Wisshorn 2988 m; anello Chrachenlücke - Alperschällilücke


Publiziert von Gianluca , 16. September 2007 um 15:26.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Hinterrhein
Tour Datum:15 September 2007
Wandern Schwierigkeit: T5 - anspruchsvolles Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR 
Zeitbedarf: 3:30
Aufstieg: 1760 m
Abstieg: 1760 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Trivio di Fuentes-Chiavenna-Passo dello Spluga-Splügen.
Kartennummer:CNS 1:25000 n° 1255 Splügen, n° 1234 Vals, n° 1235 Andeer

Da Splügen 1457 m, salire per il sentiero del Safierberg passando da Gadastatt e dalla Stutzalp 2019 m. Da quest’alpeggio proseguire sul sentiero principale fino a 2120 m circa. Qui è agevole attraversare lo Stutzbach, portandosi così a N di esso. Ora per tracce di sentiero in direzione E (badando a non guadagnare quota), si giunge a una valletta (originantesi a E della quota 2485 m). Salirla a sinistra del torrente fino a 2260 m circa. Traversare nuovamente senza guadagnare quota in direzione ESE, giungendo alla successiva valletta (originantesi a W della quota 2351 m).
Salire questa valletta giungendo in breve alla vasta conca pascoliva di Teuri. Proseguire poi in direzione WNW su tracce di sentiero, andando a raggiungere l’ampia sella della Chrachalücke 2634 m. Dalla sella seguire la cresta spartiacque in direzione E; gli spuntoni di questa cresta vengono aggirati dapprima a N (roccia friabile, passaggi di I°) e poi a S (senza alcuna difficoltà). In seguito salire un ripido pendio di detriti (o neve) con tracce di sentiero giungendo alla base di un evidente salto roccioso. Sulla destra, una cengia detritica in leggera salita, permette di raggiungere (sempre su tracce di sentiero; ometti) la dorsale SW del Wisshorn. Salire per quest’ultima, ripidamente ma senza vere difficoltà. Nell’ultimo tratto ricompare il sentierino e con esso si raggiunge in breve l’amplissima sommità del Wisshorn.
 
DISCESA: ritornare sui propri passi fino alla Chrachalücke 2634 m. Scendere ora su detriti al grazioso Gletscherseeli 2482 m (nota delicata nel bel mezzo dell’assoluto dominio del regno minerale). Dal lago attraversare in direzione ENE un vero e proprio mare detritico raggiungendo dopo circa due chilometri (!) la sella dell’Alperschällilücke 2614 m. CNS non indica alcun ghiacciaio in questo luogo, è bensì evidente che, oltre a tratti di ghiaccio allo scoperto, sotto la copertura detritica vi siano ancora masse notevoli di ghiaccio! Dall’Alperschällilücke 2614 m, scendere per sentiero segnalato alla Steileralp e in seguito ai ruderi di quota 1991 m e 1772 m. Proseguire per il sentiero che cala a Sufers fino a incrociare la “Via Spluga”; con essa fare rientro (3 km) a Splügen 1457 m.
NOTE: il tempo è riferito alla sola salita. Per la discesa l'autore ha impiegato 3.35 ore, ma il tempo può diventare notevolmente superiore vista la lunghezza della stessa. Il tratto fra lo Stutzbach e la conca di Teuri si svolge su ripidi pendii erbosi. Essi richiedono cautela, specialmente se affrontati in discesa. Questo tratto è il più delicato dell'intero anello!
L'ambiente naturale in cui si svolge questo anello è, a mio parere, uno dei più affascinanti delle Alpi Svizzere per l'estrema ricchezza di fauna e flora ed anche per le molteplici colorazioni e forme di rocce e vette. Tener presente che per tutta la giornata, NON ho incontrato anima viva!

Tourengänger: Gianluca

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS
1 Apr 10
Wisshorn · ma90in94
T5
14 Aug 10
Wisshorn, 2988 m · roko
T5-
16 Jul 14
Am Wisshorn chrachen d' Chneu · Polder
T5- WS-
5 Aug 14
Wisshorn 2988 m · StefanP

Kommentar hinzufügen»