laghi di Deleguaggio m.2090


Publiziert von Alberto , 4. Oktober 2010 um 10:18.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum:26 September 2010
Wandern Schwierigkeit: T3 - anspruchsvolles Bergwandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: I 
Zeitbedarf: 3:00
Aufstieg: 1213 m
Abstieg: 1227 m
Strecke:Premana m.951 -Teglio m.924 -Gorla m.1007 -Zucco m.1018 -Gianello m.1119 -da questa località si entra nella val varroncello -Baitello delle Talee m.1326 -alpe Deleguaggio m.1683 -lago Deleguaggio inf. m.2090 RITORNO: Alpe Deleguaggio m.1683 -alpe Piancalada m.1479 -alpe Solino m.1480 -alpe Premaniga/rif. Pizzo Alto m.1396 -Pezzapra m.1332 -Descol m.1225 -Quai m.1062 -Premana m.951
Zufahrt zum Ausgangspunkt: Milano -Lecco -strada della Valsassina -Premana
Kartennummer: carta 1:35.0000 della valsassina e valvarrone (LC) oppure carta Kompass -lago di Como,Lugano

Decido di aggregarmi agli amici del cai di Como,i quali è un po di tempo che non li vedevo e mi ha fatto piacere. Ci troviamo a Cesana Brianza,poi si parte alla volta della Valsassina percorrendo la Valsassina (avevo anche domandato a Marco il perché non ci si è recati a Bellano per poi risalire a Premana,che sarebbe stata più veloce: poi l'abbiamo fatta al rientro,saggiamente,dato che tra sagre e mercatini...). Giunti a Premana...bar...per esternare i propri bisogni (problemi di incontinenza,gli anziani nel gruppo non mancano he he he e per il caffè,che pare aiuti il cammino...Alle 9 si riesce a partire,vi assicuro che la frescura si fa sentire,la neve sulle cime la si vede bene e...pure l'ombra che ci seguirà fino alla prima meta: il percorso è tutto all'ombra (va bene in estate),il rumore dei torrenti che si vedono e si sentono ci accompagnano lungo il tragitto (oltre al forte vento) fino alpe Deleguaggio dove Paolo,il responsabile della gita,chiede chi vuole proseguire e a parte 2 amiche,tutti gli altri temerari,osano sfidare il freddo...e la neve che calpestiamo,in parte anche abbondante dalla quota 1700 fino al primo lago: il lago di Deleguaggio inferiore. Da questo punto,si sarebbe dovuto risalire fino al 2 lago,ma giustamente,non avendo l'attrezzatura adatta si è deciso di fermarsi al primo lago dove alle 12,15 il sole,finalmente,bacia le nostre fronti. Alcuni componenti,si dilettano a puciare i loro piedi nelle calme e fresche acque del lago...fresche? Fredde,gelide acque...i pazzoidi sono un poco ovunque,pure per monti! Io pensavo di raccogliere mirtilli,ma la zona non presentava piante di questo genere. Dopo la meritata sosta che offriva un bel panorama sul lago di Como e di Lugano,giunge l'ora del rientro,anche perché ci viene proposta un'alternativa: Paolo ci dice che si potrebbe scendere al rifugio Premaniga/pizzo Alto,però,giustamente bisogna sentire i “nuovi” escursionisti,in particolare i poco allenati. Tutti d'accordo,forse qualcuno inconsciamente pensando: be,se va lui o lei,perché non posso andarci io? Così,giunti all'alpe Deleguaggio m.1683,altra sosta dove Paolo domanda ancora se tutti siamo d'accordo per il percorso alternativo e nessuno si tira indietro. Poi sento Paolo che si intrattiene con un gruppetto e spiega delle cosette che a mio parere,sono molto intelligenti,che sono da persona saggia (che reputo anche in versione pratica) e questo Ti fa onore: complimenti Paolo! Bene,si riparte percorrendo il tracciato alternativo dove di tanto in tanto,qualcuno ha osato dare del “tappo” al sottoscritto Bradipo,inteso non per la vertiginosa altezza,ma al fatto che rallentavo il gruppo con il mio passo,sempre ben cadenzato e mai stanchevole: mi prendono per i fondelli,ma alla fine si nota sempre chi ha fatto fatica,lo si capisce dagli sbuffi he he he! Percorso a saliscendi,in costa e con scorci panoramici: qualcuno intanto lamenta di questo sali e scendi...ma la montagna è fatta così...una sorpresa! Giunti all'alpe Solino m.1480 una sostina,poi finalmente per la gioia di alcuni,ecco la discesa verso il rifugio,dove,fortuna vuole,giungiamo in tempo per una birra: il gestore stava chiudendo per scendere a valle. Dopo la sosta per rinfrescare l'ugola,ulteriore lunga discesa a Premana,dove purtroppo la festa degli alpini era finita (non ci stava male un panino con salamella) e quindi raggiungiamo le auto,per qualcuno...visione celestiale e sospiri di sollievo hi hi hi!  Ringrazio tutti,chi mi conosce da anni e ai nuovi aggregati per aver sopportato il mio andar "lento" sul sentiero e se ho parlato ben poco lungo il percorso...è anche perché mi piace ascoltare gli altri e la natura che mi circonda.  Alla prossima,ciao!

 

 

Tourengänger: Alberto


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
14 Nov 14
alpeggi premana · pasty
T5
17 Jun 12
Ai laghi del Deleguaccio. · camo62
T3+ L I
T3+ L
14 Okt 17
Giro ad anello al Pizzo Alto · ivanbutti
T3 WS I

Kommentare (7)


Kommentar hinzufügen

heliS hat gesagt: Più veloce?
Gesendet am 4. Oktober 2010 um 12:08
Saro' anche di parte :) ma secondo me x salire a Premana fai prima dalla Valsassina .... certo che con le sagre il rientro è meglio da Bellano ma non dimentichiamo il tappo di Lecco! Passando da qui ne eviti almeno uno :(
Ciao
S.

grandemago hat gesagt: RE:Più veloce?
Gesendet am 4. Oktober 2010 um 19:22
Io non sono di parte, ma sicuramente è più veloce dalla Valsassina.....sagre permettendo!

Ciao
Aldo

Alberto hat gesagt: RE:Più veloce?
Gesendet am 5. Oktober 2010 um 14:00
Ciao Aldo,come chilometri non ho idea quanto sia la differenza,ma la 36 è decisamente più veloce in quanto a tempistica: comunque al ritorno,consiglierei di evitare la Valsassina,se possibile,oppure se si è costretti,molto meglio evitare la galleria che taglia fuori Ballabio,vi la possibilità elevata di procedere a passo...di lumaca (per quanto concerne alla Domenica),esperienza provata di persona alla quale non vorrei ripetermi. Ciao

gonzo hat gesagt:
Gesendet am 5. Oktober 2010 um 07:59
avevo letto 1 articolo su orobie d qualche anno fa, quei laghetti devono essere molto belli
con la prima spruzzata d neve poi......

gbal hat gesagt: Bella compagnia...
Gesendet am 5. Oktober 2010 um 10:37
...immagino anche allegra!
Certo che vedere il Legnone come l'hai fotografato...sembra lì a un tiro di schioppo! Fa proprio gola...

Alberto hat gesagt: RE:Bella compagnia...
Gesendet am 5. Oktober 2010 um 13:52
hai detto bene: sembra! Ma è assai lontano. Ciao

alberto45 hat gesagt: un saluto
Gesendet am 5. Oktober 2010 um 12:43
un saluto a Marco e Dona con i quali mi sono incontrato in agosto sullo Spadolazzo


Kommentar hinzufügen»