Quasi Malga Campelli m.1572


Publiziert von patripoli , 5. Januar 2012 um 14:42.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 4 Januar 2012
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT1 - Leichte Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Aufstieg: 550 m
Abstieg: 550 m
Strecke:Fondi di Schilpario m.1256 - Malga Cimalbosco m. 1572 - Malga Campelli m. 1814
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Bergamo - Clusone - Passo della Presolana - Dezzo di Scalve - Schilpario - Località Fondi di Schilpario

Finalmente in settimana è caduta un po' di neve e questa è per Mauro l'occasione di fare la prima "scialpinistica" della stagione, una gita tranquilla, senza rischi, giusto per iniziare....
Lo accompagno volentieri, ma con le ciaspole, gli sci li ho abbandonati ormai da un paio d'anni.
La zona dei Campelli è un posto che piace molto ad entrambi e in inverno riusciamo sempre a farci una capatina.....

"C.......o! Ho lasciato a casa gli scarponi................."
Mauro se ne accorge non appena apre il baule dell'auto.
E qui vi risparmio le altre imprecazioni.
E' un bel guaio, ma ormai siamo qui e non ci resta che andare, io con i miei bei scarponi da ghiaccio e lui con i mocassini che usa normalmente per andare in giro in paese.
Percorsi una cinquantina di metri ci accorgiamo di aver lasciato in macchina i bastoncini....
"Vado a prenderli?"
"Ma no, la neve è buona, non sono poi così indispensabili....!

Se il buongiorno si vede dal mattino......

E così imbocchiamo la strada perfettamente innevata che porta fino alla Malga Campelli, abbandonandola spesso per seguire delle scorciatoie ben tracciate dal passaggio di altri scialpinisti ed escursionisti.
E' mercoledì e c'è in giro un sacco di gente.
Ci aspettavamo di trovare il sole e invece il tempo è bigio e fosco.

Amo questo posto, ha un che di dolomitico e la neve, che finalmente ha disteso il suo bianco mantello sopra ogni cosa, ne esalta la bellezza, nascondendo qualsiasi bruttura o stonatura.
Magie della neve .......!!
E' persino capace di cancellare i colori, mostrandoci quest'oggi un mondo monocromatico dove si passa dal nero, in tutte le sue sfumature, al bianco, essenza del non-colore.

In breve arriviamo al Rifugio Bagozza, ma qui la situazione cambia perchè lo strato di neve diventa più spesso e soffice.
Io non ho problemi, calzo le ciaspole e anche senza bastoncini procedo tranquillamente, ma ben presto le scarpe di Mauro si infradiciano....
Siamo nelle immediate vicinanze della Malga Campelli quando decidiamo, a malincuore, di tornare indietro.
Il freddo è pungente, ma lo spettacolo del Cimon della Bagozza e delle cime circostanti, spruzzate di bianco, è sempre notevole.
Ci fermiamo al Rifugio per riscaldarci un po' e ci lasciamo ammaliare dal richiamo della polenta cucinata dalla rifugista.
E poi via ....... verso casa ........ con l'intenzione di ritornare presto a riconquistare il Campioncino!


Tourengänger: patripoli


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WT2
7 Jan 12
Monte Campioncino m.2097 · patripoli
WT2
27 Nov 10
Monte Campioncino · patripoli
WT2
WT2
27 Feb 13
Passo Campelli .....e oltre! · patripoli
WT2
7 Mär 15
Va' dove ti porta il cuore..... · patripoli

Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

grandemago hat gesagt: Passo Campelli....
Gesendet am 5. Januar 2012 um 16:00
In una radiosa giornata di sole fu la prima uscita della mia breve e ingloriosa carriera sci-alpinistica!
Veramente un bel posto, anche senza sole.....ma con gli scarponi almeno!

A presto
ciao
Aldo

patripoli hat gesagt: RE:Passo Campelli....
Gesendet am 5. Januar 2012 um 18:41
Non è la prima volta che Mauro si dimentica qualcosa ...... soprattutto da quando non faccio più scialpinismo!
Allora ero io a preparare gli zaini e l'attrezzatura necessaria, adesso deve farlo da solo!

Spero ci vedremo presto.
Patrizia

lebowski hat gesagt: ottimismo e tenacia
Gesendet am 5. Januar 2012 um 16:46
Un complimento speciale a Mauro per l'innato ottimismo, secondo me con un paio di stivali di gomma ai piedi avrebbe scalato il Cimone.

a presto!

patripoli hat gesagt: RE:ottimismo e tenacia
Gesendet am 5. Januar 2012 um 18:32
Mauro ti ringrazia per il complimento ............
Pensa che in Marocco abbiamo visto davvero scalare montagne con gli stivali di gomma pur di vendere a noi, poveri scialpinisti, un paio di lattine di coca...

Alla prossima!

bertic hat gesagt: RE:ottimismo e tenacia
Gesendet am 6. Januar 2012 um 10:55
Grande Mauro!!!!
Non ti preoccupare ho visto gente lasciare a casa anche gli zaini.........

grandemago hat gesagt: RE:ottimismo e tenacia
Gesendet am 6. Januar 2012 um 11:57
Ho visto gente venire a un trekking con il trolley.....

heliS hat gesagt: RE:ottimismo e tenacia
Gesendet am 6. Januar 2012 um 14:09
Ho visto cose che voi umani ....


Kommentar hinzufügen»