così poche foto, le altre erano impresentabili?
:-)

Francesco says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h06
....Sai Giorgio, a seguito di un bel piatto di pasta e fagioli, le immagini post-pasto eran tutte mosse e sfuocate.

Sent 4 September 2012, 14h16
Con quel po-po di Canon che ti ritrovi ... i disturbi sismici devono proprio essere devastanti !

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h22
mosse e sfocate causa troppo vino oppure per scosse telluriche? eh eh eh .....
5 grado scala Mercalli?

Sent 4 September 2012, 14h26
E con questo si spiega come mai Roberto non porta mai la macchina fotografica !
Per non parlare dei sedili della mia macchina, e lo sforzo degli ammortizzatori ...................................

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h34
.....gli ammortizzatori della tua autovettura sono messi sotto sforzo causa il vs peso al ritorno.con quello che vi scofanate a pranzo........wurstel, salse, crauti, cipolla, pancetta, cetrioli,scalogno, peperonata e ........inoltre poi non e' solo il peso .... ma hai idea dei gas che generano tutti questi alimenti?

1milibar =100 Pa
1bar =100.000 Pa
1atm (atmosfera) =1,013 bar

Sent 4 September 2012, 14h37
Avevo dimenticato l' usura dei pulsanti alzavetri !
Sarà anche quel che mangiamo noi ... ma lo scarico è da tutt'altra parte !

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h48
.........sara' ma non vado oltre ........sono affermazioni divertenti ma false............chi mi conosce sa e questo mi basta.....e poi dalla prox porto la reflex in modo tale da smentire te e Francesco, eh eh eh....... mi confondete con il Barba....

Francesco says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h40
Condivido pienamente l'affermazione di Giorgio, sul perchè Roberto non porta mai la macchina fotografica.

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h49
Grazie sei un amico ma vi siete messi d'accordo?
Ce l'avete con me?
....

Francesco says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h51
....Giorgio mi ha promesso una birra con pizza,naturalmente ci sei anche Tu.
Amici ????

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h52
Amici...........

Ok per la pizza che ti ha promesso vengo anche io, pero' non fargli prendere la messicana.........

Sent 4 September 2012, 14h53
Daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ............... fate la pace
Birra e Pizza per tutti e due !

Peggio dei ragazzini su FB

roberto59 says: RE:
Sent 4 September 2012, 14h55
...........ok giusto si torna al lavoro........
Vada per pizza e birra..........


Post a comment»