Trekking giorno 3: gita circolare da Namche a Khunde e Khumjung


Published by andrea62 , 11 November 2010, 12h09.

Region: World » Nepal » Khumbu
Date of the hike:21 October 2010
Hiking grading: T2 - Mountain hike
Waypoints:
Geo-Tags: NEP 
Time: 4:00
Height gain: 400 m 1312 ft.
Height loss: 400 m 1312 ft.
Route:Namche – Khunde – Khumjung – Namche
Access to start point:Ho raggiunto Namche Bazar in trekking da Phakding e Lukla
Accommodation:Vari lodges

Itinerario circolare effettuato nella giornata di acclimatamento. La durata è quattro - cinque ore inclusa la sosta per il pranzo in un piccolo ristorante di Khumjung. Il giro non è stato apprezzato quanto meritava perché il tempo è stato nuvoloso e abbiamo avuto solo due schiarite, di cui una è andata un pò sprecata nella salita iniziale mentre la seconda ha permesso la vista dell’Ama Dablam.
Si comincia dalla parte alta di Namche (3500 m). Lasciato a destra il sentiero per Tyangboche, si prende quello che a stretti tornanti si inerpica sul pendio erboso dietro al paese e sotto la rocciosa montagna Khumbi Yul La. Questa rude impennata porta da 3500 metri ai 3720 di Syangboche dove c’è una pista di atterraggio sterrata per piccoli aerei. Da qui sulla destra si sale al panoramico Sherpa Lodge (3800 m) e si prosegue verso l’Everest View Hotel. Noi prendiamo a sinistra e con poche curve in salita, tra pietre con incise le preghiere, entriamo in Khunde (3840 m) dove ci accoglie uno “stupa” (tipico monumento buddista). Il villaggio, come il vicino Khumjung, si compone di basse case in pietra circondate da campi coltivati soprattutto a patate e separati da muretti di pietra. Dopo una breve sosta presso il piccolo ospedale, costruito con il contributo della Fondazione dell’alpinista Edmund Hillary, partiamo per l’adiacente Khumjung (3780 m, pronuncia Kumgiung) da cui una schiarita permette la spettacolare vista dell’Ama Dablam (6856 m). Il monastero del villaggio custodisce il presunto scalpo di uno yeti, di cui la scienza dice che si tratta di pelle di capra.                          
Una breve salita verso sud conduce su un crinale a circa 3800 metri. Percorrendolo si incontrano prima l’Everest View Hotel e poi lo Sherpa Lodge (pannello esplicativo delle cime ma purtroppo il tempo è brutto). In discesa si ritorna a Syangboche e da qui, col sentiero a tornanti iniziale, a Namche.    
Giorno dopo da Namche a Thame e ritorno: http://www.hikr.org/tour/post30152.html 
Giorno prima da Phakding a Namche Bazar: http://www.hikr.org/tour/post30119.html 

Hike partners: andrea62


Gallery


Slideshow Open in a new window · Open in this window


Post a comment»