Trekking in Val Gesso-Rif. Livio Bianco 1910 m-Monte Matto 2088-Sant'Anna di Valdieri 1011 m


Published by cristina , 3 August 2012, 12h39. Text and phots by the participants

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:31 July 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Mountaineering grading: F
Waypoints:
Geo-Tags: I 
Route:Rif. Livio Bianco-Bivio Monte Matto-Monte Matto e ritorno al rifugio. Lunga discesa per la Val della Meris fino a Sant'Anna di Valdieri
Maps:Parco Alpi Marittime

Ultimo giorno di trekking, sigh! Sveglia alle 6.00, colazione e via per la cima. Praticamente ripercorriamo quanto fatto il giorno prima fino al bivio Colle di Valmiana-Monte Matto. Fino a qui comodo sentiero/militare. Dal bivio il sentiero si alterna alla pietraia fino a diventare solo pietraia. Da qualche anno il sentiero è stata segnato meglio sia da bolli rossi sia da numerosi ometti. In salita avendo il sole costantemente ad altezza occhi facciamo fatica a vederli ma ricordando il percorso fatto anni fa non abbiamo problemi. Sono circa 1000 m dal rifugio ma è comunque una salita lunga e faticosa data per 4 ore, da non sottovalutare. Giunti in cima facciamo una lunghissima sosta grazie soprattutto ad un ragazzo del posto, per cui chiacchierando il tempo passa senza che ce ne accorgiamo. Quando guardiamo l’ora scattiamo come molle (oltre alla lunga discesa oggi ci attende anche il viaggio di ritorno), salutiamo l’amico o meglio lui ci saluta in quanto essendo una skyrunner, non facciamo in tempo a mettere gli zaini in spalla che lui è già sparito. Con molta meno agilità e velocità del compagno di vetta scendiamo l’instabile pietraia della cima. Ora ometti e bolli sono evidentissimi, la discesa molto più veloce della salita nonostante la pietraia. Ma, arriviamo al rifugio che sono le 15,00 per cui non abbiamo più molto tempo per bighellonare. Ricomponiamo gli zaini, salutiamo i gestori e scendiamo la lunghissima Valle della Meris, tanto bella quanto interminabile. Negli ultimi metri di discesa la tentazione di far scendere lo zaino a calci è stata veramente tanta, tra mal di piedi e mal di spalle non so quale dei due stava peggio!
 
Sempre belle queste zone. E’ stato un piacere tornare a percorrere sentieri fatti anni fa incrociandoli con nuovi percorsi. La gente è sempre tra le più cordiali che s’incontra e non da ultimo, si mangia sempre tanto e divinamente! Per chi volesse soggiornare in valle, senza la pretesa della camera singola, il posto GTA di Terme di Valdieri è da tener presente.
 
Dislivello +1451 m/-2308
Km 25,4
 

Hike partners: cristina, Marco27


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Comments (2)


Post a comment

grandemago says: I soliti esagerati.....
Sent 4 August 2012, 19h20
Bellissimo ragazzi, sono posti veramente stupendi!
Bravi!

Ciao
Aldo

Marco27 says: RE:I soliti esagerati.....
Sent 6 August 2012, 21h00
Grazie Aldo; è vero, sono posti per gente dal palato fino. Per fortuna. ;-)


Post a comment»