Sasso Rancio, alla scoperta di nuovi sentieri..


Publiziert von pm1996 , 2. Januar 2012 um 18:34.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 1 Januar 2012
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 2:00
Aufstieg: 315 m
Abstieg: 300 m
Strecke:km 3,96
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Nobiallo
Kartennummer:Ingenia Cartoguide Menaggio-val Senagra 1:25000

Sasso Rancio alla scoperta di nuovi sentieri …
…2012, l’idea di uscire da casa con gli scarponi ai piedi e incominciare il nuovo anno alla scoperta mi carica. Il tempo a disposizione non è molto, ma parto già avvantaggiato essendo sul posto. Nobiallo, 8:15 il cielo bello pulito, sicuramente in alto merita di più, ma non si può avere tutto, quindi m’incammino verso il santuario di Nobiallo prendendo l’Antica Regina risalgo i gradoni fino ad addentrarmi nel bosco. Questo sentiero lo già fatto parecchie volte addirittura appena passato il Santuario l’anno scorso, presi un sentiero alla sua sx e per sentieri oramai inutilizzati riuscii ad arrivare a Plesio. Questa volta m’incuriosisce trovare un sentiero o crearmelo per risalire il Sasso Rancio
Andiamo per gradi, mi incammino per il sentiero dell’Antica Regina e giunto all’altezza del civico 81 mi trovo davanti ad un cancelletto arrugginito chiuso con un filo metallico anch’esso arrugginito che mostra il tempo del passato. Non posso dire di varcarlo ma... incomincio ad inerpicarmi per boschi ripidi solcati dal passaggio di cinghiali, proseguo e giungo a dei ruderi oramai inabitati, proseguo, proseguo.
 I punti di riferimento sono veramente pochi, tante foglie e una marea di sentierini tutti su pendii ripidi e finalmente vedo la meta “la Cappella di San Domenico” ma sembra ancora distante e il tempo a disposizione è esaurito. Ritorno indietro e a casa.
Pomeriggio ho ancora un po’ di tempo e mi rimetto sui passi della mattina, questa volta decido di andare oltre il civico 81, e all’altezza di un palo dell’alta tensione noto un accenno di sentiero e lo risalgo. La visione è più aperta ma procedo con più cautela è un misto di roccia ed erba che si risale. Procedo, salgo, molto bello il paesaggio alle mie spalle, il disl aumenta ma la meta rimane sempre lontana …. Ci vuole tempo…Ritornerò ...     

Tourengänger: pm1996


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»