Cresta del Soldato 3611 mt., Punta Giordani 4046mt., Piramide Vincent 4215mt. Balmenhorn 4167mt.


Publiziert von Luca_P , 6. September 2011 um 08:05.

Region: Welt » Italien » Piemont
Tour Datum:26 August 2011
Wandern Schwierigkeit: T5+ - anspruchsvolles Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: WS+
Klettern Schwierigkeit: III (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 3 Tage 16:30
Aufstieg: 2300 m
Abstieg: 2300 m

Con il caldo insopportabile di questi giorni accetto di buon grado la proposta di mio fratello di una mini vacanza sul Monte Rosa, nella cui zona torno volentieri dopo parecchi anni di lontananza.
Decidiamo di salire nel pomeriggio di Mercoledì da Alagna Valsesia con gli impianti a fune fino al Passo dei Salati (ebbene sì sono anch'io peccatore...) e di pernottare nientepopodimeno che al Rifugio Guglielmina vero e proprio albergo di lusso in alta quota.
Una volta nella vita abbiamo voluto provarlo e poi del resto per dormire al Col d'Olen la scelta era obbligata in quanto il Città di Vigevano è chiuso in questa stagione.
Alla sera il tempo non è un granchè e la visibilità fuori dal rifugio è praticamente nulla; perlomeno la calura della pianura qui è solo un lontano ricordo.
Al mattino di Giovedì il tempo è abbastanza buono anche se le cime più alte del Rosa sono già un po' coperte e questo non è un buon segno, così come la temperatura non molto fredda.
Alle 6 circa con la prima luce siamo in partenza dal Guglielmina in direzione Passo dei Salati e successivamente Punta Indren passando dallo Stolemberg tramite il sentiero n°5.
Con sorpresa, dato che è un po' di anni che non frequentavamo la zona, abbiamo visto che è stata costruita una funivia che appena dietro al Passo dei Salati porta nei pressi di Indren dove a suo tempo arrivavano i vecchi impianti di Alagna.
Da Indren, sulla destra, abbiamo attraversato, ramponi ai piedi e piccozza in mano, il ghiacciaio di Bors un po' crepacciato e ci siamo collegati alla Cresta del Soldato a circa 3600mt. appena sopra alla Punta Vittoria.
Tolti i ramponi, percorrendo questa cresta, che in alcuni tratti per la verità abbiamo lasciato un po' sulla nostra destra, siamo pervenuti su Punta Giordani a 4046mt. dove poco dopo altri due ragazzi di Biella ci hanno raggiunto.
Abbiamo fatto il percorso un po' ad intuito, con scarse tracce, compiendo dei passi di arrampicata fino al II°.
Purtroppo il tempo è decisamente peggiorato ed ora in alcuni momenti la visibilità è praticamente nulla, inoltre data la quota fa piuttosto freddo e non è semplice arrampicare con i seppur sottili guanti.
Dopo le consuete foto ci siamo incamminati verso la cresta che unisce la Giordani alla Piramide Vincent che sta duecento metri più su.
Questo è stato il tratto tecnicamente più delicato della salita con delle crestine da percorrere con i ramponi e con passaggi di III°, in alcuni punti comunque attrezzati per la sicurezza.
Per fortuna il tempo leggermente migliora e verso le 14 arriviamo sulla vetta della Piramide Vincent 4215mt. dove abbiamo incontrato una cordata giunta dalla via normale.
Dopo un'altra sosta ci incamminiamo verso il colle Vincent e successivamente al Balmenhorn o Cristo delle Vette, per via dell'enorme statua posta proprio sulla cima.
Qui i due ragazzi di Biella che nel frattempo avevano fatto il nostro stesso percorso si sono fermati al Bivaco Giordano a pernottare.
Parlando vengo a conoscenza che, guarda caso, anche loro hanno la nostra stessa idea di fare l'indomani il Lyskamm Orientale, unica differenza che noi scendiamo per la notte alla Capanna Gnifetti.
Dopo una breve sosta, salutati i due ragazzi siamo scesi alla Gnifetti dalla via normale facendo molta attenzione ai tanti crepacci del ghiacciaio diel  Garstelet.
Al mattino di Venerdì purtroppo il tempo è peggio di quanto ci aspettassimo e quindi il Lyskamm lo accantoniamo; ci "accontenteremmo" a questo punto della Zumstein e magari di ripassare dopo tanti anni dalla Capanna Margherita, ma a 4300mt di quota in mezzo ad una bufera di vento e di pioggia ghiacciata desistiamo e torniamo indietro sui nostri passi, scendiamo fino al passo dei Salati e poi giù ad Alagna.
Che dire, è stato un bel ritorno nel gruppo del Rosa, anche se il tempo ci ha un po' rovinato i piani, ma questo fa parte del "gioco".
Grazie Montagna, alla prossima.

Tourengänger: Luca_P

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

WS
25 Jul 11
Monte Rosa Süd · tenzing24
T4 ZS III
T4- ZS+ III
21 Aug 10
Monte Rosa Tour 15x4000 · Wojtek
T4 WS II
ZS II

Kommentare (10)


Kommentar hinzufügen

Mauro hat gesagt:
Gesendet am 6. September 2011 um 10:04
Complimenti per la bella ascensione sui 4000 e soprattutto per aver utilizzato così bene il mese di agosto.
Ciao
Mauro

Luca_P hat gesagt: RE:
Gesendet am 7. September 2011 um 07:37
Ciao e grazie Mauro.
Luca.

titti hat gesagt: Complimenti!! a Tutti e Due!!
Gesendet am 6. September 2011 um 14:10
Passare più giorni a quota 4000 e con il tempo non completamente favorevole!!!
Complimenti ancora!!
Bye Titti

titti hat gesagt: Mi correggo!!
Gesendet am 6. September 2011 um 14:16
I 4000 li avete fatti tutti in una giornata!!!
Caspitaaaa!!

Luca_P hat gesagt: RE:Mi correggo!!
Gesendet am 7. September 2011 um 07:39
Ciao Brunella, questi 4000 sono comunque piuttosto vicini tra loro, la parte più impegnativa è stata tra la Giordani e la Vincent.
Se continui così prima o poi li farai anche tu...
Bye bye Luca.

lumi hat gesagt:
Gesendet am 8. September 2011 um 10:14
Luca, perdonami, ma te invidio tanto….e mi auguro che i nostri passi s’incrociano un giorno!
Buone camminate!
Ciao,
Lumi:)

Luca_P hat gesagt: RE:
Gesendet am 8. September 2011 um 13:28
Ciao Lumi, non invidiarmi ma pensa che potrai fare tutto ciò un giorno forse non non tanto lontano...
Vedrai che qualche volta ci incroceremo, del resto sei in gamba anche tu.
Buone camminate e un grosso ciao, Luca.

Laura. hat gesagt: Apperò...
Gesendet am 8. September 2011 um 14:04
vedo che sei uno di quelli che ci va giù duro... :-)
complimentissimi anche per questa.

Luca_P hat gesagt: RE:Apperò...
Gesendet am 9. September 2011 um 07:46
Grazie, diciamo che nel corso degli anni (tanti) nei quali frequento la montagna ho aumentato le difficoltà e fatto cose che prima non mi sentivo in grado di fare.
Complimenti anche a te per le tue escursioni e poi talvolta con due bimbe, brava veramente!
ciao Luca

Laura. hat gesagt: RE:Apperò...
Gesendet am 9. September 2011 um 09:55
Come si dice da queste part: piuttost che nient lè meil piuttost... :-)
Anch'io son molti anni che frequento la montagna, ma certi "limiti" ancora non li ho superati...ad esempio il ghiaccio e la neve mi spaventano un pò...(anche perchè sono da conoscere), per cui piuttosto che avventurarmi sola in avventure dal dubbio e probabilmente tragico risultato...preferisco evitare...ma l'idea mi solletica alquanto ed è una lacuna che prima o poi vorrei colmare.


Kommentar hinzufügen»