Piz Davo Lais (3027m.)


Publiziert von Anna , 22. November 2005 um 20:59.

Region: Welt » Schweiz » Graubünden » Unterengadin
Tour Datum:25 September 2005
Wandern Schwierigkeit: T4 - Alpinwandern
Hochtouren Schwierigkeit: L
Wegpunkte:
Geo-Tags: Tasna Gruppe   CH-GR 
Unterkunftmöglichkeiten:Ramosch-Vnà, Sent, Scuol

Bellissima escursione, poco frequentata, un po' lunga. Per i fanatici della marcia (come me) possibilità di partire da Ramosch (Headquarter di randonneur.ch) ed aggiungere in questo modo ancora circa 400m di salita.

A Vnà seguire l'indicazione Val Sinestra - Hof Zuort che conduce sulla strada forestale.
Arrivati all'Hof Zuort, seguire l'indicazione Alp Pra San Flurin - Fourcla Champatch.
Fino all'alpaggio Pra San Flurin, l'escursione si presenta come una lunga marcia sulla strada forestale senza alcuna difficoltà tecnica (T1, 2 ore circa). Ciò non toglie, che il paesaggio sia bellissimo e che in caso di cattivo tempo, di poca voglia di camminare oppure ancora di scarsa capacità tecnica in montagna ci si possa limitare a questa prima parte. All'alpaggio possibilità di gustare del buon formaggio, uno dei miei preferiti. Negli ultimi due anni ci sono andata regolarmente ed ho fatto amicizia con i lavoranti che si occupano delle mucche, pecore, cavalli e maiali e preparano formaggio e burro. Sono simpatici e molto disponibili.

A partire da Pra San Flurin comincia la vera montagna e si segue un sentiero di difficoltà T2-T3 diretto alla Fuorcla Champatch. Dopo circa 1 ora di marcia si arriva al punto in cui bisogna biforcare per Davolais Attenzione: la biforcazione per Piz Davolais si trova prima della Fourcla Champatch e non è indicata dai pannelli del turismo pedestre.
Un segnorosa su una pietra sulla destra indica Davolais. Conoscendo la zona si può anche abbandonare il sentiero un po' prima nel Val Laver e tagliare direttamente nella prateria per raggiungere più tardi il sentiero per Davolais.

A partire da questa biforcazione comincia la parte più bella dell'escursione, passando ai piedi del bellissimo Piz Tasna. Il paesaggio diventa sempre più alpino ed in circa un'ora si raggiungono i Davolais (Lai in romancio significa lago).

Vale la pena di fermarsi per una pausa, prima di continuare la salita verso la Fuorcla Davo Dieu, passo pedestre che porta nel Fenga (possibilità di raggiungere la Heidelbergerhütte). La fourcla si trova fra il Piz Davo Dieu ed il Piz Davolais.

La salita alla fuorcla comporta il passaggio per un ghiaione al quale si deve la difficoltà T4 di questa escursione. Bellissima vista da quest'ultima su Fuorcla Champatsch, Piz Tasna, Val Fenga, Heidelbergerhütte, ecc.

La segnalazione rosa finisce qui, ma la scalata della cima (F) è più facile del tratto precedente, evidente e senza difficoltà particolari.

Per i conoscitori della zona: possibilità di salire ai Davolais direttamente da Pra San Flurin senza sentiero nel Val Davo Lais

Qualche curiosità linguistica:
Lai in romancio significa "Lago", Lais laghi
Davo significa "dietro", quindi Davolais significa "Piz dietro i laghi"
Allo stesso modo Piz Davo Dieu significa "Piz dietro Dio"

Tourengänger: Anna, Stani™, Zina

Galerie


Slideshow In einem neuen Fenster öffnen · Im gleichen Fenster öffnen

T2
25 Sep 05
Piz Clünas · Anna

Kommentar hinzufügen»