Schwarze Schneide (3340 m)


Published by siso Pro , 25 July 2012, 14h15.

Region: World » Austria » Zentrale Ostalpen » Ötztaler Alpen
Date of the hike:13 July 2012
Hiking grading: T3 - Difficult Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: A 
Time: 3:30
Height gain: 630 m 2066 ft.
Route:Fermata bus al Tiefenbachferner (2793 m) – Tiefenbachgletscher – Tiefenbachkogl, passerella panoramica, (3250 m) – Skitunnel (3223 m) – Schwarze Schneideberg (3250 m) – Schwarze Schneide (3340 m).
Access to start point:Feldkirch – Tunnel dell’Arlberg – Landeck – Autostrada A 12 – Uscita Ötztal – B186 fino a Sölden.
Accommodation:Sölden.
Maps:Inneres Ötztal – Wander-, Bike-, und Skitourenkarte, 1:25000, Kompass 042; Pitztal – Kaunertal, Wander-, Rad-, MTB- und Tourenkarte, 1:35000, Mayr; Alpenvereinskarte Ötztaler Alpen / Wildspitze 30/6, Skitouren, 1:25000.

Escursione sul Tiefenbachferner con nevicata a metà luglio. In vetta con Bode Miller.

 

Inizio dell’escursione: ore 9:35.

Fine dell’escursione: ore 13:10.

 

Giornata inclemente oggi: temperatura poco estiva, pioggia, nebbia e in alto persino neve.

Non sono certo queste condizioni che mi possano fermare, desidero sfruttare fino all’ultimo il periodo di soggiorno in montagna.

Il bus per i ghiacciai oggi è quasi vuoto: l’autista ironizza con noi tre passeggeri con una frase, che tradotta dice più o meno così: “ma chi ve lo fa fare?”.

L’escursione inizia a 2793 m di quota, sulla lingua glaciale del Tiefenbachgletscher.

Mi “rampono” e seguo il cammino che ho già percorso tre giorni fa con degli amici.

Allora era stata la pioggia a disturbarci, oggi nevica: condizione comunque accettabile!

Dopo un’ora e venti di tranquilla camminata raggiungo la passerella panoramica del Tiefenbachkogl (3250 m). Già, “panoramica”, ma non è il caso odierno!

La cabinovia è in funzione: tuttavia non vedo nemmeno un passeggero. Continuo l’escursione con la disinvoltura di un “local”, come se conoscessi a memoria ogni metro del ghiacciaio. Attraverso lo Skitunnel e all’uscita piego a destra, in salita. Dopo circa 300 m arrivo alla Schwarze Schneideberg (3250 m). Qui nevica fitto; la temperatura è di soli 2,8 °C!

Una “finestra aperta sul mondo” invita gli escursionisti a postare una foto su Facebook al sito http://www.facebook.com/soelden.oetztal.

La meta che desidero raggiungere è ancora più su. Riprendo il cammino su una sassaia ricoperta da neve fresca. A mezzogiorno raggiungo una piattaforma panoramica con al centro una sorta di obelisco di ferro: Schwarze Schneide (3340 m) geschafft!

È uno dei “Big 3”: tre cime che superano i tremila metri, raggiungibili dagli sciatori.

Vedi il panorama a 360° dalla piattaforma.

Penso di essere solo soletto, ma non è così. Sulla piattaforma lignea c’è pure un noto personaggio: Bode Miller. Hi Bode, good luck!
 

                                                       Tiefenbachferner
 

Per la discesa ripercorro lo stesso tragitto affrontato in salita, che si conclude al Tiefenbachgletscher - Restaurant di fronte ad un piatto di pasta.

 

Piacevole escursione sul ghiacciaio con nevicata fuori stagione.

 

Tempo di salita: 2:20 h

Tempo totale: 3:35 h

Dislivello in salita: 630 m

Sviluppo: 7,2 km

Difficoltà: T3

Copertura della rete cellulare: buona

Hike partners: siso


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»