Helsenhorn 3272 m (couloir east - face north east)


Published by skiboy1969 , 14 February 2011, 12h05.

Region: World » Italy » Piemonte
Date of the hike:12 February 2011
Mountaineering grading: D
Ski grading: TD
Waypoints:
Geo-Tags: CH-VS 
Time: 7:30
Height gain: 1700 m 5576 ft.
Height loss: 1700 m 5576 ft.
Route:Devero, Alpe Buscagna, Couloir east, Passo di Cornera, Couloir east, Face North, Top
Access to start point:Domodossola, Crodo, Baceno, Goglio, Devero
Accommodation:Alpe Devero
Maps:CNS 1290

Strane le montagne.
Come le persone che incontriamo durante il nostro cammino svelano a noi caratteri e rappresentazioni sempre diverse.
Ma a differenza delle persone, ogni volta che saliamo verso di esse, loro si mostrano a noi in maniera chiara, senza sotterfugi, senza falsità. Non si preoccupano di noi perchè sanno che sovrastano il nostro spicchio di mondo e la loro forza è semplicemente la loro purezza, la loro incontrovertibilità.
Spetta a noi accostarci a loro, tocca a noi cercare di modellare i nostri sentimenti lungo le sue vesti di salita.
Ci sono montagne facili, ce ne sono di difficili, ma in mezzo a questi due estremi ce ne sono tante altre che deliniano altre sfaccettature che con il nostro scalpello di esperienze riusciamo a considerare simili e vicine a noi.
Dolci e confortanti, quelle con i pendii regolari, aperti, che lasciano addirittura pensare e riflettere.
Sicure e materne, quei dolci "mammelloni" bianchi che sobbalzano ad intervalli regolari verso l'alto.
Austere e timorose, quelle che si rivelano dopo un lungo avvicinamento di molte ore.
Fiere e gelide, quelle che si lasciano avvicinare solo grazie a ripidi canali chiusi tra rocce incombenti.
..........Ecco...... unire e rapportarsi a questi sentimenti dimostra la voglia di cercare di capire le domande che la nostra vita ci intima di porci...........
..........E ce ne sono poche di montagne che riescono a coniugare questo prisma umano che rappresenta la nostra sensibilità........
L'Helsenhorn è una di queste............

TOUR DESCRIPTION:

Sono le 7,30 quando la Wood Gang parte dal parcheggio di Devero stile Alpitour con mancia e attraversa il borgo per raggiungere l'ultimo gruppo di case della periferia.
Poca la neve, ma quanto basta per riuscire a calzare gli scivoli e posizionarli in direzione dell'Alpe Buscagna.
Si parla poco questa mattina, la relazione e la carta non lasciano molti dubbi sulla complessità della salita, così a testa bassa proseguiamo in piano sul bellissimo altipiano che fa da contorno alle montagne feroci sulla destra e ai dolci e sicuri pendii del Monte Cazzola e della Punta d'orogna laggiù in fondo alla vallata.
Superata l'Alpe dirigiamo le punte in contropendenza verso la cascata con evidenti i due canali che conducono al Passo del Cornera.
Prendiamo quello di destra e tolti gli sci iniziamo a salire nel perfetto conoide.
Sbuchiamo all'altezza del bivacco, ma non lo scorgiamo, (l'anno scorso un escursionista ha perso la vita qui per un sasso del destino) e su terreno più facile, raggiungiamo il grande avvallamento del Passo.
In leggera discesa entriamo nella depressione e cominciamo a dirigerci verso l'imbocco del canale della Gerla.
A quota 2600 m sfiorando sulla dx lo sperone roccioso, penetriamo in questo obliquio, ripido, costante couloir lungo circa 400 metri di dislivello.
Il potenziometro della fatica si sposta anche lui verso destra e leggermente frastagliati saliamo nei nostri passi ramponati.
Ma una voce ci desta, è Peppo dietro, che, lanciando il suo guanto di sfida nei confronti di questa salita, non si accorge che il guanto, spinto dalla forza ascensionale, cade lontano da lui e comincia la sua discesa verso valle.
Lui (il Peppo) scende e noi salutandolo con un arrivederci decidiamo di proseguire.
All'uscita siamo già stanchi ma mancano ancora 300 m di dislivello, quelli più ripidi. Tracciando la pista sulla max pendenza scavalchiamo la fascia rocciosa centrale e su neve a tratti dura e ghiacciata, a tratti più morbida, sbuchiamo senza accorgercene sulla vetta con legno singolo baciati dal sole e dalla nostra gioia offuscata dalla fatica.
"GRAZIE DAVIDE...........GRAZIE MARCO.......GRAZIE ANCHE A TE PEPPO!!!!!!..........
Poi............scendiamo............
Il primo pendio per il ghiaccio e le troppe rocce affioranti non è fattibile, così spostandoci verso sx, entriamo nel vallone sospeso che permette di aggirare la corona di rocce centrali. Con traverso delicato e carico di neve, riprendiamo le nostre tracce e ci imbuchiamo decisi verso il canale.
La concentrazione s'insinua nella mente e in pochi minuti, senza quasi rendercene conto, usciamo vittoriosi da questo magnifico coluoir "acquistato" in condizioni perfette.
Al Passo ritroviamo Giuseppe che visto l'attesa, si è messo a fare la calza e si è cucito un altro paio di guanti di riserva.
Dopo la prima vera pausa dall'inizio della gita, riscendiamo.
Strettoia, canale............giù a fuoco!!!!!!!!!!!..........
Al piano sciogliamo le caviglie dalle catene del piacere, e come tre piccoli fondisti percorriamo a ritroso tutta la val Buscagna, per poi ricadere nella poca neve marcia dal sole nel capoluogo civilizzato di questo splendido scorcio delle Alpi.
..............."PIACERE DI AVERTI CONOSCIUTO SIG HELSENHORN!!!!!!"..............

MARCO, DAVIDE, GIUSEPPE

This fly:
14 km
1700 m
5,00 h to Helsenhorn
7,30 h total
shoulders: retired
nausea: like a pregnant lady

                     WELL' I'M HANGIN' ON TO A SOLID ROCK
                     MADE BEFORE THE FOUNDATION OF THE WORLD
                     AND I WON'T LET GO, AND I CAN'T LET GO, WON'T LET GO
                     AND I CAN'T LET GO, WON'T LET GO AND I CAN'T LET GO NO MORE
                                                                                                        (B.Dylan)
                                                                                           

Hike partners: skiboy1969


Minimap
0Km
Click to draw, click on the last point to end drawing

Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window

T2 AD
11 Jun 06
HELSENHORN 3272 · ALE66
T5 AD-
31 Aug 05
Helsenhorn (3272m) · Omega3
TD
10 May 15
Helsenhorn · ciolly
T5 I

Comments (21)


Post a comment

Zaza says:
Sent 14 February 2011, 13h08
well done and splendid pics! We'd almost met on the summit...originally I had planned it for last Saturday (from Heiligkreuz), but in the end I opted for a shorter trip.

regards, zaza

skiboy1969 says: RE:
Sent 14 February 2011, 18h37
It's a pity you won't decided to came on helsenhorn, I've done my compliments to your "big feet hiking"!!!
Thank you ZAZA
Best
Marco

tapio says: Helsenhorn
Sent 14 February 2011, 13h54
Ciao Marco,
le immagini, il video e il racconto fanno sognare, complimenti! Se non avessi visto con i miei occhi, per me sarebbe rimasto un mistero come sia possibile scendere da simili canali... ma la Wood Gang è lì da vedere...
Ammirazione!
Ciao, Fabio

skiboy1969 says: RE:Helsenhorn
Sent 14 February 2011, 18h39
Hey Fabio, grazie tante you're so kind!!!!
big ciao
Marco

Amedeo says: Io principiante:
Sent 14 February 2011, 17h49
Dovrei fare, spero tra poco, il corso di sci-alpinismo, penso che se solo tentassi quei canalini farei felici.....i miei creditori!! Quindi, non solo per spirito di sopravvivenza, ho fatto con le ciaspole e 15 hickriani il Chilchalporn......decisamente più alla mia portata!!
Bravissimi.....è vero, fate sognare!!
Mi prenoto con Marco per una lezione in neve fresca (pagamento in CD, ovviamente jazz, di Dylan e The Band hai già tutto!!)
Ciao, Amedeo

skiboy1969 says: RE:Io principiante:
Sent 14 February 2011, 18h41
Ciao Amedeo, grazie e spero che anche tu ti sia divertito!!!........
Per la lezione sai.....io non mi sento maestro di nessuno, devo ancora imparare, comunque se dovesse nevicare, ci troviamo al Lema e tu porti gli sci....ok???
.........si è vero---di Dylan ho tutto!!!!
ciao ciao
Marco

lebowski says: chapeau
Sent 14 February 2011, 17h51
Helsenhorn, ottima scelta, belle foto, e...massimo rispetto per la gang!

Luca

skiboy1969 says: RE:chapeau
Sent 14 February 2011, 18h42
Ciao Luca, tutto bene???
grazie dei complimenti, mi fa molto piacere riceverli da te
bye
Marco

grandemago says: Folle lucidità......la tua!
Sent 14 February 2011, 19h46
Quando ho saputo che non saresti sbucato in cima al Chilchalphorn da qualche canale, ho rinunciato a salire e mi sono sdraiato a prendere il sole....
Ciao
Aldo

skiboy1969 says: RE:Folle lucidità......la tua!
Sent 14 February 2011, 20h40
Caro Aldo, se fossi venuto anch'io, giuro che mi sarei fermato con te a prendere il sole ad ascoltare le tue battute che mi hanno fatto molto sorridere......è quella la forma che mi interessava di più!!
buona serata
Marco

Francesco says: Ciao Marco.
Sent 15 February 2011, 07h43
Meriti anche i miei comlpimenti ma, non l'incoraggiamento a qs. sfide.

skiboy1969 says: RE:Ciao Marco.
Sent 15 February 2011, 13h12
Grazie Francesco, grazie molte!!!!
ciao
Marco

Amedeo says: Sfide
Sent 15 February 2011, 09h57
Caro Francesco ti capisco.....ma Marco è così......si hai ragione rischierebbe meno nelle sfide a tennis (me lo ricordo come un buon tennista) ma a lui piace più sciare, facendo queste cose ....e comunque ha una bella famiglia che ama........e poi ognuno deve seguire, con spirito critico, la propria indole!!

luke says: Bellissima
Sent 15 February 2011, 14h15
Bellissima salita, GRANDI!
E' più lunga del Fletschorn. Ma quando siete stanchi in salita attrezzate una sosta?
Ciao
Luke

skiboy1969 says: RE:Bellissima
Sent 15 February 2011, 19h26
Avevamo la corda perchè pensavamo che sulla parete ci fosse ghiaccio visto che era un mese che non nevicava più, ma c'era solo neve molto dura ma ramponabile. Comunque siamo arrivati su cotti.....e se è arrivato su cotto Davide, che è fortissimo in salita significa che è stata dura!!
Grazie dei complimenti Luke buone prox gite!!!
Marco

Sent 15 February 2011, 16h52
Ciao Marco, sto notando sui vari siti che quest'anno sono molto di moda le salite di questi canali, l'HELSENHORN mancava all'appello, grazie alla Wood Gang ho avuto la possibilità di vedere questa magnifica cima da una nuova prospettiva. Mentre sto scrivendo ho ancora la pelle d'oca, queste sensazioni solo la musica riesce a darmele, per questo vi ringrazio infinitamente!

GRANDISSIMI!!!

Adry.

skiboy1969 says: RE:
Sent 15 February 2011, 20h26
Adry, cosa dire.....mi ha fatto molto piacere che le immagini e la musica ti abbiano in qualche maniera emozionato.......sono contento...........grazie a te!!!!!!!!ciao
Marco

Alberto says: Sei forte...
Sent 16 February 2011, 11h07
...cose sicuramente non alla portata di bradipi del mio stampo: mi limito a vedere le foto e leggere le Tue sensazioni: complimenti e grazie per far sognare quelli come me,ciao!

skiboy1969 says: RE:Sei forte...
Sent 16 February 2011, 18h16
Ciao Alberto, ti ringrazio dei tuoi complimenti...... sicuramente fanno piacere però dai.....non esageriamo.quelli forti veramente sono altri!!
ciao buone prox gite
Marco

lorenzo says: Don't stop...
Sent 16 February 2011, 21h04
...the music, I love it!

lorenzo

skiboy1969 says: RE:Don't stop...
Sent 17 February 2011, 11h49
I love you if you love it......

best
M


Post a comment»