Cornizzolo serale in mtb.


Publiziert von camo62 , 21. Juli 2012 um 12:16.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:17 Juli 2012
Mountainbike Schwierigkeit: WS - Gut fahrbar
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 2:30
Aufstieg: 885 m
Abstieg: 869 m
Strecke:km.19

martedì 17 luglio: oggi è stata una bellissima giornata con cielo terso e ben ventilato.Dove l'ho trascorsa?Tra quattro mura al lavoro.Giornata buttata via?No,si può rimediare.E come?Giretto serale in mtb al Cornizzolo.Finito di cenare,carico la bici in macchina e mi dirigo al lago del Segrino.Trovato il parcheggio monto in sella, dopo aver accertato nei minimi dettagli di avere tutto al seguito.Sono le 20.00 ,gli ultimi raggi del sole illuminano il paesaggio.SI PARTE!!!La salita la conosco a memoria avendola percorsa molte volte,però questa volta ha un suo fascino particolare;si sale al tramonto.Me la prendo comoda,fermandomi a scattare foto ed apprezzare il panorama sottostante.La temperatura,dopo una giornata molto calda,ora è ideale per pedalare.Quando arrivo nella zona aperta,dopo il bosco,scorgo sui tornanti più sopra che non sono solo.Una dozzina di biker mi stanno precedendo.Ora questo tratto,fino al Rifugio Consiglieri,è altamente panoramico sui laghi briantei e sulla pianura.Le prime luci si accendono salutando il giorno che va.Questa sera la luna non c'è,dunque il ritorno sarà molto buio.A 500mt.dal rifugio raggiungo il gruppo che mi precedeva;fermi stavano cambiandosi la maglia per affrontare la discesa prima che diventasse buio,non avendo lampade.Io proseguo,per arrivare al grosso ripetitore;l'ultimo tratto è in sterrato.Arrivo sui prati,antistanti al grosso pilastro,nel momento in cui le prime ombre calano abbracciando i monti circostanti.I Corni di Canzo, le Grigne,sono davanti a me in una veste serale.Sono le 21.30 è meglio tornare.Ridiscendo verso il Rifugio Consiglieri cautamente;il fondo ghiaoso è infido.Nel tratto boschivo è già notte fonda;il mio raggio di luce,creata dalla mia lampada sul manubrio,irradia a sufficienza il mio percorso.PICCOLO MOMENTO DI SUSPENCE:arrivo in un punto,dove nell'andata pascolavano dei vitelli,riduco la velocità per paura di trovarne qualcuno sulla strada.Sulla sinistra intravedo le loro sagome raggruppate davanti ad un abbeveratorio.Più avanti una grossa sagoma sfreccia a grande velocità davanti a me.Quando entra nel mio fascio di luce mi accorgo che un grosso cinghiale mi sta attraversando la strada.Due metri più avanti e lo scontro era inevitabile.Al rifugio vedo che altri due piccoli fasci di luce si muovono;altri due biker sono risaliti di sera.Due piccoli scambi di parole e poi ridiscendo con lo spettacolo di luci dei paesi sottostanti.A metà discesa mi incrocio con un'altro ciclista che sta affrontando la salita.Sono le 10.30, non sono l'unico pazzo in giro da queste parti in questi anomali orari.Commento:molto bello il passaggio del giorno alla notte in questo scenario solitario,con il paesaggio sottostante come un grande ,immenso presepe.
  
 


Tourengänger: camo62


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (1)


Kommentar hinzufügen

Alberto hat gesagt:
Gesendet am 25. Juli 2012 um 10:24
serata spettacolare,complimenti,ciao


Kommentar hinzufügen»