Monte Lema (1624m) - Val Dumentina


Publiziert von morgan , 1. Juni 2010 um 21:22.

Region: Welt » Italien » Lombardei
Tour Datum: 4 März 2007
Wandern Schwierigkeit: T1 - Wandern
Wegpunkte:
Geo-Tags: CH-TI   I   Gruppo Tamaro-Lema 
Zeitbedarf: 4:00
Aufstieg: 560 m
Abstieg: 560 m
Strecke:Rifugio Campiglio (1160)- Alpe Pian di Runo (1337)- Monte Lema(1620)- rifugio Monte Lema (1550)- forcella d'Arasio (1481)- Piano del Poncione (1600)- Fontana dei Tamarindi (1520)- Madonna della Guardia(1245)- Pradecolo
Zufahrt zum Ausgangspunkt:Da Luino si sale in Val Dumentina, passata Dumenza e Due Cossani, si svolta a destra e si sale a Pradecolo.

Passeggiata sul Monte Lema, panoramica cima di confine in un inverno senza neve. Lasciamo la macchina sulla strada nei pressi del rifugio Campiglio (1160) in località Pradecolo e partiamo. Seguiamo il sentiero nei boschi di betulle e faggi, ritroviamo la strada sterrata che ci porta all'Alpe Pian di Runo (1337), da qui saliamo sullo spartiacque tra la Valle Arasio e il Rio Colmegnino che offre bei panorami sul Verbano. Ci sono poche lingue di neve e un ultimo ripido pendio ci porta ai prati della cima del Monte Lema (1621) con belle visuali tra Ceresio e Verbano. Scendiamo verso l'arrivo della funivia e, superata la forcella d'Arasio (1481) risaliamo verso il Poncione di Breno. Arrivati sul Piano del Poncione, scendiamo verso l'Alpone. Il pendio è sul lato nord e c'è neve gelata sulle tracce che scendono alla fontana dei Tamarindi. Proseguiamo sulla neve e arriviamo all'Alpone di Curiglia dove su un poggio panoramico è situata la chiesetta della Madonna della Guardia. Una strada forestale con dolci pendenze tra boschi di faggio ci riporta al punto di partenza.
Partecipanti: Dario, Rita, Lella.
Tempi di percorrenza: 4h00' di cammino tranquillo.
Meteo: bello

Tourengänger: morgan


Minimap
0Km
Klicke um zu zeichnen. Klicke auf den letzten Punkt um das Zeichnen zu beenden

Geodaten
 5909.gpx giro lema

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen


Kommentar hinzufügen»