Pizzo Scalino


Publiziert von stefano58 , 27. Mai 2012 um 20:46.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:10 Juli 1988
Hochtouren Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 2 Tage
Aufstieg: 1302 m
Abstieg: 1302 m
Strecke:Rifugio Zoia, Rif. Cristina, il Cornetto, Vedretta del Pizzo Scalino, Pizzo Scalino.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Milano - Lecco - Sondrio - Chiesa Val Malenco - Diga Campo Moro.
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio Zoia, Rif. Cà Runcash, Rif. cristina.
Kartennummer:Kompass n° 93, Bernina-Sondrio.

Bella gita compiuta con il Gesa Cai di Milano.
Arrivati in auto alla diga di Campo Moro ci sistemiamo in rifugio, dopo di ché per passare la giornata facciamo un'escursione all'Alpe Prabello, dove pranziamo, chi al rifugio Cristina, e chi seduto su un sasso.
Il posto mi piace molto, osservo l'attività degli alpigiani e chiedo molte informazioni sul loro lavoro.
Ritorno al rifugio Zoia dove ceniamo e passiamo la notte, poi il giorno dopo all'alba siamo pronti per la salita al Pizzo Scalino.
Ci dirigiamo ancora verso l'Alpe Prabello e poco prima del rifugio Cristina prendiamo il sentiero per il Cornetto.
Questo è stato il tratto più faticoso della salita, il sentiero è lungo e ripido; arrivati in cima alla salita siamo stanchi e accaldati, ma la vista del ghiacciaio e il vento fresco ci restituiscono le forze.
Qui componiamo le cordate; io e Maurizio siamo con Angelo, che è più esperto di noi.
Iniziamo a salire lungo il ghiacciaio, il percorso è facile e con pendenza moderata.
Arriviamo alla salita finale; qui Angelo sbaglia il percorso e ci troviamo su un pendio molto ripido, ma la neve, anche se già molle, tiene ancora; arriviamo quindi felicemente in cima.
Il panorama è fantastico, e non mi sento stanco.
Sosta per riposarci, mangiare qualcosa e fare le foto, ma non troppo lunga, bisogna scendere prima che la neve diventi troppo molle.
Il ritorno è tranquillo, non ricordo dove abbiamo sostato per il pranzo, ma è irrilevante.
È stata una bellissima gita, non troppo stancante, ed anche il clima è stato quasi perfetto; un po' troppo caldo per la consistenza della neve, ma non ne abbiamo avuto problemi.
Un recente tentativo di salita con Silvia, nel 2009, è fallito per il maltempo, ma capiterà ancora l'occasione per tornare.
Ciao
Stefano

Tourengänger: stefano58


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4- L I WT4
6 Jan 15
Pizzo Scalino Piz Cancian · ser59
T5-
T4- L I
WS+
25 Mai 16
Pizzo Scalino · saldeg
T4- WS II
5 Apr 15
Pizzo Scalino invernale · lucalore

Kommentar hinzufügen»