Breithorn Occidentale, 4165 m.


Publiziert von stefano58 , 1. Juli 2011 um 20:28.

Region: Welt » Italien » Aostatal
Tour Datum:13 September 1987
Wandern Schwierigkeit: T5 - anspruchsvolles Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS   I 
Zeitbedarf: 2 Tage
Aufstieg: 850 m
Abstieg: 850 m
Strecke:Sabato: arrivo funivia Testa Grigia - Rifugio del Teodulo; Domenica: dal rifugio alla cima e ritorno alla funivia.
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada per Aosta fino a Chatillon, poi per Cervinia
Unterkunftmöglichkeiten:Rifugio del Teodulo
Kartennummer:IGC n° 5

12 - 13 settembre 1987: Breithorn Occidentale, 4165 metri.
Il mio primo 4000.
Gita organizzata dal GESA-CAI di Milano; partiamo in pullman arrivando a Cervinia, e qui prendiamo la funivia che ci porterà in quota. Facciamo una sosta a metà salita, non ricordo più a quale stazione, per il pranzo ed anche per evitare uno sbalzo di quota eccessivo in poco tempo.
Arrivati alla Testa Grigia, 3480 m, scendiamo il Plateau Rosa fino al Colle del Teodulo, 3316 m, ed al vicino Rifugio.
Serata un po' movimentata, uno dei partecipanti non trovando la sua piccozza che aveva lasciato in giro e che qualcun altro aveva sistemato nell'apposita rastrelliera, mette sottosopra mezzo rifugio.
Un altro dopo che avevo scelto il mio letto, mi chiede di fare cambio perché sopra non gli andava bene; io convinto di dormire sopra di lui al momento di andare a letto mi accorgo che quel posto è già occupato e sveglio mezzo rifugio per trovarne uno libero.
Finalmente si và a dormire, chi ci riesce...
All'alba, colazione, poi ci si imbraga e ci si lega per la partenza.
Dopo un po' mi accorgo che la piccozza che stò usando non è la mia, rintracciare il proprietario è ora impossibile; è più corta e più comoda da usare, non tutti i mali vengono per nuociere...
Traversando il Plateau Rosa si provoca involontariamente la caduta di alcuni sciatori dallo skylift; non sò come facessero, ma infilavano gli sci sotto le nostre corde che tenevamo a terra, andandosene poi incazzati.
Arrivato ai 3900 ho un attimo di crisi per la quota, ma che poi passa rallentando il passo.
Giunti in cima ci godiamo lo splendido spettacolo delle cime del Rosa, del Cervino e di tante altre cime.
Purtroppo poi viene il momento di tornare, scendiamo alla funivia e poi viaggio di ritorno a Milano.
Il percorso è stato facile e poco faticoso, a parte l'effetto della quota; il tempo bello ed il ghiacciaio in buone condizioni.
Non è stato così facile quando ci sono tornato nel 1992!
Ci tornerò ancora a queste quote?
Spero proprio di si!
Ciao
Stefano

Tourengänger: stefano58


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4- L
31 Mai 15
Breithorn Occidentale · lucalore
L
24 Mai 15
Breithorn occidentale mt 4164 · Daniele66
L
19 Aug 10
BREITHORN 4164 m · ALE66
L
WS

Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

andrea62 hat gesagt:
Gesendet am 4. Juli 2011 um 15:23
Abbiamo in comune l'aver salito lo stesso 4000 come primo. Tu quanti ne hai calcati? Ciao

stefano58 hat gesagt: RE:
Gesendet am 10. Juli 2011 um 13:09
Ne ho saliti pochi.
2 volte il Breithorn e 1 volta il Gran Paradiso.
Falliti Castore e Polluce nella stessa giornata per maltempo; annullati Monte Bianco per problemi della guida e Kilimanjaro per acquisto auto (ma avrei trovato brutto tempo se fossi andato; allora ero più allenato e avevo meno acciacchi, ma soprattutto più spirito d'avventura).
Ciao
Stefano


Kommentar hinzufügen»