Pizzo Cassinello 3103 m.


Publiziert von ivanbutti , 10. Juli 2010 um 23:49.

Region: Welt » Schweiz » Tessin » Bellinzonese
Tour Datum:10 Juli 2010
Wandern Schwierigkeit: T4 - Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-GR   CH-TI   Gruppo Pizzo di Cassimoi 

 

Lago Luzzone–Pizzo Cassinello

10 luglio 2010

 

 

Avevo in programma questa escursione per domenica 11, ma causa improvviso cambio di programma alle 22.00 di venerdì sera ( mai fidarsi dei figli ventenni) la anticipo di un giorno, e, viste le previsioni meteo, probabilmente meglio così. La zona la conosco, 2 anni fa ero stato bloccato a quota 2400 circa dalla neve caduta il giorno prima (era Ferragosto!, vedi relazione).

Alle 6.50 sono pronto per partire dal lago Luzzone,  località Larecc, dove ho lasciato l’auto.

All’attacco del sentiero un poco promettente cartello indica neve e pericolo di caduta sassi nella zona del Passo Soreda, vabbè, ormai sono qui, cominciamo ad avviarci poi vedremo.

Dopo il primo pezzo molto ripido, si apre la veduta della Val Scaradra con le due cime che la dominano e che accompagnano tutto il cammino, il Cassinello e il Cassimoi. Superata l’Alpe Scaradra di sotto, il sentiero prosegue abbastanza tranquillo a mezza costa; i problemi vengono dalle ortiche e da un’erba a foglie molto grandi ( rabarbaro selvatico?) che invadono il sentiero. Ci si inerpica poi a zig-zag per superare lo scalino che porta al pianoro  morenico di quota 2200, dove si trova tra l’altro il Rifugio Scaradra. Attraversato il pianoro, il sentiero prende a risalire piuttosto ripido per portarsi al Passo Soreda. Fino a quota 2500 circa siamo su prato, e nessun problema. Da lì in poi si entra su una pietraia ripida e malferma, decisamente non è il massimo . Meno male che il cammino è indicato molto bene e che i nevai preannunciati si rivelano nella realtà essere  solo un paio e di dimensioni limitatissime.

Così alle 9.30 sono al Passo Soreda; la vista si apre sulla valle di Länta e sulla larga e placconata cresta che porta al Cassinello. L’uscita infrasettimanale con Beppe ha giovato, le gambe girano bene e sono in vantaggio di mezz’ora sul cartello di partenza ( dava 3h.10 min.) ed ancor di più sul saggio e prudente Brenna ( 4h.). Dopo una breve sosta riparto per la vetta; ci sono ancora un po’ di nevai, cerco di evitarli il più possibile, ma alcuni devono essere attraversati per forza. Comunque nessun problema fino alla vetta, se non un’autentica piroetta in mezzo ai massi a pochissimo dalla cima, dovuta non a difficoltà particolari ma a scarsa concentrazione. Per fortuna mi sono procurato solo una leggera escoriazione ad un braccio ed una botta al gluteo; sono stato fortunato, potevo farmi piuttosto male.

Alle 10.40 sono in cima, caratterizzata da un grosso gendarme con libro di vetta e da una  targhetta infissa in una roccia placconata che indica il nome della cima e la quota.

La vista qui si apre sulle vette del gruppo dell’Adula, del Piz Medel e del Terri, mentre in lontananza la foschia ha impedito di vedere un panorama ancora  più notevole.

Rientro per la stessa via di andata; se non ci fosse il Dente del Cassinello da superare, sarebbe interessante scendere alla Sella  a quota 3000, salire sul Cassimoi e rientrare al pianoro con percorso ad anello, ma un passaggio viene dato come AD, quindi non fa per me.

Da segnalare il gran caldo durante il percorso di ritorno, non c’era un alito di vento ( meno male che all’andata fino al Soreda ero in ombra ) e l’incontro con quattro ragazzi francesi un po’ matti, che hanno risalito gli abbondanti nevai dalla  valle di Länta con le scarpe basse; in discesa dal passo Soreda, uno di loro si è poi esibito davanti ai miei occhi in uno splendido slalom con scarpette su un lungo nevaio. Stile perfetto, 400 metri di dislivello fatti in 3 minuti, ma anche questo non fa per me.

 

 

Partenza : 1635 m.

Arrivo : 3103 m.

Dislivello : 1470 m. circa

Tempo : 3 ore e 50 la salita


Tourengänger: ivanbutti


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T4
23 Aug 11
Pizzo Cassinello m.3103 · Poncione
T3+ L
T3+
15 Jul 17
Pizzo Cassinello (3103 m.) · ivanbutti
T3+
6 Aug 15
Cassinello · froloccone
T4 L
20 Aug 17
Pizzo Cassinello (3103 m) · saimon

Kommentar hinzufügen»