Spitzplanggenstock


Publiziert von paoloski Pro , 1. November 2010 um 21:18.

Region: Welt » Schweiz » Uri
Tour Datum:26 September 2008
Wandern Schwierigkeit: T4- - Alpinwandern
Klettern Schwierigkeit: I (UIAA-Skala)
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-UR 
Zeitbedarf: 3:00
Aufstieg: 1260 m
Abstieg: 1260 m
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Passato il tunnel del Gottardo proseguire sulla N2 verso nord fino all'uscita di Wassen, seguire la strada per il Sustenpass fino al parcheggio di Goretzmettlen o, meglio, a quello nei pressi del ponte di quota 1613 metri.
Zufahrt zum Ankunftspunkt:Noi abbiamo proseguito per la Leutschachhuette ma lo Spitzplanggenstock è una gita tranquillamente effettuabile in giornata, per cui si può considerare un giro circolare.
Unterkunftmöglichkeiten:Sewenhuette SAC
Kartennummer:CNS 1211 Meiental; Urner Wander und Bikekarte Blatt Maderanertal

Varese è completamente bloccata dai Mondiali di ciclismo per cui decido di andarmene in montagna per qualche giorno, io partirei anche giovedì ma nessuno riesce ad assentarsi dal lavoro, solo Silvia può ma solo da venerdì. Così partiamo  e ci dirigiamo verso il canton Uri, risaliamo la Meiental ed alle 10 abbiamo gli scarponi ai piedi, gli zaini sono pesanti perchè il programma prevede una traversata fino all'Arnisee passando per il Rot Bergli, il Sass Pass, la Leutschachhuette, il Leid Pass e lo Jakobiger e così abbiamo viveri, imbrago, corda, ramponi e piccozza; però la voglia di muoversi è tanta che in un ora ed un quarto siamo alla Sewenhuette, ci facciamo assegnare i posti letto, beviamo un the, lasciamo buona parte del materiale al rifugio e partiamo per lo Spitzplanggenstock. Passiamo sotto una palestrina di roccia e proseguiamo quasi in piano fino ad un bivio: a destra si scende al Seewlisee, studiamo un po' il percorso che ci attende per l'indomani e proseguiamo, in leggera ascesa, sotto le pendici del Sewenstock, raggiungiamo il pianoro di Sewenstoos a 2336 metri, da qui i segnavia divengono bianco - blu e ci portano a risalire una ripida rampa che raggiunge il bordo meridionale del Sewenzwaechten Firn, le traccie proseguono verso est e, con qualche elementare passo di arrampicata, in breve siamo ai pendii finali dello Spitzplanggenstock. In cima c'è solo un ometto ma la vista è veramente notevole: il Miesplanggenstock imbiancato, l'impressionante parete della quota 2852 dei Bachenstock dietro cui fa capolino lo Zwaechten, più in là lo Schneuenerstock ed il Kroenten, sotto di noi la Gornerenertal. 
In poco più di un'ora siamo di ritorno alla Sewenhuette, domani ci aspetta una giornata ben più dura. 


Tourengänger: paoloski


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4
30 Okt 11
Spitzplanggenstock · kleopatra
T4 II
27 Sep 09
Spitzplanggenstock · MaeNi
T4- I
T4
T4- WS II
15 Okt 10
Bächenstock · El Chasqui

Kommentar hinzufügen»