Cabane de Chanrion CAS (2462 m)


Publiziert von Sky , 15. Oktober 2010 um 22:05.

Region: Welt » Schweiz » Wallis » Unterwallis
Tour Datum:13 August 2009
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-VS 
Strecke:Mauvoisin - Col de Tsoiferet - Cabane de Chanrion
Unterkunftmöglichkeiten:Cabane de Chanrion CAS

Ero già stato un paio di volte al Lac de Mauvoisin.. una prima coi miei, una seconda da solo, un paio di estati fa, poco dopo una nevicata agostana che aveva imbiancato un po’ la valle. Tutte e due le volte mi sono tenuto sul versante est del lago, quello opposto mi è sempre sembrato stupido da fare, con quella strada piatta e per centinaia di metri in galleria. Sul lato est, invece, a parte qualche brevissima galleria all’inizio, il sentiero si innalza e dà una bella visione sul lago, che a poco a poco si fa più lontano. Per questo motivo anche questa volta, in cui la meta è posta alla cabane de Chanrion, la via scelta è la stessa.

Giungo ai laghetti di Tsofeiret per ora di pranzo, e mi mangio un po’ di mele, quindi raggiungo il colle. Lì mi rendo conto che la discesa verso la capanna è molto scoscesa ed esposta, anche se tutta su sentiero fatto a tornanti.. Guardare la curva successiva e poco più in là il vuoto, mi fa un po’ impressione, e, seppur meno, anche il passaggio successivo a mezza costa, tutto con corde fisse. In verità quella era una delle prime volte che me ne andavo in giro per conto mio, e su un sentiero non facilissimo.. ora sono molto più sereno !

Dopo quel passaggio il sentiero diventa facilissimo, e poco dopo arrivo alla capanna. Di lì si apre il panorama sull’alta valle, con il passaggio della fênetre Durand verso la val d’Aosta. Poche settimane fa sono stato alla Tête Blanche de By,che si vede da lì !! (Allora non lo sapevo, però !). Il Grand Combin (de Grafeneire) si vede, ma non è affatto maestoso, come da altre parti (più di tutte, dalla cabane Panossiere, che pure ho sempre stupidamente snobbato !).

Faccio amicizia con un francese, anche lui solitario. Lui era venuto dall’altra sponda, e mi chiede com’è dall’altra parte. Scambiatici le opinioni sui due percorsi, concludiamo entrambi che vale senz’altro la pena ritornare da quello stesso lato, e così ho un compagno di viaggio con cui si chiacchiera fino alla diga.


Tourengänger: Sky


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»