Pizzo Rossetto mt 2099


Published by turistalpi Pro , 27 April 2011, 14h36.

Region: World » Switzerland » Tessin » Bellinzonese
Date of the hike:25 April 2011
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Scopi 
Time: 3:15
Height gain: 1000 m 3280 ft.
Height loss: 1000 m 3280 ft.
Route:Sommascona-Simou-pian Legra-passo Cantonill-pizzo Rossetto
Access to start point:Uscita Biasca dall'autostrada Chiasso-Airolo. Seguire la strada del Lucomagno sino al bivio per Campo Blenio. A destra e dopo poco a sinistra seguire le indicazioni per Sommascona. Parcheggio limitato in centro (4 vetture massimo)

Previsioni discrete e continua la nostra ricerca della primavera. Pian piano si sale sempre più e così la primavera sembra non finire mai. Oggi con Pinuccia e Billie andiamo al pizzo Rossetto partendo da Sommascona appena sopra Olivone.Riusciamo a trovare da parcheggiare l'auto a sinistra del piccolissimo centro e subito risaliamo la stradina agricola che porta verso Simou. La giornata e l'ambiente sono veramente gradevoli. I prati, dalle fioriture variegate ma sopratutto gialle per i fiori di tarassaco, sembrano dipinti d'oro! Il cammino è tranquillo e la solitudine completa. Solo all'ultima casa all'attacco del sentiero per Simou troviamo gente con due cagnetti. Da lì seguendo il bel sentiero arriviamo a Simou e poi a pian Legra di fronte ad Anveuda. Le visioni sono sempre più idilliache. Al bivio prendiamo a destra per il passo Cantonill o Pian Curnicc come veniva chiamato una volta. Il sentiero pur con qualche breve tratto ripido è però breve ed immerso in una variata natura. A sinistra il versante un poco brullo e chiaro della Costa ed a destra il versante boscoso e più scuro del pizzo Rossetto; il tutto in una specie di valletta che si restringe sempre più sino a sbucare sui bei prati del Cantonill.Incontriamo qualche persona con anche un cane (Billie è contenta). Dal passo  seguiamo le indicazioni che ci portano fin sotto le poche rocce del pizzo. Le aggiriamo sulla destra e salendo a sinistra arriviamo in vetta. Il pizzo Rossetto non è molto alto ma il panorama a 360° è forse uno dei migliori della val Blenio ed è a mio parere superiore a quello pur ampio del piz Cadreigh. La cima è piccola e quindi scendiamo appena sotto in una delle magnifiche conche erbose con qualche residuo nevoso. E' l'ideale per fare la sosta pranzo: Pinuccia può rilassarsi sdraiandosi e Billie si adagia mollemente sulla neve: per lei è il massimo. Temperatura ottima e no vento: cosa vogliamo di più? Il tempo passa in fretta e quindi scendiamo. Sorpresa: appena iniziata la discesa andando un poco fuori dal sentiero troviamo dei radi e bellissimi anemoni! Questi fiori si aggiungono a quelli già incontrati prima e cioè: genziane, viole,crochi,tarassaco.......tutti magnifici. A Cantonill incontriamo un gruppetto di persone anche loro in fase di relax sui bei prati. Ripercorrendo la via dell'andata arriviamo felici e contenti a Sommascona (per la verità io volevo giunti a Salei sotto Simou fare una digressione sul sentiero per Camperio e da lì scendere a Sommascona ma la famiglia è stata di parere diverso!) Gita primaverile stupenda e molto appagante in pieno sole.Mi scuso per le tante foto che per noi sono ricordi ed anche per la loro qualità poichè non ho ancora "settato" bene la fotocamera dopo la riparazione.

Hike partners: turistalpi


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T2
T2
23 Jul 02
Pizzo Rossetto (2099 m) · siso
T2
WT2
3 Jan 11
Pizzo Rossetto ... il giorno dopo (ciaspole) · giorgio59m (Girovagando)
T2 WT2

Comments (4)


Post a comment

Amedeo says: Ciao
Sent 27 April 2011, 19h45
Anche noi basta neve, se si riesce.....a presto!!
Amedeo

turistalpi Pro says: RE:Ciao
Sent 27 April 2011, 20h45
Grazie dello scritto. Buona montagna ed a risentirci.Ciao Enrico

Sent 28 April 2011, 09h31
Ciao Enrico, complimenti per la gita e le sempre belle foto, stupende le fioriture in questo periodo.
Sorprendente anche la quasi assenza di neve ... meglio così, con la neve marcia è un disastro ... quindi o tanta o niente. :-)
Ho visto da qualche tua foto che la cresta Cadreigh-Cantonill è abbastanza pulita (E' un vecchio programma)
soprattutto nella parte verso il passo di Cantonill, non riesco a vedere la parte alta (Cadreigh). Ti ricordi com'era?
Grazie! ...
Un saluto. Giorgio

turistalpi Pro says: RE:Bravi
Sent 28 April 2011, 13h47
Ciao Giorgio, grazie dei complimenti.A memoria (sono anziano...) la parte della Costa verso il piz Cadreigh portava un poco di neve proprio in cresta. Penso che in 6-10 giorni tutta la cresta sia pulita, attenzione però all'ultimo tratto verso il Cadreigh che è piuttosto esposto e stretto. Spero di essere stato utile. Buona montagna Enrico


Post a comment»