" Un prezioso anello con 2 perle"Laghi della Crosa e Antabia" nel mio scrigno"


Publiziert von Francesco , 23. Juli 2012 um 06:38. Text und Fotos von den Tourengängern

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:21 Juli 2012
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS-
Wegpunkte:
Geo-Tags: Gruppo Basodino   Gruppo Pizzo Solögna   CH-TI   Gruppo Pizzo Biela 
Zeitbedarf: 8:00
Aufstieg: 1963 m
Abstieg: 1973 m
Strecke:a\r km. 19.80 : Foroglio (684 m) Puntid (890 m) Calnegia (1108 m) Gradisc (1703 m) Mott dell'Alpe della Crosa (2100 m) Laghi della Crosa (2153 m) Bocchetta della Crosa (2480 m) Laghetti d'Antabia (2189 m) Rifugio Piano delle Creste / Pian di Crest (2108 m) Gannariente (883 m) Sonlerto (808 m) Bolla (773 m) Fontanelada (755 m) Rosèd (741 m)Foroglio.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Si percorre L'autostrada Chiasso San bernardino, uscita monte Ceneri, proseguire per Locarno e poi Valle Maggia, percorrerla quasi fino in fondo fino a Foroglio, ampi parcheggi sulla sx.

Francesco L'escursione odierna , insieme a Luca zar mi porta ad abbracciare due valli. Il percorso non certo scelto a caso, ha come partenza l'abitato di Foroglio,rigoglioso nucleo Valmaggino alla base della sua cascata. Sono le h. 7:30 , pronti ..partenza..e................
Sappiamo  che l'anello è lungo e faticoso, incoraggiati anche dalle previsioni che si sarebbero prospettate, saliamo decisi senza prender fiato la bellissima valle di Calnegia costeggiando l'omonimo fiume, giunti in localita Gradisc il sentiero scompare inghiottito dagli arbusti, dopo esserci soffermati a riflettere il da farsi  , saliamo la direttissima  bastionata  su pendii erbosi e moreniche ed in ca. 1 h.  ci conduce ai laghetti della Crosa, due perle in un'anfiteatro di guglie e verticalità.A qs. punto recuperiamo il sentiero sempre ben marcato e ripido , la fatica comincia a fare capolino, alcuni attacchi di crampite ci permettono di contemplere maggiormente gli spazi attraversati, giunti alla bocchetta della Crosa m. 2480, una catena attraversa la cengia  ed in breve tempo agevolati dalla traccia attrezzata guadagniamo la meritata pausa pranzo "h.14:00"
al cospetto del lago Antabia e dal rifugio Pian delle Creste. sappiam bene che il percorso non è ancora terminato, ripartiamo dopo ca. 1\2h ,gustandoci un caffè c\o il rifugio e l'ospitalità di 2 gagliarde volontarie,indicando loro "abbiam lasciato una mapppa"il tratto di sentiero privo di assistenza.
Ripartiti , godiamo l'immensità dell'alpe Antabia e i profumi del brasato che hanno impregnato i ns. vestiti fino all'abitato di San Carlo. Purtroppo a qs. punto come da programma, siamo costretti a 5 k  di asfalto,con calma percorriamo la lunga lingua nera, ammirando estasiati fino a Foroglio le belle baite come fossero dei dipinti.
Ringrazio Luca per la  compagnia  e  la tenacia dimostrata lungo un percorso non facile, un vero guerriero che dalla sofferenza ha avuto motivo di vittoria !!


zar...in fondo alla Valle Maggia, dove il nome diventa Val Bavona, prendendo a sinistra, arrivati a Foroglio, è ora di far parlare gli scarponi...
Ancora una volta, malgrado i gufi del meteo dessero per svantaggiata la giornata di sabato, l'audacia e la sfrontatezza di due piccoli uomini pieni di grinta prende il sopravvento sui cattivi auspici e la buona sorte, lo scopriremo strada facendo, regalerà loro un clima ottimo.
Subito hai da inebriarti lo sguardo al cospetto di una cascata davvero imponente...la partenza è, dapprima, abbastanza soft (e corre via veloce), poi, il sentiero diventa molto più impegnativo portandoti a quota 1.700 con una greve scalinata in salita. Si giunge in una radura nella quale le indicazioni si fanno più avare e la traccia meno battuta, perchè sicuramente meno praticata...
Ci aiuta la tecnologia del buon Francesco tenendoci sulla giusta via...la parte più difficile inizia ora!!!
Capisco subito di non essere in giornata ed il "vecchietto" a più riprese deve attendermi...provo addirittura l'ebrezza dei crampi, mai provati nemmeno in maratona...la testa è però più forte del dolore e la bellezza dei luoghi e la voglia di non arrendermi, mi trascinano fino alla mai tanto desiderata bocchetta della Crosa (per oggi quota massima)...qui, in preda a visioni celestiali, commetto la leggerezza di slacciare la cinta in vita dello zaino a cui avevo appesa (molto ingenuamente) la mia macchina fotografica ed insieme all'amico Francesco ci siamo guardati, nel suo incedere saltellante, una Fujifilm da 260euro rotolare allegramente giù nel precipizio...sparita dallo sguardo, non abbiamo potuto far altro che rimettere gli zaini in spalla e riprendere il cammino.
Sufficientemente tecnica e adrenalinica la ferrata a scendere in direzione Antabia e piacevole e conviviale (in perfetto stile svizzero) il caffè al Rifugio Creste...poi, sempre immersi dal fascino della natura, veloci a S.Carlo.
5km di nero asfalto e, ritrovato Foroglio, il "gioco" è fatto...
20 chilometrini di anello e 1.900 metri di dislivello malgrado non ci sia stato Pizzo...
I laghi, lassù, sono uno spettacolo vero...a tutti gli amici consiglio una puntatina...
Grazie Francesco...
Ciao

Tourengänger: Francesco, zar


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (33)


Kommentar hinzufügen

beppe hat gesagt: Giro molto bello
Gesendet am 23. Juli 2012 um 07:22
Bravi bel giro .
Ciao
Beppe

Francesco hat gesagt: RE:Giro molto bello
Gesendet am 23. Juli 2012 um 07:26
Grazie Beppe, da tempo era nei miei progetti, Tu mi hai dato l'imput per concretizzarlo.
Peccato non esser andati insieme,sarebbe sato un girone.

zar hat gesagt: RE:Giro molto bello
Gesendet am 23. Juli 2012 um 08:30
grazie Beppe...
ci siete mancati ma recupereremo sicuramente con altre escursioni...
ciao

Gelöschter Kommentar

Francesco hat gesagt: RE:ciao
Gesendet am 23. Juli 2012 um 08:28
Grazie sharon,qualche volta avvicinati alla Svizzera, le valli sono dipinti a cielo aperto.

Amedeo hat gesagt: E bravi ma...
Gesendet am 23. Juli 2012 um 09:22
Bravi, complimenti, giro bello ma molto impegnativo, i miei amici l'hanno fatto in due giorni dormendo nella bella Pian di Crest.
Due "consigli":
a) fare il giro al contrario anche perchè alla sera sareste arrivati a Foroglio al Grotto "La Froda"......
b) farvi raggiungere dalle rispettive compagne/mogli e figli a Foroglio al Grotto, sia per una buona cena (cucinano molto bene), sia per farvi portare da Foroglio a San Carlo.
Sarebbe stata una giornata perfetta (ma quante ne so..hahahaha)!!
Bravi
Amedeo

Francesco hat gesagt: RE:E bravi ma...
Gesendet am 23. Juli 2012 um 09:34
..Grazie per i consigli ma, sai cosa vuol dire andare al grotto in 3+4 ???. "Svenarsi".
Comunque il tratto sullo biscione san Carlo Foroglio è stato uno spasso,gli occhi non sapevano cosa guardare, Luca voleva addirittura scendere fino a Cevio.

zar hat gesagt: RE:E bravi ma...
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:04
grande Amedeo...consigli preziosi...
una birretta fresca non ci sarbbe stata affatto male e la cena a seguire allettante davvero...ma che dirti?!
Come sai siamo "forzati della montagna" ed i ns. spiriti e corpi erano già sufficientemente appagati...
alla prossima...insieme...ciao

Amedeo hat gesagt: RE:E bravi ma...
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:43
Con grande piacere!!
...e con almeno una birra!!

giorgio59m hat gesagt:
Gesendet am 23. Juli 2012 um 09:24
Bravi,
un gran bel giro, e che spettacolo i due laghetti !

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. Juli 2012 um 09:36
Prendi spunto per la Vs. prox due giorni,minestra in loco: spinaci selvatici,slavazz e ortiche !!

cristina hat gesagt: mancati!
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:19
Anche noi siamo stati sabato ai laghi della Crosa, rifacendo il giro di gmonty, mi sa però che siamo arrivati dopo più tardi.

I laghi sono uno spettacolo ma quella che per noi è stata la discesa e per voi salita una mazzata, le ginocchia scricchiolavano alla fine!

Ciao ciao. Cri

Francesco hat gesagt: RE:mancati!
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:37
ciao Cristina, abbiam lasciato l'auto a Foroglio in modo da avere l'asfalto in discesa

gmonty hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. Juli 2012 um 16:02
mi fa piacere!
vi è piaciuto il giro?

saluti
Guido

cristina hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Juli 2012 um 08:42
Molto bello giro e Val Bavona che ci ha ricordato la Val di Mello con molta meno gente in giro! Alla fine del giro però avevamo caviglie e ginocchia scricchiolanti, alla faccia delle pendenze!

Ciao ciao. Cri

heliS hat gesagt: Macchina fotografica
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:33
L'esperienza insegna: un piccolo moschettone con cordino attacca il contenitore della macchina fotografica allo zaino ... onde evitare l'accaduto,
Peccato, ma vedo che la giornata è stata entusiasmante lo stesso!
Ciao
S.

Francesco hat gesagt: RE:Macchina fotografica
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:38
.....Mancava il gentil sesso !!!!!!!
Per la macchina fotografica, lascio rispondere al recidivo.

heliS hat gesagt: RE:Macchina fotografica
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:40
Siete due orsi ... :D

Amedeo hat gesagt: RE:Macchina fotografica
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:59
......ma solo se fosse "gentil" veramente.........razza in estinzione!!!
Quanto alla macchina fotografica, io ho fatto di peggio, una è volata dal tetto dell'auto in una curva e l'ho recuperata ......e funzionante ancora per due anni, un'altra dimenticata sempre sul tetto dell'auto (abitudine), recuperata da dei tedeschi che facevano dei segni con le dita al mio amico con l'auto dietro alla mia, il quale, credendo protestassero perchè eravamo entrati senza permesso in una strada sterrata ha fatto finta di non capire e ha tirato dritto....con relativo regalo ai teutonici!!

heliS hat gesagt: Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 11:28
Prendi una donna, dille che l'ami,
scrivile canzoni d'amore.
Mandale rose e poesie,
dalle anche spremute di cuore.
Falla sempre sentire importante,
dalle il meglio del meglio che hai,
cerca di essere un tenero amante
sii sempre presente risolvile i guai.

E stai sicuro che ti lascerà,
chi é troppo amato amore non dà.
E stai sicuro che ti lascerà,
chi meno ama é più forte si sa.

Prendi una donna, trattala male,
lascia che ti aspetti per ore.
Non farti vivo e quando la chiami
fallo come fosse un favore.
Fa sentire che é poco importante,
dosa bene amore e crudeltà.
Cerca di essere un tenero amante
ma fuori del letto nessuna pietà.

E allora si vedrai che t' amerà,
chi é meno amato più amore ti dà.
E allora si vedrai che t'amerà
chi é meno amato é più forte si sa.

No caro amico, non sono d'accordo,
tu parli da uomo ferito.
Pezzo di pane lei se ne é andata
e tu non hai resistito.
Non esistono leggi in amore,
basta essere quello che sei.
Lascia aperta la porta del cuore
vedrai che una donna
é già in cerca di te.

Senza l'amore l'uomo che cos'é,
su questo sarai d'accordo con me.
Senza l'amore l'uomo che cos'é
é questa l'unica legge che c'è.

Francesco hat gesagt: RE:Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 11:43
Marco Ferradini :una canzone molto conosciuta, quando andavo a suonare ai matrimoni la cantavo sempre,ai tempi era un tormentone.
Amedeo, è tutta per te.

Amedeo hat gesagt: RE:Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 11:52
Ma neanche per idea, vuoi mettere con De Andrè!!

Un uomo onesto, un uomo probo,
tralalalalla tralallaleru
s'innamorò perdutamente
d'una che non lo amava niente.

Gli disse portami domani,
tralalalalla tralallaleru
gli disse portami domani
il cuore di tua madre per i miei cani.

Lui dalla madre andò e l'uccise,
tralalalalla tralallaleru
dal petto il cuore le strappò
e dal suo amore ritornò.

Non era il cuore, non era il cuore,
tralalalalla tralallaleru
non le bastava quell'orrore,
voleva un'altra prova del suo cieco amore.

Gli disse amor se mi vuoi bene,
tralalalalla tralallaleru
gli disse amor se mi vuoi bene,
tagliati dei polsi le quattro vene.

Le vene ai polsi lui si tagliò,
tralalalalla tralallaleru
e come il sangue ne sgorgò,
correndo come un pazzo da lei tornò.

Gli disse lei ridendo forte,
tralalalalla tralallaleru
gli disse lei ridendo forte,
l'ultima tua prova sarà la morte.

E mentre il sangue lento usciva,
e ormai cambiava il suo colore,
la vanità fredda gioiva,
un uomo s'era ucciso per il suo amore.

Fuori soffiava dolce il vento
tralalalalla tralallaleru
ma lei fu presa da sgomento,
quando lo vide morir contento.
Morir contento e innamorato,
quando a lei niente era restato,
non il suo amore, non il suo bene,
ma solo il sangue secco delle sue vene.


Amedeo hat gesagt: RE:Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 11:45
hahahhahaha .....Marco Ferradini!!
Preferisco gli aforismi.

Non avessimo bisogno delle donne saremmo tutti signori.
Giovanni Arpino, La suora giovane, 1959

Le donne, quando non amano, hanno tutto il sangue freddo di un vecchio avvocato.
Honoré de Balzac, Onorina, 1844

Non c'è donna che non abusi del potere che è riuscita a ottenere!
Pierre-Ambroise-François Choderlos de Laclos, Le relazioni pericolose, 1782

Il più bello:
Le donne si dividono in due categorie: le nubili, che non sognano che il matrimonio, e le sposate, che non sognano che il divorzio.
Georges Elgozy, Lo spirito delle parole o l'Antidizionario, 1981

Un caro saluto alle donne che, onestamente, non si riconoscono negli aforismi sopra riportati!!

heliS hat gesagt: RE:Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 12:17
Pensa che io penso la stessa cosa di voi ometti ... e non siete neanche "gentil" ... :P


Amedeo hat gesagt: RE:Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 12:29
Ma io, diversamente da te, non di tutte le donne.........della maggioranza!! Quanto alla gentilezza alcune volte bisogna meritarsela.

heliS hat gesagt: RE:Mi ricordi .... :)))
Gesendet am 23. Juli 2012 um 12:35
Ehm ... chi l'ha detto che io la penso cosi di TUTTE le donne????
:)))
[modo serion on]
Mi spiace per te Amedeo se sei giunto a queste conclusioni ...
[modo serio off]
:P

zar hat gesagt: RE:Macchina fotografica
Gesendet am 23. Juli 2012 um 12:56
quanto è vero, carissima..."chi è causa del suo mal, pianga sè stesso!!!"...
E pensa che il tentativo buono è stato il terzo...già due volte mi era caduta e, alla fine, la montagna se l'è presa...ciaooooo

ivanbutti hat gesagt:
Gesendet am 23. Juli 2012 um 19:14
Complimenti per il bel giro, e a presto!

Ciao, Ivan

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 23. Juli 2012 um 19:18
Grazie Ivan, a presto.

Massimo hat gesagt: "provo addirittura l'ebrezza dei crampi"
Gesendet am 23. Juli 2012 um 23:28
Mai mollare davanti a simili spettacoli, veramente posti da favola.
Complimenti a voi che li avete scovati e meritatamente ve li siete goduti.
Ciao

Max

roberto59 hat gesagt:
Gesendet am 24. Juli 2012 um 09:48
....Gran bel giro bravissimi, Francesco manca però un bel tuffo nel laghetto......Il costume come la bottiglia di vino........in estate sempre nello zaino ciao

Francesco hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Juli 2012 um 09:54
il costume ??????
Roberto,hai mai provato l'ebrezza di un bagnetto integrale con l'incubo che una trota di grosse dimensione sia a caccia di eske ciondolanti ???

roberto59 hat gesagt: RE:
Gesendet am 24. Juli 2012 um 10:03
...cosa rispondere?.........avrei delle risposte immediate ma meglio non pubblicare ........direi solo che eske ciondolanti non mi riguardano...( magari........a parole sicuramente...... lasciamelo pensare.)


Kommentar hinzufügen»