Rifugio Vajolet al Catinaccio


Publiziert von Amadeus , 17. Juli 2012 um 12:31.

Region: Welt » Italien » Trentino-Südtirol
Tour Datum:13 Juli 2012
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 2:00
Aufstieg: 300 m
Abstieg: 300 m
Strecke:Arrivo funivia Ciampediè-Rifugio Vajolet
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Percorrere A22 fino ad Ora poi verso la Val di Fiemme e Fassa; arrivo a Vigo di Fassa, prendere funivia del Ciampediè
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio CAI Vajolet o privato Preuss
Kartennummer:Kompass 59

Con Irene decidiamo di andare a sentire Cristina Donà, che per I suoni delle Dolomiti avrebbe cantato al Rifugi Gardeccia. Purtroppo mentre siamo in viaggio verso le ore 12, il rifugista ci dice che il concerto è stato rinviato, per maltempo, alle 18 presso il Padiglione delle Manifestazioni a Vigo.
Scegliamo comunque di andare al rifugio, stiamo andando in uno dei luoghi più belli delle Dolomiti : Il Catinaccio o Rosengarten, qui oltre allo spettacolo della natura possiamo vedere le pareti più belle del mondo e più scalate dai maggiori alpinisti.
Dopo un piccolo pasto al bar di Vigo, alle 14 prendiamo la prima corsa della funivia Ciampediè, ed alle 14.10 siamo a quota 2000; prendiamo il sentiero 540 e iniziamo ad inoltrarci in un bellissimo bosco di Cirmoli, Abeti e Larici, dopo circa 45 minuti arriviamo al rifugio Gardeccia, desolatamente deserto, il rinvio del concerto ha lasciato con l'amaro in bocca un pò tutti, ora il tempo si stà rimettendo, e cominciano ad apparire tutte le cime di questo splendido anfiteatro.
Riprendiamo la salita che ora si fa impegnativa, verso i due rifugi a quota 2300 : Vajolet e Preuss, ora il sentiero si anima di escursionisti che transitano per i sentieri che si intersecano su questo balcone inserito al centro del Catinaccio.
Arriviamo al rifugio e verifichiamo il luogo, si presta in modo eccellente a quanto vogliamo programmare : ad agosto intendiamo fermarci 2-3 giorni e fare la ferrata Antermoia e la ferrata Sentner, due ferrate classiche che ci porteranno in quota a circa 3000  metri con la vista a Nord e Sud delle Torri del Vajolet.
Sono le 16.20 riprendiamo la via del ritorno, alle 17.30 siamo alla stazione a monte della funivia; atterriamo dopo 5 minuti e prendiamo la via di casa. 




Tourengänger: Amadeus


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (13)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt:
Gesendet am 18. Juli 2012 um 19:09
Peccato per il concerto.....ma direi che la gita è comunque riuscita bene, no?
Ciao

Amadeus hat gesagt: RE:
Gesendet am 19. Juli 2012 um 11:10
Ottima! Tanto che domenica prossima giretto dalla parte Est di Pozza di Fassa in Val S. Nicolò fino al valico a 2340 metri....poi raccanto

AngyMarghe hat gesagt:
Gesendet am 21. Juli 2012 um 20:39
Ma perché F il rifugio Violet..?

Amadeus hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:40
Scusa ma non capisco il tuo commento ? Puoi chiarire ?

heliS hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 10:52
F come difficoltà Alpinistica il rifugioViolet, credo sia questo il suo dubbio ... è alpinistica la salita?

AngyMarghe hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 12:03
Si esatto, a quella alludevo...

Amadeus hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 12:29
Ok ora è chiaro, si fino al rifugio Vajolet possiamo considerarla F-facile come difficoltà di alta montagna.

Amadeus hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 13:41
Per Helis : la salita da rif Gardeccia al Vajolet è da considerarsi un percorso escursionistico T2 - Alta Montagna, siamo a 2200, F-facile come difficoltà di montagna; credo qualsiasi escursionista abbastanza allenato può farla.Non ci sono punti esposti ma la pendenza è sul 18%.
La cosa cambia se dal Vajolet prendi la gola del Gartl sent 542 per il Rif. re Alberto e andare a vedere da "vicino" le torri. Ciao, se hai altre osservazioni sono qui.

heliS hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 13:47
Ne abbiamo già parlato e avevo cancellato il mio commento perchè l'osservazione non era mia.
Tu confondi la difficoltà per te con la scala di difficoltà del sito.
F è una salita alpinistica (ghiacciai, roccette, catene ...) e 2200 m non mi sembra proprio alta montagna.
Ciao e buone camminate
S.

AngyMarghe hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 14:07
Scusami Amadeus ma credo vi sia involontariamente una malinterpretazione della gradazione alpinistica... F è una valutazione alpinistica, non escursionistica....passaggi di I, talvolta II grado, ripidi nevai o facili attraversamenti di ghiacciaio... La salita al Vaiolet, se non vado errato, è quasi una mulattiera...

Sky hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 14:10
Concordo ovviamente con quanto già detto da heliS, e ribadisco...
La difficoltà alpinistica non è relativa a qualsiasi salita fatta in alta montagna, ma ad una con difficoltà alpinistiche.
Neanche la quota è importante.. il Barrhorn è 3610 m, ma è raggiungibile con un sentiero classificato come T3.. idem il Vioz..
E F non vuol dire "facile", nel senso di "passeggiata", ma via alpinistica con difficoltà di I grado (o superiori).
Quindi, non è che ogni sentiero può essere clasificato come F, solo perchè è in montagna ed è facile.. anzi, il più delle volte su una via alpinistica, sentiero non ce ne è neppure !
Luca

Amadeus hat gesagt: RE:Chiarimenti
Gesendet am 23. Juli 2012 um 14:32
OK capite le osservazioni, corretta la relazione con solo la parte escursionistica.

AngyMarghe hat gesagt:
Gesendet am 23. Juli 2012 um 22:23
Questo link potrà aiutarti a meglio chiarire il misunderstanding:
http://www.montagnapertutti.it/pag_info/difficolta.html#alpinistiche

buone escursioni!


Kommentar hinzufügen»