Pizzo Giezza m. 2658 Via Nord Est


Publiziert von tignoelino , 17. August 2012 um 20:31.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:15 August 2012
Wandern Schwierigkeit: T4- - Alpinwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 1 Tage 8:00
Aufstieg: 1200 m
Abstieg: 1200 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Domodossola, Bognanco Terme, S. Lorenzo, S. Bernardo (parcheggio gratuito).
Zufahrt zum Ankunftspunkt:idem
Kartennummer:val bognanco

Al risveglio, questa mattina, il tempo è incerto pre  cui, con Teresa decidiamo come meta per
il tradizionale picnic di ferragosto, i Laghi di Variola in Val Bognanco. Dal parcheggio seguiamo
la strada per Monscera ed oltrepassato il torrente, al primo tornante proseguiamo per Passo di
Variola su di un' ampia mulattiera. Guadato un ruscello passiamo per l' alpe Casariola e poi
alpe Dorca. Girata la costa, dopo delle protezioni, lasciamo la via principale per seguire una
traccia omettata che sale e ci porta in breve ai ruderi dell' alpe Variola Superiore.In direzione
NW andiamo a raggiungere il buon sentiero che sale dall' alpe dei Paioni ed entriamo nella
ampia conca, dove sono adagiati i bei Laghi di Variola. Arrivati a quota 2200 m, dove è situato
il lago più bello, alleggerisco lo zaino e, visto che oggi Teresa & Co non vogliono fare fatica
preferendo riposare quì, mi dirigo verso il passo del Rovale. La mia intenzione è di salire alla
Giezza per la cresta NE (sperando sia fattibile) in quanto, la via normale l' ho già salita un paio
di volte con gli sci.Comincio a risalire la cresta ma, dopo un centinaio di metri, sono costretto
a perdere qualche decina di metri di quota per aggirare una bastionata per poi risalire un ripido
canaletto che mi riporta in cresta. Da quì in poi,  su pendenze notevoli tra massi e pietraie
con continui spostamenti per trovare una via di uscita, riesco a tenere la cresta fino ad un
centinaio di metri dalla vetta, dove mi congiungo alla via normale per l' ultimo tratto.
In cima trovo Max, un' altro solitario con cui scambiamo impessioni su vette salite da uno
e dall' altro, condividendo parte della discesa. Dove le nostre strade si dividono, restiamo
d' accordo di sentirci per eventuali uscite insieme. Scendo a naso verso i laghi e, con molta
fortuna, riesco a trovare un passaggio su di una bella cengetta che mi permette di evitare una
lunga risalita, arrivando praticamente in piano al lago dove Teresa, affamata, mi aspetta.
Lauto pasto innaffiato con una bottiglia di TignoeLino doc. Per il ritorno seguiamo il sentiero
dei laghi che ci porta, sù e giù, fin quasi al primo lago dei Paioni; per una dritta avuta,
seguiamo un sentiero di recente costruzione che scende veloce all' alpe dei Paioni per poi
congiungerci all' itinerario di salita, fino a S. Bernardo.
Molto interessante la salita dal passo del Rovale alla cima, con difficotà per trovare i
passaggi; questo tratto è quello che segnalo come T4-, peccato per il panorama.
PS: il libro di vetta è inutilizzabile, completamente intriso di acqua.
Spero che abbiate passato un Buon Ferragosto. roby 

Tourengänger: tignoelino

Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
15 Aug 14
Pizzo di Mezzodì, Val Bognanco · tignoelino
T3+
T4- I
T3+
4 Jun 17
Pizzo del Rovale (2456 m) · martynred
T3+ L II
7 Sep 14
Pizzo Giezza - 2658 m · irgi99

Kommentare (12)


Kommentar hinzufügen

tapio hat gesagt: Giezza
Gesendet am 17. August 2012 um 21:12
Questa montagna l'ho sempre vista sulle cartine dell'Ossola e mi ha sempre affascinato per il nome: però non ho mai messo piede da quelle parti, e, da quello che scrivi, sembra affascinante così come il nome lascia prevedere. Complimenti ai fantastici quattro (compresi i due vincitori del Superenalotto...). Bella cresta, da provare!
Ciao, Fabio

tignoelino hat gesagt: RE:Giezza
Gesendet am 17. August 2012 um 21:19
con gli sci ,dalla via normale è fantastica.

tapio hat gesagt: RE:Giezza
Gesendet am 17. August 2012 um 21:23
Allora mi prenoto per una salita invernale, se Tu vorrai invitarmi :-))
(e se non sei troppo stufo, visto che per te sarebbe l'ennesima volta)

tignoelino hat gesagt: RE:Giezza
Gesendet am 17. August 2012 um 21:28
neve permettendo, è una bella skialp.
ciao, Fabio

gbal hat gesagt:
Gesendet am 17. August 2012 um 21:12
Direi un bel modo di trascorrere il 15/08. Bravi te ed il tuo Clan!
(E stavolta niente rimorsi di cime mancate!)

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 17. August 2012 um 21:20
grazie, Giulio, un bel ferragosto.

peter86 hat gesagt: giezza
Gesendet am 18. August 2012 um 20:58
Grande Roby bella cima! Io pensavo di farla salendo dalla via normale, da quella parte non ci sono particolari difficoltà giusto?
ma è segnata o si sale a vista?

tignoelino hat gesagt: RE:giezza
Gesendet am 18. August 2012 um 22:19
ciao, Pietro. la via normale è contrassegnata
bianco/rosso, sempre all' erta di trovare il
segnale successivo.
roby

veget hat gesagt:
Gesendet am 18. August 2012 um 21:04
Grazie del buon Ferragosto La ricerca di nuove vie ,per Te è uno stile di vita,sei unico.Preferivo augurarti buone e proficue vacanze viva voce ,ma non voglio rompere(tel).spero vada bene anche così........Rinnovo che tutto vada bene per le ferie,estendendolo alla Tua Signora.A presto Ciao buon riposo Eu.

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 18. August 2012 um 22:20
Vi aspetto domani. ciao, Eu

Gelöschter Kommentar

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. August 2012 um 21:43
i cinquanta li ho passati da un pezzo, fin che
posso vado a più non posso.
roby


Kommentar hinzufügen»