Blinnenhorn m. 3374 - via Passo del Gries


Publiziert von tignoelino , 31. Juli 2012 um 21:22.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:29 Juli 2012
Wandern Schwierigkeit: T4- - Alpinwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS   I   Gruppo Grieshorn 
Zeitbedarf: 9:30
Aufstieg: 1570 m
Abstieg: 1570 m
Strecke:totale 18.9 km in salita 10.8 km 6 ore in salita, 3 in giù
Zufahrt zum Ausgangspunkt:A 26 Gravellona, Superstrada del Sempione uscita Crodo. A Baceno per Val Formazza poi Riale e Parcheggio in fondo alla diga di Morasco.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:idem
Kartennummer:CNS basodino, binntal

Mi sveglio alle 5.30 e, con mio grande sconforto, sento che piove. Invio un paio di sms sulle
condizioni meteo: Laura mi chiama dicendomi che è appena partita e troverà un' alternativa;
Marco mi messaggia che alle 7 sarà a casa mia e capisco che si è svegliato con l' indole da
mulo testardo, che lo accompagnerà per gran parte della giornata. Puntuali alle 7 partiamo
per la vicina Val Formazza. Alle 7.30 siamo a Ponte e al primo bar ci facciamo un caffè.
Ha smesso di piovere ( pare che la meteo migliori ) e, vedendo già in funzione la seggiova,
oso proporre la risalita con questo mezzo per andare a fare qualche cima nei dintorni del
Vannino: risposta picche, Riale poi Morasco. Pioviggina e nebbia verso il nostro percorso ma,
il testardo dice: dai movat!! Ci dirigiamo verso l' Alpe Battelmatt poi, Passo del Gries dove una
fitta nebbia ci avvolge. Esterno le mie lamentele ma, u Marco, pensa di fare in alternativa il
Sentiero Castiglioni e andare a mangiare al Città di Busto. Seguiamo, per un tratto, detto
sentiero tra innumerevoli piantine di genipi poi notiamo una traccia che si stacca verso W
in direzione del Ghiacciaio del Gries, segnata con qualche ometto. Visibilità 20 mt ma, con
il gps non possiamo perderci, per cui decidiamo di seguirla in modo da sapere la strada per
un' eventuale altro tentativo. Proseguiamo per il traverso sulla morena glaciale, le tracce
spariscono ma (miracolo) uno squarcio di sereno ci permette di vedere la magnificenza
del ghiacciao sotto di noi. Continuando di traverso, arriviamo sul ghiaccio a quota 2550:
il tempo si è aperto e solo le cime sono ancora avvolte nella nebbia. Indossati gli attrezzi,
cominciamo a salire in direzione SW verso la Gran Sella del Gries, aggirando o superando,
dove possibile, profondi crepacci che, a tratti, sbarrano la via. Sinceramente non pensavo
fosse così esteso questo ghiacciao!!!! ma il meteo, che migliora con il passare dei minuti,
mi dà un pò più di spirito. Arrivati alla Gran Sella, puntiamo verso la cresta W della meta e,
usciti dal ghiacciaio e mollati zaini e attrezzi, per l' ultimo ripido tratto su morena instabile,
raggiungiamo la vetta. La nebbia che la ricopriva per quasi tutta la salita (sul libro di vetta
oggi una visita con il commento " in mezzo alla nebbia ") è stata spazzata via da un vento
gelido che ci costringe a scattare qualche veloce foto di un panorama mozzafiato e tornare
agli zaini per imbaccuccarci. Scivoliamo sul nevaio e attraversiamo la Gran Sella risalendo
al Passo dei Camosci, poi, per un ripido canalino scivoloso, arriviamo sul Ghiaciaio dei
Camosci. Una gran bella sciata per molte centinaia di metri di dislivello. Per l' ampio sentiero
attaversiamo il Piano dei Camosci fino al Rifugio Città di Busto e, per il veloce sentiero di
servizio, ritorniamo all' itinerario di salita ed all' auto, dove ci aspetta una meritata bottiglia
di bianco. Lunga ed impegnativa escursione ma, di sicura soddisfazione. roby
 

Tourengänger: tignoelino


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (15)


Kommentar hinzufügen

peter86 hat gesagt:
Gesendet am 31. Juli 2012 um 21:40
Grande Roby mi stavo chiedendo dove fossi andato questa domenica. Spettacolo!

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2012 um 20:46
Sempre pregno di elogi, grazie, Pietro.
per la via normale, passando dal rifugio
claudio&bruno, si risparmiano un paio di
ore di salita senza pestare neve, con lo
stesso risultato. ciao

peter86 hat gesagt: RE:
Gesendet am 2. August 2012 um 17:42
un'altra idea per il futuro! grazie Roby

tapio hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2012 um 09:53
Complimenti Roby,
la volontà è quella che ci porta nei posti più fantastici!

Intanto "il Blinnen" continua a mancare dalla lista delle montagne che ho salito, spero entro l'estate di poter rimediare.

Ciao, Fabio

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2012 um 20:51
per la via normale, staresti sotto le 4 ore,
gamba lunga. ciao e grazie per tutto.
(sono ancora mesto)

Francesco hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2012 um 09:54
Ciao Roby, bella gita, Noi siamo andati l'anno scorso al 31/07 e abbiam avuto la fortuna di 30 cm di neve fresca,i crepacci salendo dalla Gran Sella del Gries\ RothornPass erano tutti coperti.

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2012 um 21:06
sulla gran sella/rothornpass nessun crepaccio.
sono solo presenti sulla salita fino dove il ghiacciaio
spiana verso la gran sella.
grazie.

Gesendet am 1. August 2012 um 10:21
Bravissimi,vedo che salendo dal 3a il ghiacciaio si è molto ritirato,però parlo di 10anni fà,complimenti anche al reporter
ciao

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2012 um 21:09
quest' anno è in condizioni migliori.
Ti ringrazio,roby

adrimiglio hat gesagt: Gagliardi!
Gesendet am 1. August 2012 um 11:59
Ciao Roby
veramente gagliardi, come sempre non vi ferma niente e nessuno...che spettacolo!
Ma avevate calcolato che la meteo migliorava o vi è andata di c....

Adry

tignoelino hat gesagt: RE:Gagliardi!
Gesendet am 1. August 2012 um 21:14
solo esclusivamente c....
prima di partire avevo guardato meteo svizzera:
nulla di buono. ho cercato di far desistere Marco
ma, aveva ragione il suo fiuto. ho visto il Tuo
incontro con Gabry. pagare tassa di soggiorno.
passo domani, ciao

gbal hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2012 um 17:48
Nove ore e mezza di pura goduria per noi che siamo seduti ad ammirare le foto. Per voi in più sudore e la bottiglia di bianco.
Bravissimi! Spettacolo grandioso.

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2012 um 21:19
grazie, G. mi lasci mezz' ora per il caffè
e per atttrezzarci per la salita?
ciao, a presto.

veget hat gesagt:
Gesendet am 1. August 2012 um 20:01
Ciao Roby,non vedo il mio commento inviato ieri sera.Forse ho sbagliato (manovra).Tornando a voi:la vostra cavalcata di domenica,è da considerare una escursione d"altri tempi.(Gerla,Marani ,Prina,Ecc.) Continuate così,io vi seguirò ,solo a vista s"intende.Complimenti a entrambi.A Marco in particolare,per la sua determinazione.Alla prossima Eu.

tignoelino hat gesagt: RE:
Gesendet am 1. August 2012 um 21:22
il commento è su di una foto, ciao grazie


Kommentar hinzufügen»