Spitzhorli


Publiziert von paoloski Pro , 11. März 2012 um 20:34.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Oberwallis
Tour Datum:11 März 2012
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Ski Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS 
Zeitbedarf: 4:15
Aufstieg: 735 m
Abstieg: 735 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada A26 per Gravellona, superstrada per Domodossola, Iselle, Gondo, Gabi, Simplon Dorf, Passo del Sempione.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Gita andata e ritorno.
Unterkunftmöglichkeiten:Ospizio del Sempione, alberghi del passo.
Kartennummer:CNS 274S Visp

Non volendo essere da meno di Tapio anch'io organizzo una gita mista: ciaspole e sci. La meta doveva essere lo Zwolfihorn sopra Lohn nei Grigioni ma, sabato sera, le previsioni meteo danno importanti annuvolamenti sull'Est della Svizzera... cambiamo meta e ci rechiamo in zona passo del Sempione per salire allo Spitzhorli, è dal 2001 che non ci torno e ne ho solo un vago ricordo. 
Il bollettino valanghe da pericolo 2 e ciò rassicura l'apprensiva Francesca che porta a spasso le sue figlie più "piccole".
A dire il vero Anita e Maria dovevano venire con gli sci ma non hanno trovato alcun paio noleggiabile presso i negozi per cui hanno scelto di venire comunque con le ciaspole e far compagnia a Monica (che sta comunque meditando di fare un corso di scialpinismo il prossimo anno).
Partiamo dal passo alle 9,15 e percorriamo il primo tratto, quasi pianeggiante, che ci porta fin nei pressi delle baite di Hopsche in mezzo ad una gran folla di ciaspolisti, sul primo traverso però la folla si sgrana e, superato il canalino, li distanziamo rapidamente, percorriamo in leggera salita il lungo traverso di Weng, sotto il versante Sud del Tochuhorn, qui, al riparo dal vento ed in pieno Sud, fa veramente caldo.
A quota 2400 metri circa voltiamo in direzione Nord, da qui vediamo la nostra cima, veniamo investiti dal gelido vento che arriva da settentrione, ci copriamo ed in breve arriviamo alla Ussere Nanzlicke. Siamo io, Monica ed Anita, aspettando Francesca e Maria abbiamo il tempo di ammirare lo slanciato Bietschorn, i più vicini Simelihorn, Mattwaldhorn e Ochsenhorn che fanno da corona alla sottostante Nanztal, più lontani i 4000 vallesani spuntano fra le altre cime.
Ricompattato il gruppo risaliamo i 135 metri che ci separano dalla vetta. Dalla cima il panorama si apre ulteriormente verso Nord permettendoci di ammirare i giganti dell'Oberland Bernese.
Tira una gran aria per cui decidiamo di scendere in un luogo più basso e riparato per fare la sosta pranzo.
La neve nella parte alta è piuttosto crostosa e ventata, con vecchi sastrugi piuttosto insidiosi. Dopo la sosta però troviamo una neve rammollita al punto giusto: qualche curva divertente riusciamo a farla prima di arrivare al traverso di Weng, da qui giusto qualche curva per abbassarsi. In breve siamo al passo.

Gita più che tranquilla, francamente non me la ricordavo così "paciosa", sarà perchè sono passati undici anni dall'ultima volta e da allora di gite ne ho fatte decisamente molte.
Comunque bella gita il panorama è sempre notevole, il vento, si sa, al Sempione è una costante e soprattutto la compagnia è stata più che piacevole! 
  


Tourengänger: paoloski


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS
WT2
14 Feb 13
Spitzhoreli · bulbiferum
L
25 Mär 12
Spitzhorli (2729 m) da Simplonpass · adrimiglio
T2
T2
8 Aug 12
Spitzhorli - 2737 m. · passiun_ch

Kommentare (1)


Kommentar hinzufügen

tapio hat gesagt: Spitzhorli
Gesendet am 11. März 2012 um 21:32
Ciao Paolo,
grazie della citazione! ... e delle foto, che mostrano che non tutto è perduto, per quanto riguarda la situazione neve.

Per quanto riguarda il vento, oltre al "solito" vento del Sempione, oggi erano previsti venti a 55 km/h a 2000 metri e a 75 km/h a 3000, quindi nessuna sorpresa che l'abbiate sentito :-)

Ciao, a presto, Fabio


Kommentar hinzufügen»