pizzo Molinera mt 2288


Publiziert von turistalpi Pro , 2. Oktober 2010 um 20:27.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Misox
Tour Datum:29 September 2010
Wandern Schwierigkeit: T2 - Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Pizzo Cramalina   Gruppo Pizzo di Claro   CH-GR 
Zeitbedarf: 3:45
Aufstieg: 900 m
Abstieg: 900 m
Strecke:Prepiantoo-rifugio del Martum-capanna Brogoldone-passo di Mem-pizzo Molinera
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Autostrada Chiasso-Airolo. Uscita Bellinzona Nord e proseguire sulla cantonale verso il San Bernardino fino a S.Vittore. A sinistra prendere per Giova e proseguire sino al termine della strada asfaltata. Parcheggio ampio a destra.

In Engadina la neve è scesa fino a 1800 metri. Decidiamo quindi di stare più bassi e per fare un poco di dislivello optiamo per il pizzo Molinera da Prepiantoo.Avendo letto la relazione di Ale84 e che ringrazio penso di salire per il sentiero alpino al piz Martum e poi al pizzo Molinera. Purtroppo non è andata così perchè non ho proprio visto la segnaletica prima del rifugio Martum ( al ritorno e dopo aver chiesto delucidazioni alla gestrice della capanna Brogoldone ho visto da dove era la deviazione ed ho fatto anche un tratto del sentiero per il piz Martum ma era ormai tardi). Parcheggiata l'auto al termine della strada asfaltata abbiamo seguito la simpatica segnalazione in legno per Prepiantoo (segnalo purtoppo l'abbandono in cui versa la bella chiesetta) e da qui per sentiero evidente e segnalatissimo nel bosco perveniamo al bel rifugetto del Martum: posto incantevole. Non avendo trovato la deviazione per il soprastante pizzo seguiamo il percorso normale per la capanna Brogoldone. Dopo aver sin qui camminato nel pieno silenzio alla capanna troviamo alcuni escursionisti dell'associazione ATTE (associazione ticinese terza età). Anche loro sono diretti al pizzo Molinera . Dopo una breve pausa partiamo anche noi alla volta della cima seguendo il sentiero diretto al passo di Mem che già conosciamo. Una volta raggiunta la cresta nord del pizzo comincia la neve ma in quantità tale da permettere di camminare abbastanza speditamente ed oltretutto il sentiero era già ben pistato dagli escursionisti precedenti. In vetta il panorama e la giornata erano veramente appaganti. Caratteristica la "piramide metallica" sopra un grosso ometto di sassi e con accanto la gamella con il libro di vetta. Discendiamo tranquillamente fino alla capanna godendo dell'ambiente alpino sovrastato dalla mole del pizzo di Claro innevato. Qui sono impegnato dal bel cane della capanna che mi obbliga a lanciare continuamente un disco di plastica che poi lui mi riporta e via così........ (anche Billie cerca di giocare ma è un poco stanca).Riesco con uno stratagemma a partire e così riprendiamo il percorso dell'andata sino al parcheggio. Il bosco è silenzioso e c'è nell'aria un'atmosfera piacevole di fine estate. Gita tranquilla con Pinuccia e Billie  al pizzo  Molinera da noi già raggiunto in passato  da tutti i versanti. Comunque nel prossimo futuro se non si sarà neve seguiremo il sentiero alpino del piz Martum: penso che ne valga la pena.  


Tourengänger: turistalpi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentare (3)


Kommentar hinzufügen

gbal hat gesagt: Che voglia....
Gesendet am 3. Oktober 2010 um 17:46
...di tornare a salire il Pizzo di Claro, vedendo le vs. foto! O provare il successivo Torrone Rosso, ecc. Peccato che, come vedo, la stagione anticipa e, ahimè, le ore di sole sono poche se si parte da basso.
Cmq bravi tutti e tre! Complimenti.
Giulio

turistalpi Pro hat gesagt: RE:Che voglia....
Gesendet am 3. Oktober 2010 um 19:43
Ciao Giulio e grazie dei complimenti. Se per caso l'anno prossimo metti in cantiere il pizzo di Claro ed hai voglia di farlo in compagnia posso eventualmente esserci. Sempre se allora starò ancora bene e senza neve. Ciao Enrico

gbal hat gesagt: RE:Che voglia....
Gesendet am 3. Oktober 2010 um 21:54
Ti considero prenotato Enrico! Io l'ho fatto da Lumino in giornata ma non è mica detto che uno debba sempre morire, no? Eppoi chissà da quante angolazioni lo si può affrontare. Ci penseremo e quando non ci sarà neve andremo....per il resto sono sicuro che saremo ancora due giovanotti pimpanti!
Ciao
Giulio


Kommentar hinzufügen»