Una ciaspolata sul Pizzo Leone


Publiziert von genepi , 20. Juli 2010 um 11:12.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Locarnese
Tour Datum:20 Februar 2009
Schneeshuhtouren Schwierigkeit: WT2 - Schneeschuhwanderung
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   Gruppo Gridone 
Zeitbedarf: 5:00
Aufstieg: 650 m
Abstieg: 650 m

Le previsioni del tempo erano bellissime e me ne volevo andare per una volta sul Pizzo Leone. Non chè mai ero stato in vetta (ero andato piu d'una volta d'estate). Ma volevo provare com'era d'inverno.
La prima sorpesa era che la funivia per Rasa era chiusa. Non sapevo questo, ma la funivia si chiude in Ottobre per riaprire nel Marzo. Nel frattempo, solo i abitanti di Rasa possono usarla.
Cioè me ne ero deciso di partire dai Monti di Ronco s/Ascona.
Sono andato colla macchina fino al punto dovè non si poteva più continuare per causa di neve. Era poco sotto il nucleo di Cassina.
La salita si è stata fatta a lungo del sentiero d'estate, con un tratto sgradevole tra Pozzuolo e Naccio. Qui, si doveva attraversare i pendii su una piccola traccia.
L'ultimo tratto sotto la vetta del Pizzo Leone e ripido-ripido. Non si può facilmente attraversare il pendio sotto (come si fa d'estate), cioè, si deve salire il pendio direttamente. Avere ramponi potrebb'essere una buona cosa per questo tratto.
Ero stupento della quantità di neve (si può vedere questo sulle immagini).

Tourengänger: genepi


Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»