Meiggelenstock - Rorseen


Publiziert von paoloski Pro , 2. November 2010 um 23:25.

Region: Welt » Schweiz » Uri
Tour Datum:26 Juli 2009
Wandern Schwierigkeit: T3+ - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-UR 
Zeitbedarf: 6:30
Aufstieg: 1700 m
Abstieg: 1700 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Dall'uscita di Wassen dell'autostrada N2attraversare il paese e continuare sulla cantonale verso sud, dove la strada corre fra la ferrovia e l'autostrada si trova, sulla destra, un parcheggio nei cui pressi si trova il sottopasso della ferrovia oltre il quale inizia il sentiero (segnavia bianco - rossi per i Rorseen).
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Giro circolare.
Unterkunftmöglichkeiten:Alberghi a Wassen.
Kartennummer:Urner Wander und Bikekarte Blatt Maderanertal

Avevo visto una foto presa dalla croce del Maiggelenstock con una vista veramente aerea di Wassen e così, dopo essermi documentato su Hikr, propongo la gita a un po' di amici, alla fine siamo in sette. Parcheggiamo di fianco alla ferrovia e ci infiliamo nello stretto, un po' inquietante, sottopassaggio ferroviario, il sentiero sale subito ripidamente fino ad un secondo sottopasso ( vicino a Wassen la ferrovia si alza con due gallerie circolari), preceduto dal sentiero che fiancheggia la ferrovia del Gottardo (cartelli esplicativi) attraversiamo anche questo  e, finalmente, lasciamo la civiltà e ci troviamo immersi nella natura: il sentiero risale, decisamente ripido, in un magnifico bosco sopra il Rorbach, alcuni tratti sono abbastanza aerei, il panorama è limitato ma siamo circondati dal verde. Arriviamo alla baita di quota 1649 m dove il sentiero devia per portarsi alla base della Rorflue per risalire un ripido passaggio che adduce all'Ober Rorstäfeli. Qui si trova una sorta di "birillo" con il coperchio girevole, all'interno si trova una cartina con evidenziati i sentieri della zona. Il sentiero si biforca ed anche noi ci dividiamo: Daniela, Andrea ed Alessandro si dirigono al Chli See; io, Monica, Fabio e Laura proseguiamo, quindi prendiamo il sentiero verso sud che attraversa il Rorbach a Grund e risale quindi il versante nord del Maiggelenstock. A quota 2236 m troviamo le indicazioni per la Bandluecke, proseguiamo verso est e poco dopo i segnavia divengono bianco - blu, il sentiero, qui molto aereo, compie un giro in senso orario e ci troviamo alla croce da cui si gode la famosa vista aerea su Wassen e la Reusstal. Ma questa non è la cima! Proseguiamo per grossi blocchi ed in pochi minuti siamo alla vetta vera e propria, da qui Wassen non si vede ma la vista si apre sulla zona del Gottardo e la valle di Goeschenen. Facciamo una breve sosta pranzo e ritorniamo alla croce e poi al bivio a quota 2236 m, invece di tornare a Grund proseguiamo fino ad un altro bivio: a sinistra si sale alla Bandlücke, noi invece seguiamo le indicazioni per i Rorseen, i segnavia ci portano ad attraversare le spettacolari placche poste alla testata della Rortal per poi salire, fiancheggiando una cascata, al Lang See e, da qui in pochi minuti, al Gross See dove troviamo un altro "birillo" con cartina. Dal Gross See si risale verso est ad una sella da cui si scende rapidamente al Chli See dove ritroviamo il resto della compagnia. Dal lago, dominato da spettacolari torri granitiche, seguiamo un sentiero in direzione sud che porta ad Uf den Hüblen e ad Ober Rorstäfeli dove ritroviamo il sentiero sul versante nord della Rortal, e ritorniamo a Meiggelen. Un gran bel giro: la vista dal Meiggelenstock è spettacolare e i tre  laghetti sono veramente belli. La difficoltà T3+ si limita al tratto fra il bivio di quota 2336 m e la cima, il resto della gita si può classificare come T3. 


Tourengänger: paoloski


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (2)


Kommentar hinzufügen

beppe hat gesagt: bel giro
Gesendet am 3. November 2010 um 06:30
Ciao Paolo veramente un bel giro lo terro presente per il prossimo anno buone escursioni Beppe

paoloski Pro hat gesagt: RE:bel giro
Gesendet am 3. November 2010 um 20:26
Ciao Beppe,
effettivamente è un gran bel giro, di quelli che si ricordano a lungo. Per le escursioni speriamo che finalmente si decida a fare bello la domenica! Ciao, paolo


Kommentar hinzufügen»