Piz Spadolazzo m.2720


Publiziert von patripoli , 19. August 2012 um 22:18. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:18 August 2012
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR   I 
Aufstieg: 1100 m
Abstieg: 1100 m
Strecke:Suretta - Rif. Bertacchi - Lago d'Emet - Piz Spadolazzo - Passo Lago Nero - Lago Ghiacciato - Passo Suretta - Suretta
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Chiavenna - Strada Statale dello Spluga - Lago di Montespluga - Suretta
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Bertacchi

Il Piz Spadolazzo rientra nei miei progetti da diverso tempo e, finalmente, arriva la giornata giusta, una giornata che si preannuncia calda e afosa e che rende quasi obbligatorio alzarsi di quota.

Partiamo da casa alla solita ora e arriviamo al Lago di Montespluga dopo una lunga "macchinata", ma non abbiamo fretta, siamo in estate  e ci sono un sacco di ore di luce davanti a noi.
Il tempo è splendido!
Certo, fa caldo, ma non c'è una sola nuvola ad offuscare il cielo.
Quando arriviamo a destinazione, il parcheggio di Suretta è già pieno, riusciamo a trovare a malapena un posticino e, dopo aver calzato i nostri scarponi, in men che non si dica, imbocchiamo il sentiero che porta al Rifugio Bertacchi, che raggiungiamo in poco più di un'ora di cammino.
Ci fermiamo un attimo a salutare Mari, che assieme ad altre persone gestisce il Rifugio.
E' un'amica di mia figlia, non la vedo da tanto tempo e ci accoglie calorosamente.
Scambiamo quattro chiacchiere e poi via ....... verso lo Spadolazzo!

La salita è ripida, si sviluppa su pietraie e sfasciumi e percorrerla sotto il sole cocente, la fa diventare ancora più faticosa.
Anche quando la croce di vetta sembra lì, a portata di mano, impieghiamo del tempo a raggiungerla, ma quando arriviamo sotto di essa, basta guardarci l'un l'altra per capire che, nonostante la stanchezza, siamo soddisfatte.
Lo scriviamo anche sul libro di vetta!

Insieme a noi ci sono due uomini e una ragazza che sembrano conoscere bene la zona, così decidiamo di accodarci a loro in discesa.
Seguiamo il sentiero di cresta, piuttosto esposto, facendo bene attenzione a dove mettiamo i piedi e in breve arriviamo poco sotto la seconda cima dello Spadolazzo, contrassegnata da un ometto.
Poi, seguendo i segni bianchi e rossi, attraverso una zona di massi non sempre stabili, arriviamo al Lago Ghacciato, di un colore blu intenso, la cui vista cattura continuamente i nostri sguardi, lasciandoci sfuggire esclamazioni di stupore.
Da qui seguiamo un sentiero in salita, in parte attrezzato, che ci porta  al Passo Suretta, da dove vediamo l'omonimo bivacco.
Una breve discesa, su terreno delicato e su un nevaietto, ci fa raggiungere un torrente dove ci dissetiamo e dove riempiamo le nostre borracce ormai vuote.
Salutiamo i nostri compagni di ventura, che decidono di fare una sosta rilassante in questo luogo ameno e iniziamo la lunga e sfibrante discesa che ci porta nei pressi dell'abitato di Montespluga.
Da qui, seguendo una sterrata e poi un tratto di strada asfaltata, raggiungiamo il parcheggio, ma prima di ripartire non possiamo fare a meno di dare un ultimo sguardo alla catena di montagne intorno a noi, al Piz Spadolazzo e alla ripida discesa che abbiamo appena percorso .....

Oggi non ci siamo lasciate mancare niente: sole, caldo, laghi, sassi, catene, neve ......
E chi più ne ha più ne metta!

Con me hanno camminato: Giusi, Esilde e Marika



Tourengänger: patripoli, marico

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

heliS hat gesagt: Bell'anello!
Gesendet am 20. August 2012 um 13:29
Complimenti per l'idea, come sai adoro i giri ad anello e questo mi è sembrato proprio azzeccato!
Complimenti a tutte le fanciulle ;)
S.

patripoli hat gesagt: RE:Bell'anello!
Gesendet am 20. August 2012 um 15:49
Siamo sulla stessa lunghezza d'onda....

A proposito......ho letto della tua disavventura!
Come stai ora?
P.

heliS hat gesagt: RE:Bell'anello!
Gesendet am 20. August 2012 um 16:11
Mi sto riprendendo ... grazie!
S.

gbal hat gesagt:
Gesendet am 20. August 2012 um 15:46
Complimenti al quartetto che non si spaventa neanche del caldo cocente nè dell'imponente Piz Spadolazzo; a vederlo dal Rifugio sembra davvero una via molto "in piedi".
Brave

patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 20. August 2012 um 16:00
Dal Rifugio sembra quasi inaccessibile ..... e infatti si sale dall'altro versante, che è un po' più morbido.
Però l'ultimo tratto, in cresta, "tira" abbastanza.

Grazie da parte dell'intero quartetto.

StefanP hat gesagt:
Gesendet am 26. März 2013 um 21:09
Ciao Patripoli!
Wie lange dauert diese Tour. Quanto dura il tour? Danke für die Info. Molto grazie!
Stefan

patripoli hat gesagt: RE:
Gesendet am 27. März 2013 um 20:16
Ciao Stefan!
Ti rispondo in italiano perchè non conosco il tedesco....
L'intero giro che noi abbiamo compiuto è durato circa 6/7 ore, ma può essere abbreviato scendendo verso il lago Nero, lungo un sentiero che però mi hanno detto essere molto ripido.
La discesa che abbiamo fatto noi è un pochino esposta in alcuni tratti, ma molto panoramica.
Una bella escursione......di grande soddisfazione!

Un caro saluto!
Patrizia


Kommentar hinzufügen»